54 min

Grande Fratello, Madonna e confessioni con Beatrice Luzzi Non lo faccio x moda

    • Cultura e società

“Quando mi lascio andare vengo ferita” - In questa puntata di “Non lo faccio x moda” Giulia Salemi incontra Beatrice Luzzi, protagonista del Grande fratello. La Luzzi confessa di aver perdonato gli altri concorrenti e ammette che fra le generazioni c’è spesso un gap culturale: leggere qualche libro in più farebbe bene.
La Luzzi parla del successo che l’ha travolta con Vivere e che ha abbandonato per staccarsi dal personaggio della cattiva Eva e per fare la mamma. Ma ha anche recitato con Madonna e, quando tutti fermavano Beatrice perché aveva fatto Vivere, la popstar le chiese: “Ma tu chi cazzo sei?”. Alla fine hanno ballato insieme alla festa di fine produzione. Gerard Butler, con cui ha avuto un flirt, non era il suo tipo: troppo canonico. Meglio Giuseppe Garibaldi, una storia che avrebbe potuto vivere solo nella Casa, ma ancora si sentono. La Luzzi ammette di aver ricevuto poco affetto dalla madre e di usare la dolcezza solo quando non resiste e di solito, essendo fragile, se la tira fuori viene ferita. Suo padre, invece, era un poeta che, come lei, viveva di percezioni: quello che poi l’ha fatta amare dal pubblico.
Distribuito da Warner Music Italy.
Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices

“Quando mi lascio andare vengo ferita” - In questa puntata di “Non lo faccio x moda” Giulia Salemi incontra Beatrice Luzzi, protagonista del Grande fratello. La Luzzi confessa di aver perdonato gli altri concorrenti e ammette che fra le generazioni c’è spesso un gap culturale: leggere qualche libro in più farebbe bene.
La Luzzi parla del successo che l’ha travolta con Vivere e che ha abbandonato per staccarsi dal personaggio della cattiva Eva e per fare la mamma. Ma ha anche recitato con Madonna e, quando tutti fermavano Beatrice perché aveva fatto Vivere, la popstar le chiese: “Ma tu chi cazzo sei?”. Alla fine hanno ballato insieme alla festa di fine produzione. Gerard Butler, con cui ha avuto un flirt, non era il suo tipo: troppo canonico. Meglio Giuseppe Garibaldi, una storia che avrebbe potuto vivere solo nella Casa, ma ancora si sentono. La Luzzi ammette di aver ricevuto poco affetto dalla madre e di usare la dolcezza solo quando non resiste e di solito, essendo fragile, se la tira fuori viene ferita. Suo padre, invece, era un poeta che, come lei, viveva di percezioni: quello che poi l’ha fatta amare dal pubblico.
Distribuito da Warner Music Italy.
Learn more about your ad choices. Visit megaphone.fm/adchoices

54 min

Top podcast nella categoria Cultura e società

Passa dal BSMT
Gianluca Gazzoli
Tintoria
OnePodcast
Chiedilo a Barbero - Intesa Sanpaolo On Air
Intesa Sanpaolo e Chora Media
EuroCronache
OnePodcast
ONE MORE TIME  di Luca Casadei
OnePodcast
Tavolo Parcheggio
Nicole Pallado e Gianmarco Zagato