12 episodi

L'autore dà voce alla sua rubrica quotidiana. La scrive ogni giorno da ventisette anni. Nemmeno lui ha ancora capito se si tratti di una forma di schiavitù o di vanità

L’amac‪a‬ la Repubblica

    • Cultura e società
    • 1.0 • 1 valutazione

L'autore dà voce alla sua rubrica quotidiana. La scrive ogni giorno da ventisette anni. Nemmeno lui ha ancora capito se si tratti di una forma di schiavitù o di vanità

    L’amaca di Michele Serra - mercoledi’ 27 gennaio 2021

    L’amaca di Michele Serra - mercoledi’ 27 gennaio 2021

    Anche se non è facile rimettere in fila, uno per uno, i tasselli della complicata vicenda, pare che l’erronea classificazione della Lombardia come zona rossa sia stata causata da un difetto/ritardo nella comunicazione dei dati da parte del Pirellone.

    • 2 min
    L’Amaca di Michele Serra di domenica 24 gennaio 2021

    L’Amaca di Michele Serra di domenica 24 gennaio 2021

    Se per ogni chilo di retorica ci fosse un grammo di sostanza, saremmo il Paese piò solido del mondo. È quanto si ricava dall’ennesima presa di posizione di un’associazione di medici, in questo caso i dentisti: piantatela, una buona volta, di chiamarci “eroi“, e piuttosto dateci in fretta i vaccini.

    • 44 sec
    L’Amaca di Michele Serra di sabato 23 gennaio 2021

    L’Amaca di Michele Serra di sabato 23 gennaio 2021

    Siamo così abituati al pessimismo che rischiamo di sbagliare pronostico, e di vivere male, incupiti, come se non ci aspettasse altro, dietro l’angolo, che una ulteriore legnata. La cerimonia di insediamento di Biden è stata magnifica e leggera, dopo la greve stagione di Trump, e ha ragione Natalia Aspesi a chiedersi come mai ne abbiamo goduto così distrattamente: si trattava, dopotutto, di una festa di liberazione.

    • 47 sec
    L’Amaca di Michele Serra - venerdi’ 22 gennaio 2021

    L’Amaca di Michele Serra - venerdi’ 22 gennaio 2021

    La ressa di giovani consumatori per accaparrarsi un nuovo modello di scarpe è uno spettacolo penoso già in tempi normali. Sotto pandemia lo è molto di piò, per ragioni così ovvie che non vale neppure la pena ripeterle. È una specie di autocertificazione che l’estinzione della specie umana non è un’ipotesi, ma una certezza.

    • 51 sec
    L’amaca di Michele Serra - giovedi’ 21 gennaio

    L’amaca di Michele Serra - giovedi’ 21 gennaio

    Lady Gaga che canta l’inno americano per l’insediamento di Biden è quanto di piò scontato possa accadere in un Paese che vede la quasi totalità delle pop-star simpatizzare per i democratici. Cinema e musica, per non dire del teatro che puzza di intellettuali lontano un miglio, detestano Trump quasi all’unisono, e se non fosse per qualche vecchia gloria del wrestling e qualche cantante country rigorosamente bianco, l’ex presidente sarebbe vicinissimo a zero, quanto a seguaci nello star-system.

    • 49 sec
    L’amaca di Michele Serra - mercoledi’ 20 gennaio 2021

    L’amaca di Michele Serra - mercoledi’ 20 gennaio 2021

    Emanuele Macaluso, grande spirito della sinistra novecentesca, ci lascia nel bel mezzo delle discussioni sui cento anni del Pci, che fu il suo partito per l’intera vita. Ricordarlo, specie per chi ha conosciuto da vicino il suo sguardo intelligente, sornione e siculo, serve a riflettere sulla lunga e fenomenale avventura dei comunisti italiani: un pezzo della Terza Internazionale (quella di Stalin, per intenderci) diventato componente essenziale, e leale, di quella che i compagni della generazione di Macaluso chiamavano “democrazia borghese“.

    • 49 sec

Recensioni dei clienti

1.0 su 5
1 valutazione

1 valutazione

Top podcast nella categoria Cultura e società