30 episodes

Giuseppe Cruciani con David Parenzo conduce "La Zanzara", l'attualità senza tabù, senza censure, senza tagli alle vostre opinioni. Una zona franca per gli ascoltatori, uno spazio nemico della banalità e del politicamente corretto, l'arena dove il primo comandamento è parlare chiaro.

La Zanzara Radio24

    • News
    • 4.3 • 4.6K Ratings

Giuseppe Cruciani con David Parenzo conduce "La Zanzara", l'attualità senza tabù, senza censure, senza tagli alle vostre opinioni. Una zona franca per gli ascoltatori, uno spazio nemico della banalità e del politicamente corretto, l'arena dove il primo comandamento è parlare chiaro.

    La Zanzara del 8 Dicembre2022

    La Zanzara del 8 Dicembre2022

    Presenti anche l'8 dicembre. Per gli amici del podcast. Peccato che la trasmissione conti tre volte di più.Cruciani va all'attacco sulla morte diMassimiliano, portato in Svizzera a morire. Vorrebbe tante cliniche "della vita" anche nel nostro paese.Anna da Roma dice che Cappato si è sostituito a Dio. Poi, da Sorella d'Italia, si scaglia contro quelli che portano le persone a morire in Svizzera. Successivamente entra Daniele da Fermo a gamba tesa. Vincenzo da Londra dichiara che Parenzo è un micropene. E che "tu sei solo querela". I toni si alzano con Paolo da Firenze apostrofato da Cruciani come "cervello di m***a".Il consigliere ultracattolico Mirko de Carli a tutto campo. E' battaglia vera.Il vicedirettore del Corriere della Sera è in studio per parlare del suo libro su Mussolini. "Criminali sono Hitler e Stalin, Mussolini è delinquente"

    La Zanzara del 7 dicembre 2022

    La Zanzara del 7 dicembre 2022

    E' festa a Milano. Ma non ci fermiamo per il ponte. Parenzo manda a quel paese chi ascolta il podcast. Quelli ci costringono a venire a lavoro anche nei giorni di festa.Poi propone la querela da parte di Giovanni Floris nei confronti del conduttore. Perchè? Per un persino.Francesco da Matera è camionista e denunzia l'evasione del conduttore in un ristorante di Monte San Savino.E' di nuovo scontro con Lino Romano per Parenzo. "E' più uomo Cecchi Paone di te". Poi denuncia uno scandalo a Radio Zanzara.Mario Adinolfi è contro l'Ambrogino d'Oro a Marco Cappato. Poi critica la scelta della Commissione Europea che chiede di riconoscere coppie gay e figli. Ah, poi vuole arrestare gli omosessuali che "comprano" i figli.Il King della 104, Emanuel Cosmin Stoica, è in studio e ci parla di sesso e disabilità. Non ha una fidanzata, ma ci sono persone che gli hanno scritto e poi ci è andato a letto. Vuole proporre il kamasutra per disabili.Vittorio Sgarbi, sottosegretario alla Cultura, non era alla prima de La Scala. Perchè? C'è antipatia col sindaco Sala.

    La Zanzara del 6 dicembre 2022

    La Zanzara del 6 dicembre 2022

    Parenzo vuole querelare la trasmissione dopo la riproduzione audio tagliati ed estrapolati dalla sua partecipazione a Lingo. Per adesso, siamo ancora in onda.E' battaglia sull'uso nel pos dei taxi. Sandro da Milano è un tassista collega Soros a questa polemica. Poi complotta sui sieri. Dica dica. E' una lotta totale con David. Seguono telefonate di "tassinari".Arturo da Caserta è fascista, ma non chiama il duce sua eccellenza.Lino Romano, dopo aver fallito nel concorso per netturbini a Napoli, vuole le dimissioni del Sindaco Manfredi. Infatti sono stati assunti anche dodici laureati. Rivuole i soldi indietro. Parenzo? "E' più uomo Platinette". In studio c'è Max Felicitas, per lui chi lavora su Onlyfans sono delle prostitute. In collegamento una grande battaglia con la scrittrice Annarita Briganti.

    La Zanzara del 5 dicembre 2022

    La Zanzara del 5 dicembre 2022

    Tornano i titoli terroristici, in questo caso sull'influenza australiana. Parenzo non vuole stare a letto con l'australiana, Cruciani commenta dicendo che a letto con una australiana non c'è mai stato.
    E' il giorno dopo l'annuncio di Elly Schlein come candidata alla segreteria Pd. Ma la giustizia climatica che cosa è?

    Vittorio da Roma torna alla carica dei camionisti dopo l'omicidio stradale che è costato la vita a Davide Rebellin.
    Ritorno anche per Marco da Milano che non ha cambiato idea. Giorgia Meloni è ancora fake, nemmeno sua figlia è realmente lei. Salvini? Pure lui è stato sostituito. A Denver invece c'è la sede degli illuminati, dentro l'aeroporto di Denver.

    Pasquale d'Amato è un percettore di Reddito di Cittadinanza palermitano. E' diventato famoso nelle trasmissioni televisive per le sue intemerate. Non si ferma neanche a La Zanzara definendolo "programma di m**da" e dando al conduttore di "pezzo di m**rda". Vuole il lavoro in Sicilia perchè non può trasferirsi, suo figlio è introverso. Francesco da Milano, che poi di Milano non è, ha qualcosa da dirgli.
    Dopo la difesa crucianiana a Stefano Carta, il telecronista che si è sbagliato tra "Negro" e "Greco", telefonatina per chiarire la situazione. Grosse sorprese.
    In studio c'è Samuele Cunto, sex worker di Onlyfans che da etero produce contenuti per omosessuali. Maurizio Scandurra, ultracattolico, non è molto d'accordo.

    La Zanzara del 2 dicembre 2022

    La Zanzara del 2 dicembre 2022

    Cruciani all'attacco del camionista che ha ucciso Davide Rebellin. È libero in Germania perché là non esiste il reato di "Omicidio Stradale". Quale pena si meriterebbe?

    Salvini definisce "rompiballe" chi paga il caffè col Bancomat. Il conduttore preferisce pagare con applicazioni e odia prelevare, Parenzo invece vuole il chip per fare tutto senza contante. Sarà stato il vaccino?

    David porta sfiga? Dopo il dissing con "Nati per Vincere", questi ha subito un intervento d'urgenza.

    Ritorna il salumiere Salvatore Baratta. Nella bandiera dell'Onu si capisce che la terra è piatta. Lui ne è sicuro.

    Ali Scek Nur va all'attacco di Parenzo. Una serie di offese infinite. "Fammi domande serie"

    In studio Malena. Ha scritto un libro e non ha mai visto una sua scena di porno.

    Il free vax Nicola Franzoni è stato scarcerato. Però il carcere non gli ha fatto cambiare idea.

    La Zanzara del 1 dicembre 2022

    La Zanzara del 1 dicembre 2022

    Inizia un nuovo mese e Cruciani lancia un appello a Confindustria. "Fate associare chi lavora su Onlyfans". Parenzo risponde dicendo "Juventus". Ascoltatori furibondi nei messaggi per il silenzio del conduttore.

    Michele da Lucca è padre e parenziano. Ma urla a favore della Signora Sands, colei che ha ucciso il pedofilo che toccò i suoi figli.

    Ester da Milano, ben prima della minestrina al marito, chiede conto su "Olyvant" perchè l'ha visto da Giletti. Poi parte nel suo editoriale.

    Naf da Padova lancia l'attacco: "Parenzo ha un aborto cerebrale". Poi ne ha anche per Cruciani: "Libidinoso maniaco sessuale", poi lo vuole denunciare per stalking perchè lo vede ovunque.
    Secondo Maria Rachele Ruiu, attivista di Pro Vita e Famiglia, chi va a prostitute, va a stuprare. Bisogna punire i clienti.
    Il giornalista napoletano Carlo Alvino vuole la radiazione della Juventus. Si unisce con Parenzo nel fronte anticrucianiano.
    La drammatica storia di un padre a cui sono state stuprate le figlie di sette anni da un parente.
    In studio Eracle gigolò, un imprenditore di 43 anni che fa sognare tante donne. Dalla passione ne ha fatto un business.

Customer Reviews

4.3 out of 5
4.6K Ratings

4.6K Ratings

Qwertyuiop1973 ,

Il bello del podcast

Una coppia straordinaria , ma il vero bello del podcast è skippare quando arriva Aldo Rock

scrimpypier ,

Top

Insuperabile, eterno

_tomato5 ,

Ripetitivo

Ormai il copione è sempre lo stesso

Top Podcasts In News

Selvaggia Lucarelli - Chora
Beppe Sala
Luca Bizzarri - Chora
Il Sole 24 Ore
Il Post
Sky TG 24

You Might Also Like

A cura di: Fabrizio Mele
Fedez & Luis Sal
Warner Bros. Discovery Podcast
Curato da: Alessandro Datome
OnePodcast
Oscar Giannino

More by Radio 24

Radio 24
Radio 24
Radio 24
Radio 24
Radio 24
Radio 24