389 episodes

Non sempre capiamo davvero e in profondità ciò che leggiamo.
Anzi, il più delle volte prendiamo tutto come assodato, così com’è, senza domandarci il perchè delle cose. Ad esempio, sappiamo che gli stipendi in Italia sono bassi o che Xi Jinping e Putin sono alleati, o che il il 2022 è stato un anno nero per le criptovalute. Bene, ma perché?
Ogni giorno Marco Maisano assieme ad un esperto proveniente dal mondo della politica o dell’economia, della scienza o della cultura, riparte dalle basi, facendo una semplice domanda. Anzi la domanda più semplice del mondo: ma perché?

Ma perché‪?‬ OnePodcast

    • Society & Culture

Non sempre capiamo davvero e in profondità ciò che leggiamo.
Anzi, il più delle volte prendiamo tutto come assodato, così com’è, senza domandarci il perchè delle cose. Ad esempio, sappiamo che gli stipendi in Italia sono bassi o che Xi Jinping e Putin sono alleati, o che il il 2022 è stato un anno nero per le criptovalute. Bene, ma perché?
Ogni giorno Marco Maisano assieme ad un esperto proveniente dal mondo della politica o dell’economia, della scienza o della cultura, riparte dalle basi, facendo una semplice domanda. Anzi la domanda più semplice del mondo: ma perché?

    387 | Ma perché il Papa non vuole persone omosessuali nei seminari?

    387 | Ma perché il Papa non vuole persone omosessuali nei seminari?

    In questi giorni una notizia partita da Roma ha fatto il giro del mondo. Mi riferisco a Papa Francesco e a ciò che avrebbe detto, secondo Dagospia, il 20 maggio, nell’incontro a porte con i vescovi italiani arrivati a Roma per l’assemblea generale. Si parlava di un tema molto serio: ammettere, o meno, nei seminari dei candidati omosessuali. Al riguardo Papa Francesco avrebbe risposto di no. Ma perché? Ne parlo con Marco Grieco.See omnystudio.com/listener for privacy information.

    • 7 min
    386 | Ma perché la visita di Macron in Germania è così importante?

    386 | Ma perché la visita di Macron in Germania è così importante?

    La visita di stato non è un semplice incontro tra uomini di potere. È la massima espressione delle relazioni amichevoli bilaterali. E avviene quando un capo di stato di un determinato paese invita un altro capo di stato a fare visita. Ecco, questo per dire che, ad esempio, quando Gorgia Meloni va in Germania a incontrare Olaf Scholz non è in visita di stato, anche perché il premier e il capo dello Stato rappresentano due figure molto differenti. Ecco, dividere il senso di questo tipo di incontri ci aiuta a capire meglio il senso della puntata di oggi. Emmanuel Macron, presidente della Repubblica francese, è andato in visita di stato in Germania, un fatto che non accadeva da 24 anni. Una visita, dunque, tutt’altro che scontata. Ma perché? Ne parlo con Chiara Piotto.See omnystudio.com/listener for privacy information.

    • 8 min
    385 | Ma perché i negoziati tra Israele e Hamas fanno fatica a ripartire?

    385 | Ma perché i negoziati tra Israele e Hamas fanno fatica a ripartire?

    Irlanda, Norvegia e Spagna riconosceranno la Palestina. Una decisione che ha fatto infuriare Israele, il quale infatti ha subito richiamato gli ambasciatori dei relativi paesi per consultazioni, alla luce della decisione di annunciare il "riconoscimento di uno Stato palestinese". Nel frattempo però è accaduta un’altra cosa: Il procuratore capo della Corte penale internazionale ha chiesto un mandato di arresto per Benjamin Netanyahu, per il ministro della Difesa israeliano Yoav Gallant, per il leader di Hamas nella Striscia di Gaza, Yahya Sinwar, per il capo politico di Hamas, Ismail Haniyeh, e per il capo delle brigate al Qassam, Mohammed Deif. Un fatto, questo, dalla portata enorme, che acuisce le distanze tra il mondo occidentale e Israele. Il conflitto intanto va avanti e i negoziati, nonostante gli incontri di oggi, fanno fatica a ripartire. Ma perché? Ne parlo con Luciana Coluccello.See omnystudio.com/listener for privacy information.

    • 8 min
    384 | Ma perché i redditi dichiarati dai tassisti sono poco credibili?

    384 | Ma perché i redditi dichiarati dai tassisti sono poco credibili?

    Quella dei tassisti è una delle categorie più criticate in Italia. I motivi ruotano essenzialmente intorno ad un unico tema: il numero insufficiente di licenze che possano far fronte alla domanda in aumento. Secondo Il Sole 24 ORE a Milano le licenze sono circa 4.900, proprio come nel 2006. I residenti in città, però, dal 2006 a oggi sono circa 100mila in più. Ma oltre a questo c’è anche altro. A non convincere i cittadini sono gli incassi dichiarati. I tassisti, secondo i dati che loro stessi hanno trasmesso, tra il 2017 e il 2019, guadagnano in media 1.250 euro mensili lordi. Una cifra poco credibile. Ma perché? Ne parlo con Robero Red SoxSee omnystudio.com/listener for privacy information.

    • 8 min
    383 | Ma perché i post di Salvini non hanno senso?

    383 | Ma perché i post di Salvini non hanno senso?

    In questi giorni il ministro dei Trasporti Matteo Salvini ha pubblicato sul suo profilo Instagram diversi post che hanno alimentano un dibattito nel nostro paese. Nulla di eclatante per carità: la tv, per esempio, ha quasi del tutto ignorato quei contenuti, ma diversi utenti e alcuni giornalisti si sono accorti invece della grande rilevanza di questi post. Per ora vi basti sapere che lo slogan della campagna di Salvini è “meno Europa, più Italia”. Il che fa sorridere dato che siamo chiamati a votare proprio per il rinnovo del Parlamento europeo. Ma non è tanto questo il punto, piuttosto sono le immagini che il ministro ha utilizzato per i suoi post. Immagini che non hanno alcun senso. Ma perché? Ne parlo con Francesco Crippa.See omnystudio.com/listener for privacy information.

    • 6 min
    382 | Ma perché il "redditometro" divide la politica?

    382 | Ma perché il "redditometro" divide la politica?

    A quanto ammonta l'evasione fiscale in Italia? Se consideriamo quella che l’ISTAT chiama economia non osservata, ovvero quell’economia composta da attività produttive che, per motivi diversi, sfuggono all’osservazione diretta del fisco e che comprende l’economia sommersa e illegale, la cifra raggiunge i 192 miliardi. Questi sono i dati ISTAT riferiti al 2021 che includono quindi non solo l’evasione fiscale, ma anche le attività illegali come gli affitti e il lavoro in nero. Insomma, c'è tanto lavoro da fare e ogni tanto qualcuno ci prova anche. Lo scorso 7 maggio, per esempio, il viceministro dell’Economia Maurizio Leo, aveva firmato un decreto ministeriale per introdurre il cosiddetto "redditometro". Apriti cielo. Il governo ha subito fatto marcia indietro. Ma perché? Ne parlo con Giulia Cimpanelli.See omnystudio.com/listener for privacy information.

    • 9 min

Top Podcasts In Society & Culture

Futucast
Isak Rautio
Mer än bara morsa!
Kenza & Ines
Antin koulumatka
Antti Holma/ Podme
Suomen nostatus
Tuomas Enbuske, Otto Juote
30s in the City med Hanna och Stella
Podplay | Hanna & Stella
P3 Dokumentär
Sveriges Radio

You Might Also Like

Cose Molto Umane di Gianpiero Kesten
Gianpiero Kesten
Il Mondo
Internazionale
Geopop - Le Scienze nella vita di tutti i giorni
Geopop
Start - Le notizie del Sole 24 Ore
Il Sole 24 Ore
Non hanno un amico
Luca Bizzarri – Chora Media
STORIE DI BRAND
MAX CORONA