21 min

Ep. 01 | Sotto il segno dei pesci di Antonello Venditti Romantic Italia

    • Musica

di Giulia Cavaliere

Il viaggio alla ri-scoperta di dischi che hanno fatto la storia della musica italiana, raccontando l'amore, inizia l'8 marzo 1978. Nel giorno del suo 29esimo compleanno, Antonello Venditti pubblica il suo sesto LP, Sotto il segno dei pesci. Sono giorni caldissimi per l'Italia, sotto shock per il rapimento di Aldo Moro e attraversata dalla battaglia sul referendum per l'aborto. Se questi eventi potessero avere una colonna sonora, probabilmente sarebbe proprio “Sotto il segno dei pesci” che, appena uscito, raggiunge il primo posto in classifica ma soprattutto entra attivamente e prepotentemente nelle case degli italiani con la propria statura allegorica. Merito di canzoni indimenticabili come la title track, Sara, Bomba o non bomba, Giulia, che raccontano l'amore e il sentimento da una visuale nuova, che fonde pubblico e privato, dimensione intima e implicazioni sociali.

di Giulia Cavaliere

Il viaggio alla ri-scoperta di dischi che hanno fatto la storia della musica italiana, raccontando l'amore, inizia l'8 marzo 1978. Nel giorno del suo 29esimo compleanno, Antonello Venditti pubblica il suo sesto LP, Sotto il segno dei pesci. Sono giorni caldissimi per l'Italia, sotto shock per il rapimento di Aldo Moro e attraversata dalla battaglia sul referendum per l'aborto. Se questi eventi potessero avere una colonna sonora, probabilmente sarebbe proprio “Sotto il segno dei pesci” che, appena uscito, raggiunge il primo posto in classifica ma soprattutto entra attivamente e prepotentemente nelle case degli italiani con la propria statura allegorica. Merito di canzoni indimenticabili come la title track, Sara, Bomba o non bomba, Giulia, che raccontano l'amore e il sentimento da una visuale nuova, che fonde pubblico e privato, dimensione intima e implicazioni sociali.

21 min

Top podcast nella categoria Musica

Altri contenuti di storielibere.fm