19 min

Marie-Thérèse Khair Badawi - "Essere, Pensare, Creare"‪.‬ Talks On Psychoanalysis - Italian Edition

    • Scienze

In questo episodio, Marie-Thérèse Khair Badawi presenta un estratto dal proprio articolo: "Essere, pensare, creare: Quando la guerra attacca il setting e il Transfert contro-attacca". Questo testo, pubblicato nel 2011 sulla Revue française de psychanalyse e sull’International Journal of Psycho-Analysis, ha riscosso grande interesse tra gli psicoanalisti durante l’attuale pandemia di Coronavirus. In entrambi i casi, infatti, paziente e psicoanalista si trovano ad affrontare lo stesso trauma contro qualcosa di imprevedibile che attacca l'invarianza del setting.

Marie-Thérèse Khair Badawi è Training Analyst dell’IPA, membro della FEP, della SPP e co-fondatrice della Associazione libanese per lo sviluppo della psicoanalisi. È docente presso l’Università Saint-Joseph di Beirut e autrice di numerose pubblicazioni in svariate lingue. Ha approfondito tematiche sulla guerra, il trauma, l’incesto e la sessualità femminile.

Il suo libro “Le désir amputé”  (Harmattan,Paris, 1986) è considerato dall’UNESCO come uno dei primi studi attendibili sulla sessualità femminile in Medio Oriente.

In Italia è anche autrice del capitolo: “Noi e Loro, quando emerge il perturbante”, in: Identità polifonica al tempo della migrazione (a cura di) Chiara Rosso. Edizioni Alpes, (2017).



Questo testo è stato pubblicato in dieci lingue diverse e la versione che potete ascoltare nel podcast è stata ridotta per ragioni di privacy. Per una lettura integrale dell'articolo si rimanda a:
Badawi, M.K. (2011). Being, Thinking, Creating: When War Attacks the Setting and the Transference Counter-Attacks. Int. J. Psycho-Anal., 92(2):401-409.
Badawi, M.K. (2011). Être, penser, créer : quand la guerre attaque le cadre et que le transfert contre-attaque. Rev. Franç Psychanal, 75(4):1035-1043.



Questo podcast è prodotto dall'International Psychoanalytical Association www.ipa.world .

Virginia Ungar, Presidente Sergio Nick, Vice Presidente Henk Jan Dalewijk, Tesoriere Romolo Petrini, Chair Website Editorial Board

Podcast Team Gaetano Pellegrini, Coordinatore Andy Cohen [eng]; Johanna Velt [fr]; Monica D’Alançon [ger]; Marcos de Soldati [sp]; Isabel Silveira [por]; Soh Agatsuma, Atsumi Minamisawa, Kouhei Harada [jp]., Collaboratori

Schumann - Arabesque in C major, Op 18, è interpretato da Ludovica Grassi.

In questo episodio, Marie-Thérèse Khair Badawi presenta un estratto dal proprio articolo: "Essere, pensare, creare: Quando la guerra attacca il setting e il Transfert contro-attacca". Questo testo, pubblicato nel 2011 sulla Revue française de psychanalyse e sull’International Journal of Psycho-Analysis, ha riscosso grande interesse tra gli psicoanalisti durante l’attuale pandemia di Coronavirus. In entrambi i casi, infatti, paziente e psicoanalista si trovano ad affrontare lo stesso trauma contro qualcosa di imprevedibile che attacca l'invarianza del setting.

Marie-Thérèse Khair Badawi è Training Analyst dell’IPA, membro della FEP, della SPP e co-fondatrice della Associazione libanese per lo sviluppo della psicoanalisi. È docente presso l’Università Saint-Joseph di Beirut e autrice di numerose pubblicazioni in svariate lingue. Ha approfondito tematiche sulla guerra, il trauma, l’incesto e la sessualità femminile.

Il suo libro “Le désir amputé”  (Harmattan,Paris, 1986) è considerato dall’UNESCO come uno dei primi studi attendibili sulla sessualità femminile in Medio Oriente.

In Italia è anche autrice del capitolo: “Noi e Loro, quando emerge il perturbante”, in: Identità polifonica al tempo della migrazione (a cura di) Chiara Rosso. Edizioni Alpes, (2017).



Questo testo è stato pubblicato in dieci lingue diverse e la versione che potete ascoltare nel podcast è stata ridotta per ragioni di privacy. Per una lettura integrale dell'articolo si rimanda a:
Badawi, M.K. (2011). Being, Thinking, Creating: When War Attacks the Setting and the Transference Counter-Attacks. Int. J. Psycho-Anal., 92(2):401-409.
Badawi, M.K. (2011). Être, penser, créer : quand la guerre attaque le cadre et que le transfert contre-attaque. Rev. Franç Psychanal, 75(4):1035-1043.



Questo podcast è prodotto dall'International Psychoanalytical Association www.ipa.world .

Virginia Ungar, Presidente Sergio Nick, Vice Presidente Henk Jan Dalewijk, Tesoriere Romolo Petrini, Chair Website Editorial Board

Podcast Team Gaetano Pellegrini, Coordinatore Andy Cohen [eng]; Johanna Velt [fr]; Monica D’Alançon [ger]; Marcos de Soldati [sp]; Isabel Silveira [por]; Soh Agatsuma, Atsumi Minamisawa, Kouhei Harada [jp]., Collaboratori

Schumann - Arabesque in C major, Op 18, è interpretato da Ludovica Grassi.

19 min

Top podcast nella categoria Scienze