24 episodes

Tutti noi attribuiamo la responsabilità del cambiamento climatico all’industria che brucia petrolio e carbone, ma se consideriamo che siamo noi a consumare i beni e servizi che quella stessa industria produce, e se poi siamo anche noi a votare i politici che rimandano di anno in anno le politiche sostenibili, allora ci rendiamo conto che la responsabilità ultima cade su ciascuno di noi.

Sappiamo benissimo cos'è che fa male al nostro ambiente e sappiamo anche cosa dovremmo smettere di consumare, ma quasi nessuno vuole sacrificarsi, di sicuro non prima degli altri. La lotta al riscaldamento globale resta ancora un fatto limitato agli attivisti climatici.

ClimateEngage coinvolge chiunque in una discussione che spinge all’azione. Perché è soltanto cambiando i nostri comportamenti e stili di vita che dimostreremo a noi stessi, prima ancora che agli altri, il potere delle nostre azioni. Si tratta di un potere distribuito ma da non sottovalutare. Lo possiamo esercitare immediatamente se solo scegliamo di fare il primo passo.

ClimateEngage di Daniele Federico Daniele Federico

    • Education

Tutti noi attribuiamo la responsabilità del cambiamento climatico all’industria che brucia petrolio e carbone, ma se consideriamo che siamo noi a consumare i beni e servizi che quella stessa industria produce, e se poi siamo anche noi a votare i politici che rimandano di anno in anno le politiche sostenibili, allora ci rendiamo conto che la responsabilità ultima cade su ciascuno di noi.

Sappiamo benissimo cos'è che fa male al nostro ambiente e sappiamo anche cosa dovremmo smettere di consumare, ma quasi nessuno vuole sacrificarsi, di sicuro non prima degli altri. La lotta al riscaldamento globale resta ancora un fatto limitato agli attivisti climatici.

ClimateEngage coinvolge chiunque in una discussione che spinge all’azione. Perché è soltanto cambiando i nostri comportamenti e stili di vita che dimostreremo a noi stessi, prima ancora che agli altri, il potere delle nostre azioni. Si tratta di un potere distribuito ma da non sottovalutare. Lo possiamo esercitare immediatamente se solo scegliamo di fare il primo passo.

    S2E2 – La fine di Parco Bassini

    S2E2 – La fine di Parco Bassini

    Perché sei camionette della polizia in assetto antisommossa sono state spiegate per permettere il taglio di un piccolo e vecchio parco di Milano? Cosa significa questa decisione per la vita dei cittadini di oggi e di domani? E che collegamento c'è con il cambiamento climatico? Daniele Federico lo ha chiesto ai protagonisti di chi ha tentato di proteggere Parco Bassini. centenari. Musiche: ceeroo.ch | Kevin MacLeod (https://incompetech.com). CONTIBUISCI >> gofundme.com/f/climateengage

    • 23 min
    S2E1 – Crisi Climatica: scelte aziendali e scelte individuali

    S2E1 – Crisi Climatica: scelte aziendali e scelte individuali

    Come individui abbiamo molto più potere di quanto crediamo, a dire il vero si tratta di un potere incrementale







    Nel dibattito “climatico”, passatemi il termine, spesso assistiamo a due fazioni così divise. Da un parte c’è chi crede fermamente nel potere di individuo di fare e di dare agli altri un esempio positivo fino ad instillare un cambiamento in forma virale. Dall’altra c’è chi invece guarda allo strapotere delle lobby economiche del petrolio, agricoltura, industria e così via; di fronte ai quali siamo soltanto uno dei 7,7 miliardi di esseri che popolano questo pianeta.







    Forse queste non sono visioni dicotomiche, bensì due facce della medaglia, difficilmente distinguibili. E allora come dovremmo approcciare l’immenso problema dell’emergenza climatica?







    L’incontro pubblico organizzato da ClimateEngage a settembre 2019, presso Campus Coworking, Milano. Irene rivolge una domanda a Francesca che ha raccontato la sua esperienza da zerowaster.







    L’impatto incrementale degli individui sul clima







    Questo è stato l’argomento di cui abbiamo discusso il 19 settembre a Milano. Per questa prima puntata della seconda serie del podcast, ho deciso di fare un incontro e di registrarlo. Puoi ascoltare la selezione dell’evento in questa puntata oppure guardare l’incontro per intero nella sezione video della pagina Facebook.







    La verità è che quando ci avviciniamo ai temi ambientali attraversiamo, soprattutto all’inizio, delle fasi tipiche: prendiamo prima consapevolezza della gravità del problema, poi ci deprimiamo, poi ci arrabbiamo, finché le strade si dividono. Alcuni di noi continuano a deprimersi, altri si attivano.







    Impegnarsi attivamente per l’ambiente è la migliore medicina contro la depressione da apocalisse climatica.







    Lista delle cose da fare per l’ambiente







    * Studiare* Limitare i viaggi inquinanti, nell’ordine: aereo, nave, auto * Limitare o eliminare la carne* Parlarne con chi ti sta attorno, anche online* Votare, manifestare, entrare in contatto con le associazioni ambientaliste* Parlarne a lavoro* Ripensare il tuo lavoro: cosa puoi fare per smettere di contribuire a creare una economia consumistica e aiutare a renderla circolare? * Tante altre cose, ma se hai iniziato con il punto 1 le scoprirai da te







    C’è un’altra cosa che puoi fare per l’ambiente!!! Lasciare una recensione su Apple Podcast per questo podcast. Aiuterai me ad avere più ascoltatori che diventeranno più sensibili al tema della crisi climatica, etc, etc, etc.

    • 21 min
    #21 – Fine della prima serie di ClimateEngage (ci vediamo dopo l’estate)

    #21 – Fine della prima serie di ClimateEngage (ci vediamo dopo l’estate)

    ClimateEngage inizierà di nuovo dopo l'estate. Per ordinare una delle t-shirt vai su https://www.spreadshirt.it/user/117787230

    Resta aggiornato/a su Facebook, Twitter, Instagram e YouTube cercando "ClimateEngage".

    • 8 min
    #20 – IPBES. Con Carlo Rondinini parliamo della perdità della biodiversità

    #20 – IPBES. Con Carlo Rondinini parliamo della perdità della biodiversità

    A maggio di quest’anno, l’IPBES ha pubblicato una valutazione nera sullo stato della vita sul pianeta terra. Il report ha avuto una certa rilevanza sulla stampa mondiale, poca su quella italiana. Carlo Rondinini è uno dei coordinatori e autori del report. Insegna presso La Sapienza di Roma.

    • 28 min
    #19 – Le Notizie di ClimateEngage del 16 Giugno 2019

    #19 – Le Notizie di ClimateEngage del 16 Giugno 2019

    Blocco delle importazioni di rifiuti plastici verso i paesi asiatici. Direttiva anti plastica monouso dell’EU. 212 rifiuti nelle discariche italiane. WWF: la plastica che ingeriamo. Rifiuti plastici nella Fossa delle Marianne. Sainsbury’s e Waitrose eliminano incarti plastici. Enzima mangia-plastica. Gioele raccoglie i rifiuti dalla spiaggia di Pescara.

    • 16 min
    #18 – OceanSafe La registrazione INTERA del convegno con Sea Shepherd e Parley for the Ocean

    #18 – OceanSafe La registrazione INTERA del convegno con Sea Shepherd e Parley for the Ocean

    Questa puntata del podcast riporta il contenuto di tutto il convegno OceaSafe, senza tagli e senza i miei commenti che invece trovate nella puntata precedente

    • 2 hrs 3 min

Customer Reviews

giu_8a ,

Ben fatta e originale

Ottima qualità dell’audio e dei suoni, podcast originale non solo per il tema ma anche per il modo in cui sono strutturate le puntate

Top Podcasts In Education