30 episodes

In questo show parliamo di finanza.
La finanza è proprio come la tecnologia: permea la nostra vita. L’unica differenza è che oggi sappiamo tutto dei nuovi smartphone ma non abbiamo la stessa confidenza con il mondo della finanza e degli investimenti. Dai più è sentito come un mondo noioso e poco interessante, ma se ci fermiamo solo a pensare un attimo che tutto quello che desideriamo, dalla casa dove poter accogliere la propria famiglia, alla macchina, ad una vacanza, alla scuola per i propri figli e alla possibilità di poterli sostenere al meglio, si può fare indirizzando nella giusta direzione le nostre scelte e più queste scelte sono guidate nel giusto modo più alta sarà la possibilità di realizzarle. Prendo in prestito un bellissimo esempio del prof. Alessandro Bianchin, dicendo che quando risparmiamo, non risparmiamo soldi ma ore di lavoro e desideriamo che quelle ore di lavoro investite, diventino giorni o addirittura mesi, non minuti.

Nasce da qui il desiderio di avere una formazione continua che mi ha portato ad ottenere nel 2015 la certificazione EFA ( European Financial Advisory ) e di creare un progetto come: “The Intelligent Investor” che possa aiutare a rendere più affascinante il mondo nel quale opero. Per la nascita di questo progetto mi sono lasciato ispirare anche dalla provocazione di un mio caro amico, Andrea, che un giorno mi ha detto: “Lo sai Michele? Quando vado in banca mi sembra di essere più che il guidatore della mia auto, un passeggero che non sa dove sta andando”.

“Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato."

Albert Einstein

Michele Sportoletti - The Intelligent Investor Michele Sportoletti

    • Investing

In questo show parliamo di finanza.
La finanza è proprio come la tecnologia: permea la nostra vita. L’unica differenza è che oggi sappiamo tutto dei nuovi smartphone ma non abbiamo la stessa confidenza con il mondo della finanza e degli investimenti. Dai più è sentito come un mondo noioso e poco interessante, ma se ci fermiamo solo a pensare un attimo che tutto quello che desideriamo, dalla casa dove poter accogliere la propria famiglia, alla macchina, ad una vacanza, alla scuola per i propri figli e alla possibilità di poterli sostenere al meglio, si può fare indirizzando nella giusta direzione le nostre scelte e più queste scelte sono guidate nel giusto modo più alta sarà la possibilità di realizzarle. Prendo in prestito un bellissimo esempio del prof. Alessandro Bianchin, dicendo che quando risparmiamo, non risparmiamo soldi ma ore di lavoro e desideriamo che quelle ore di lavoro investite, diventino giorni o addirittura mesi, non minuti.

Nasce da qui il desiderio di avere una formazione continua che mi ha portato ad ottenere nel 2015 la certificazione EFA ( European Financial Advisory ) e di creare un progetto come: “The Intelligent Investor” che possa aiutare a rendere più affascinante il mondo nel quale opero. Per la nascita di questo progetto mi sono lasciato ispirare anche dalla provocazione di un mio caro amico, Andrea, che un giorno mi ha detto: “Lo sai Michele? Quando vado in banca mi sembra di essere più che il guidatore della mia auto, un passeggero che non sa dove sta andando”.

“Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato."

Albert Einstein

    Il pessimismo dell'incredulità

    Il pessimismo dell'incredulità

    Questa settimana termina un semestre dove è accaduto di tutto nei mercati finanziari con un esito molto più positivo di quello che si poteva pensare agli inizi di marzo e ti leggo un articolo tratto dal Sole 24 ore che parla in modo molto chiaro delcomportamento da tenere nei mesi a venire.

    • 21 min
    Doppia recessione

    Doppia recessione

    Ci sarà una doppia recessione? La mascherina dovrebbe essere un optional o essere obbligatoria? Cosa ne pensa il mondo degli investitori dei titoli delle compagnie aeree?
    Ne parlo del podcast di oggi.
    Musica sottofondo e finale: Undertow by Low Light

    • 18 min
    Si respira dove c'è aria

    Si respira dove c'è aria

    Questa settimana molti investitori hanno avuto paura sentendo le parole di Powell della banca centrale americana, e cosi giovedì tutti i mercati finanziari sono calati mediamente del 5%. Se si continua a guardare le borse nel breve termine si rischia di essere in affanno, invece dove si respira meglio, dove c'è più ossigeno per respirare, sono i mercati finanziari nel lungo termine ben diversificati e soprattutto automatizzati.
    Ne parlo nel podcast di oggi.
    Musica sottofondo e finale:
    Si respira dove l'aria c'è. SilviaRita

    • 14 min
    Prendersi una guida

    Prendersi una guida

    Questa settimana tutti i giornali parlano del rally delle borse, ma i traumi causati come sempre dalla cattiva informazione, rischiano di far ritardare l'ingresso dei risparmiatori. Ne parlo nel podcast di oggi.

    • 15 min
    Credi in poche cose ed in quelle credici davvero

    Credi in poche cose ed in quelle credici davvero

    Credi in poche cose ed in quelle credici davvero, è il mantra che ripete Warren Buffett a tutti quelli che lo seguono da anni. Da sempre infatti lui individua le sue aziende di riferimento e punta su quelle senza farsi distrarre dalle mode o dall'emotività del momento.
    Musica sottofondo: PA6_by_LeroyWild
    Musica finale: Crystalline_by_LeroyWild

    • 11 min
    Ci vuole un piano

    Ci vuole un piano

    Oggi più che mai ci vuole un piano per investire nei mercati finanziari.
    Ne parlo nel podcast di oggi.
    Musica sottofondo: Arkema by Leroy Wild
    Musica finale: Nylon by Leroy Wild

    • 10 min

Top Podcasts In Investing