25 min

Cine turismo e serie turismo con Laura Beretta InItinere

    • Notizie del giorno

Quest’oggi parlerò di cine turismo e di serie turismo con Laura Beretta, che ha collaborato con diverse produzioni audiovisive quali Profit Group, Martinelli Film Company e anche alla realizzazione di diverse fiction Rai ed ha costituito insieme ad Adelmo Togliani la Santa Ponsa Film.

Le produzioni cinematografiche aiutano non poco l’economia di un territorio dandogli promozione, visibilità e cogliendo quelle “perle” che altrimenti non vedremmo.

Il cinema e le serie tv, assieme ad un buon marketing territoriale, sono un ottimo veicolo per rendere attrattivo un territorio. Il cinema o la serie diventerebbero il soggetto per valorizzare e raggiungere facilmente milioni di utenti che possono essere attirati da quei luoghi, ma anche da quella particolare cultura identitaria e regionale.
Ci deve essere particolare cooperazione tra pubblico e privato: le risorse umane e quelle finanziarie dovrebbero difatti collimare in modo da individuare e progettare degli itinerari turistici basati sulle location di quelle produzioni cinematografiche.

Le cosidette “Film Commission” (commissioni cinematografiche) devono velocizzare, e quanto più possibile semplificare, le operazioni alle produzioni audiovisive e cercare di dare sostegno allo sviluppo della rete del territorio.

Nella scelta di un territorio, infatti, diventa preminente il modo in cui tale territorio si impegna a venire incontro alle esigenze della produzione nella risoluzione di eventuali problemi: per la produzione i vantaggi sono l’abbassamento dei costi e l’ottenimento di facilitazioni mentre per il territorio i vantaggi riguardano il ritorno di immagine (a quel punto si parlerebbe di brand territoriale), l’impiego delle piccole e medie imprese locali ed il turismo.

Bisogna cercare sempre di orientare le produzioni anche verso la scoperta di quei territori inesplorati, mediante l’aiuto di un DMO o Location Manager, ma anche formare il territorio ad accogliere la produzione cinematografica con infrastrutture e servizi adeguati!

Articolo completo dal 5 giugno ►

Quest’oggi parlerò di cine turismo e di serie turismo con Laura Beretta, che ha collaborato con diverse produzioni audiovisive quali Profit Group, Martinelli Film Company e anche alla realizzazione di diverse fiction Rai ed ha costituito insieme ad Adelmo Togliani la Santa Ponsa Film.

Le produzioni cinematografiche aiutano non poco l’economia di un territorio dandogli promozione, visibilità e cogliendo quelle “perle” che altrimenti non vedremmo.

Il cinema e le serie tv, assieme ad un buon marketing territoriale, sono un ottimo veicolo per rendere attrattivo un territorio. Il cinema o la serie diventerebbero il soggetto per valorizzare e raggiungere facilmente milioni di utenti che possono essere attirati da quei luoghi, ma anche da quella particolare cultura identitaria e regionale.
Ci deve essere particolare cooperazione tra pubblico e privato: le risorse umane e quelle finanziarie dovrebbero difatti collimare in modo da individuare e progettare degli itinerari turistici basati sulle location di quelle produzioni cinematografiche.

Le cosidette “Film Commission” (commissioni cinematografiche) devono velocizzare, e quanto più possibile semplificare, le operazioni alle produzioni audiovisive e cercare di dare sostegno allo sviluppo della rete del territorio.

Nella scelta di un territorio, infatti, diventa preminente il modo in cui tale territorio si impegna a venire incontro alle esigenze della produzione nella risoluzione di eventuali problemi: per la produzione i vantaggi sono l’abbassamento dei costi e l’ottenimento di facilitazioni mentre per il territorio i vantaggi riguardano il ritorno di immagine (a quel punto si parlerebbe di brand territoriale), l’impiego delle piccole e medie imprese locali ed il turismo.

Bisogna cercare sempre di orientare le produzioni anche verso la scoperta di quei territori inesplorati, mediante l’aiuto di un DMO o Location Manager, ma anche formare il territorio ad accogliere la produzione cinematografica con infrastrutture e servizi adeguati!

Articolo completo dal 5 giugno ►

25 min