20 episodi

Direttamente dalle pagine di "Inutile", Continue? vuole essere un percorso non lineare che vi porterà dagli anni '80 a oggi, passando per i videogiochi che hanno in qualche modo segnato la mia vita.

Ogni puntata affronta un tema specifico, dal viaggio alla paura, passando per la musica e le scelte che una persona deve fare. L'importante è non finire i gettoni.

Dietro ai microfoni: Claudio Serena.

Continue? - La mia vita in videogame Querty

    • Videogiochi
    • 4.9, 30 valutazioni

Direttamente dalle pagine di "Inutile", Continue? vuole essere un percorso non lineare che vi porterà dagli anni '80 a oggi, passando per i videogiochi che hanno in qualche modo segnato la mia vita.

Ogni puntata affronta un tema specifico, dal viaggio alla paura, passando per la musica e le scelte che una persona deve fare. L'importante è non finire i gettoni.

Dietro ai microfoni: Claudio Serena.

Recensioni dei clienti

4.9 su 5
30 valutazioni

30 valutazioni

Pazu1990 ,

Piacevolissimo e profondo all'ascolto

Nel mio piccolo da ragazzo venuto dalla campagna non mi è mai capitato di sentire qualcuno parlare dei videogiochi che hanno e fanno parte del mio vissuto in modo così profondo e appassionato che mi porta a riflettere, è davvero un piacere ascoltarti! Mi spiace averti scoperto così tardi, e spero tornerai a registrare altre puntante; nel frattempo recupero quelle che non ho ancora ascoltato :) (la puntata sull'eroe di Kirkwall l'ho apprezzata particolarmente)

MagnetarMan ,

Il Podcast definitivo

Ascolto una marea di podcast, sopratutto su argomenti riguardanti videogame ed informatica generale.

Questo podcast mai noioso e sempre fresco ed avvincente nella narrazione l'ho finito in una notte, tutto d'un fiato, come una serie TV su Netflix che facilmente diviene una droga, per cui posso affermare senza nessun tipo di timore che questo risulta il mio Podcast Definitivo.

Spero che continui perché questo podcast é come un bel gioco, vuoi che non finisse mai !

Giorgio Tentella ,

Intenso

Questo non è un podcast, ma piuttosto un viaggio nell'anima di un uomo. Un uomo che lascia entrare gli ascoltatori con la scusa di parlare di videogiochi, mentre in realtà racconta della sua vita. Delle sue insicurezze, delle sue paure, dei suoi dispiaceri. E contemporaneamente delle sue certezze, delle sue riflessioni, dei suoi sollievi. Fa sì che ti possa ritrovare in quello che racconta, nelle sue passioni e nelle esperienze. Secondo me ci vuole un grande coraggio per mettersi a nudo in questo modo. Breve, ma lascia il segno, eccome.
Mentre lo stavo ascoltando tutto d'un fiato fino alla puntata 20, la batteria del mio iPod si è scaricata, costringendomi ad interrompere l'ascolto per ricaricarla. Che sofferenza.

Top podcast nella categoria Videogiochi

Gli ascoltatori si sono iscritti anche a

Altri contenuti di Querty