82 episodes

Le radici cristiane dell’Italia attraverso le città, i borghi, i monumenti, le immagini. Ascolta il podcast di radioromalibera.org. Ogni mercoledì alle ore 17 una nuova puntata.

ENTRA NEL CANALE TELEGRAM DI RRL > http://telegram.me/radioromalibera
VISITA IL SITO WEB DEL PROGETTO > https://www.radioromalibera.org

Tesori d'Italia | RRL radioromalibera.org

    • Society & Culture

Le radici cristiane dell’Italia attraverso le città, i borghi, i monumenti, le immagini. Ascolta il podcast di radioromalibera.org. Ogni mercoledì alle ore 17 una nuova puntata.

ENTRA NEL CANALE TELEGRAM DI RRL > http://telegram.me/radioromalibera
VISITA IL SITO WEB DEL PROGETTO > https://www.radioromalibera.org

    82 - Rasiglia, uno scrigno tra i monti umbri

    82 - Rasiglia, uno scrigno tra i monti umbri

    C’è un borgo, nascosto tra i boschi umbri, che è come uno scrigno, dove il filo della Storia s’intreccia con una natura incontaminata e con un passato laborioso. Mulini, filande, sorgenti, arte e fede sono gli elementi che, integrandosi, delineano il profilo di un paese: ecco Rasiglia.

    • 5 min
    81 - A Soncino il Medioevo vive ancora

    81 - A Soncino il Medioevo vive ancora

    Anticamente stretto tra il Lago Gerundo e la Selva Maggiore, Soncino nel Medioevo conobbe il proprio fulgore, tanto che ancora oggi strade, palazzi, disposizioni urbanistiche hanno mantenuto l’impianto dell’epoca. Conteso da Cremonesi, Milanesi, Bresciani, Bergamaschi, Veneziani e Francesi, ha conosciuto alterne vicende. Ma la sua posizione strategica lo ha sempre posto al centro di qualsiasi seria politica territoriale. Da qui sono passati molti regnanti e principi: tra questi, la regina di Spagna Anna Maria d’Austria col fratello Ferdinando Francesco, re d’Ungheria, il duca Vittorio Amedeo di Savoia, Napoleone Bonaparte ed altri ancora.

    • 11 min
    80 - Rivalta, custode di un tempo antico

    80 - Rivalta, custode di un tempo antico

    Ripa Alta: la scoscesa altura, su cui sorge imponente il magnifico castello della casata dei Landi, dà il nome alla piccola frazione nel Piacentino, frazione che racchiude, fra le acque del Trebbia e i boschi incontaminati di aceri e querce, un passato, le cui molteplici trame si intrecciano con i complessi fili della Storia italiana ed europea.

    • 5 min
    79 - Il santuario della Madonna delle Grazie di Rasiglia

    79 - Il santuario della Madonna delle Grazie di Rasiglia

    È una stradina bianca, quasi un sentiero, costeggiata da siepi di bossi e, più in là, da campi e declivi che diventano monti. A salirla in silenzio si sente soltanto la ghiaia che cede ad ogni passo, il vento che muove appena le piante, il fresco dell’ombra, dell’acqua, dei fossi. È solo alla fine, dietro l’ultima curva, che si scopre il Santuario della Madonna delle Grazie di Rasiglia con la grande parete d’avorio, le smerlature, le finestre bifore, il campanile a vela oltre le tegole e il cielo.

    • 7 min
    78 - La Madonna di Boccadirio

    78 - La Madonna di Boccadirio

    Due antichissimi documenti attestano come a Boccadirio, il 16 luglio 1480, festa del Carmine, sia apparsa la Madonna con in braccio il Bambino Gesù a due fanciulli: Donato Nutini e Cornelia Vangelisti, lì giunti per far pascolare il gregge. Un evento, che cambiò non solo la vita personale dei “due putti”, ma quello dell’intera località e della sua popolazione.

    • 9 min
    77 - Valtellina, terra di Restaurazione

    77 - Valtellina, terra di Restaurazione

    L’incanto delle dolci valli, protette da monti imponenti, non ha impedito nel XVI secolo di trasformare la Valtellina in luogo di feroce scontro tra le violenze degli eretici protestanti e la tenace fede cattolica, pronta al martirio pur di poter restituire queste terre alla Restaurazione cattolica, anziché alla cosiddetta “riforma”.

    • 5 min

Top Podcasts In Society & Culture

Listeners Also Subscribed To