9 episodi

Massimo Polidoro è un autentico esploratore dell'insolito. Scrittore e giornalista, è Segretario del CICAP ed è stato docente di Psicologia dell'insolito all'Università di Milano. Piero Angela lo considera «Eccellente! Capisce al volo e risolve cose complicate, là dove gli altri solitamente falliscono» e Umberto Eco lo definisce: «Un vero segugio». Il suo podcast è dedicato ai curiosi, a coloro che sono attratti dall'insolito e dal mistero, ma vogliono tenere i piedi per terra e non farsi prendere per il naso, e a chi desidera scoprire trucchi e segreti di chi, come Massimo, ha fatto della scrittura il suo mestiere.

Massimo Polidoro: l’esploratore dell’insolito Massimo Polidoro

    • Scienze sociali
    • 3.9 • 16 valutazioni

Massimo Polidoro è un autentico esploratore dell'insolito. Scrittore e giornalista, è Segretario del CICAP ed è stato docente di Psicologia dell'insolito all'Università di Milano. Piero Angela lo considera «Eccellente! Capisce al volo e risolve cose complicate, là dove gli altri solitamente falliscono» e Umberto Eco lo definisce: «Un vero segugio». Il suo podcast è dedicato ai curiosi, a coloro che sono attratti dall'insolito e dal mistero, ma vogliono tenere i piedi per terra e non farsi prendere per il naso, e a chi desidera scoprire trucchi e segreti di chi, come Massimo, ha fatto della scrittura il suo mestiere.

    Ascolta la storia del mago Houdini

    Ascolta la storia del mago Houdini

    Episodio speciale del mio podcast, L’esploratore dell’insolito, interamente dedicato a Harry Houdini, in occasione degli 89 anni dalla sua morte.



    Un viaggio tra le sue imprese più celebri, le sue campagne contro i falsi medium e i misteri legati alla sua morte.



    Nell’episodio del podcast è possibile ascoltare alcuni estratti dal primo film dedicato a Houdini e interpretato da Tony Curtis, oltre alla voce di Bess, la moglie di Houdini, che spiega come mai era convinta che Houdini non fosse mai tornato dall’aldilà.

    Inoltre, si ascolterà la voce dello stesso Houdini, nell’unica registrazione esistente, in cui illustra la sua celebre illusione della Pagoda della tortura dell’acqua.

    È possibile ascoltare l’episodio sia con il player qui sotto che da questa pagina. Inoltre, è possibile iscriversi al podcast dal vostro iTunes, feeder, lettore o player utilizzando questo feed. Sono in preparazione nuove puntate…

    E poi, ricordate che fino al 13 novembre è possibile scaricare il mio ebook gratuito su Houdini per chi si iscrive alla mia newsletter:

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    Vi invito a lasciarmi un commento qui sotto (o anche sulla pagina dell’iTunes Store) per dirmi che cosa pensate dell’episodio. E poi, non dimenticate di lasciarmi una domanda vocale: vi risponderò nelle prossime puntate.



    Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai ebook e video esclusivi e gratuiti.



    Massimo Polidoro



    Scrittore, giornalista e Segretario del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e altre testate. a title="Rivelazioni. Il libro dei segreti e dei complotti" href="http://www.amazon.it/gp/product/B00LBL04IK/ref=as_li_ss_tl?

    • 19 min
    #9: «Tutti i paranoici mi perseguitano!» Una conversazione con Umberto Eco

    #9: «Tutti i paranoici mi perseguitano!» Una conversazione con Umberto Eco

    Avere la possibilità di incontrare e conversare con una mente ricca e stimolante come quella di Umberto Eco è qualcosa di straordinario.




    Ascoltate che cosa ci ha raccontato Eco, a proposito di irrazionalità, complotti e Cappuccetto Rosso…

    È uscito in questi giorni il nuovo romanzo di Umberto Eco, Numero Zero, un viaggio nella mentalità complottistica e paranoica di un giornale destinato al ricatto e alla macchina del fango ordita dal suo editore. Tra reali misteri d’Italia e fantasie da cospirazionisti, si legge quasi come un saggio su come “non dovrebbe essere il giornalismo”.

    Per l’occasione ho pensato di condividere con voi una chiacchierata registrata qualche tempo fa a casa di Eco molto in linea con i temi del romanzo.

    Questi sono alcuni degli argomenti che abbiamo toccato:



    L’irrazionale è in crescita?

    Le librerie americane come termometro dei gusti

    Perché “l’occulto” vende di più

    Se i sessantottini si buttano sul New Age

    È necessario un osservatorio accademico sulle pseudoscienze?

    Il caso “Di Bella” come esempio di scienza che si auto-corregge

    La democrazia è una bella cosa, ma la scienza non funziona così…

    «La scienza è democratica diacronicamente e non sincronicamente»

    Se le psuedoscienze si infiltrano in Università

    Perché gli scienziati sono i primi a diventare pseudoscienziati quando escono dal loro ambito

    I logici formali che credono a Cappuccetto Rosso

    Se gli umanistici sono più scettici degli scienziati hard

    Quando l’estrema specializzazione della scienza diventa un problema

    E se il complotto fosse contro il CICAP?

    «È il mio motto: tutti i paranoici mi perseguitano!»

    La divulgazione scientifica pop può giocare un ruolo contro l’irrazionalità?

    Perché occorre puntare di più sull’educazione

    Bisogna insegnare i trucchi ai bambini!

    Erone Alessandrino e le lezioni di Eolipila

    «Vi svelo il mio metodo se dovessi incontrare il diavolo…»



    Inoltre, nella Bottega dello scrittore, discutiamo anche delle 10 regole di scrittura di Elmore Leonard e di che cosa significhi seguire e poi… rompere le regole.

    È possibile ascoltare l’episodio sia con il player qui sotto che da questa pagina. Inoltre, è possibile iscriversi al podcast dal vostro iTunes, feeder, lettore o player utilizzando il seguente feed http://www.massimopolidoro.com/category/podcast/feed.

    Vi invito a lasciarmi un commento qui sotto (o anche sulla pagina dell’iTunes Store) per dirmi che cosa pensate dell’episodio. E poi, non dimenticate di lasciarmi una domanda vocale: vi risponderò in una prossima puntata.



    Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai i miei ebook e i miei video esclusivi e gratuiti.



    Massimo Polidoro



    Scrittore, giornalista e Segretario del CICAP,

    #8: La leggenda dell’uomo di Neanderthal sotto ghiaccio

    #8: La leggenda dell’uomo di Neanderthal sotto ghiaccio

    Ultimo episodio del mio podcast, L’esploratore dell’insolito, per il 2014.



    Questa volta vi racconto la clamorosa vicenda del presunto “uomo di Neanderthal” conservato sotto ghiaccio nel Minnesota…

    Vi immaginate? Ritrovare un autentico uomo di Neanderthal oggi? Impossibile, questo tipo di ominide si è estinto oltre 40.000 anni fa: come avrebbe potuto una discendenza di Neanderthal sopravvivere indisturbata così a lungo?

    Eppure, è proprio questa la storia che iniziò a circolare negli Stati Uniti nel 1967 e che vi racconterò nel nuovo episodio del mio podcast.

    Inoltre, in questo episodio parleremo anche di Gustavo Rol: un ascoltatore peruviano mi chiede informazioni sul sedicente sensitivo torinese e riferimenti critici su di lui. Lo accontento.

    Infine, per La Bottega dello scrittore, un altro lettore vuole sapere in genere chi sceglie il tema di un libro: l’autore o l’editore?

    È possibile ascoltare l’episodio sia con il player qui sotto che da questa pagina. Inoltre, è possibile iscriversi al podcast dal vostro iTunes, feeder, lettore o player utilizzando il seguente feed http://www.massimopolidoro.com/category/podcast/feed.

    Vi invito a lasciarmi un commento qui sotto (o anche sulla pagina dell’iTunes Store) per dirmi che cosa pensate dell’episodio. E poi, non dimenticate di lasciarmi una domanda vocale: vi risponderò in una prossima puntata.

     



    Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai i miei ebook e i miei video esclusivi e gratuiti.



    Massimo Polidoro



    Scrittore, giornalista e Segretario nazionale del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e numerose altre testate. a title="Rivelazioni. Il libro dei segreti e dei complotti" href="http://www.amazon.it/gp/product/B00LBL04IK/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B00LBL04IK&linkCode=as2&tag=ma...

    #7: La maledizione del bimbo che piange

    #7: La maledizione del bimbo che piange

    Nel nuovo episodio del mio podcast, L’esploratore dell’insolito, vi racconterò di fenomeni misteriosi legati ai quadri.

    In particolare, affronteremo la bizzarra storia di una serie di dipinti che si dice sarebbero maledetti.

    Sto parlando della “maledizione” dei quadri che raffigurano bambini che piangono. Si racconta, infatti, che le stampe di tali dipinti sarebbero responsabili di numerosi incendi misteriosi verificatisi in Inghilterra negli anni ’70…

    Come sempre la verità è molto meno inquietante. Vi racconterò la storia come la trovate diffusa su centinaia di siti web e poi vi rivelerò come sono riuscito a risalire alla sua reale origine.

    In questo episodio parleremo anche del modo in cui Leonardo Da Vinci era solito scrivere (da destra verso sinistra) e vi anticiperò un mistero sorprendente che presto avrò il piacere di svelare.

    È possibile ascoltare l’episodio sia con il player qui sotto che da questa pagina. Inoltre, è possibile iscriversi al podcast dal vostro iTunes, feeder, lettore o player utilizzando il seguente feed http://www.massimopolidoro.com/category/podcast/feed.

    Vi invito a lasciarmi un commento qui sotto (o anche sulla pagina dell’iTunes Store) per dirmi che cosa pensate dell’episodio. E poi, non dimenticate di lasciarmi una domanda vocale: vi risponderò in una prossima puntata.





    Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai i miei ebook esclusivi e gratuiti.



    Massimo Polidoro



    Scrittore, giornalista e Segretario nazionale del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e numerose altre testate. Rivelazioni e Il tesoro di Leonardo sono i suoi libri pi...

    • 20 min
    #5: I segreti del thriller secondo Sandrone Dazieri

    #5: I segreti del thriller secondo Sandrone Dazieri

    Eccoci al quinto episodio del mio podcast, L’esploratore dell’insolito. Questa volta parliamo di thriller con Sandrone Dazieri, l’autore di Uccidi il padre, a buon merito definito il thriller dell’estate.



     

    Con lui parliamo anche di scrittura e del mondo italiano del noir e del giallo. Ecco alcuni degli argomenti che affrontiamo nella nostra chiacchierata:



    * Perché il noir ha forse esaurito la sua spinta propulsiva in Italia



    * L’entusiasmo di leggere Stephen King per la prima volta: il caso di Misery

    * Come un autodidatta, senza studi classici e senza avere frequentato scuole di scrittura può arrivare a scrivere bestseller

    * Perché bisogna puntare a scrivere le storie che si vorrebbero leggere

    * Trovare la voce di una storia è la cosa più complicata: ecco una tecnica che funziona per Sandrone

    * Quante copie vendeva il “Gorilla” e come “Uccidi il padre” ha rappresentato un grosso salto in avanti

    * Come funziona il passaparola rispetto alla spinta del marketing

    * Per Jeffery Deaver il libro va visto come un prodotto: è proprio così?

    * Il problema di molti giallisti italiani sta nella scrittura, ecco perché

    * Scrivere per la televisione: che cosa può insegnare a chi vuole scrivere romanzi

    * Si farà una fiction da “Uccidi il padre”?

    * L’enigma delle “cuffie rosse” svelato…



    Per lo spazio delle domande e risposte, inoltre, parliamo di… giganti e ascoltiamo un consiglio fondamentale di Stephen King per chiunque desideri scrivere.

    È possibile ascoltare l’episodio sia con il player qui sotto che da questa pagina. Inoltre, è possibile iscriversi al podcast dal vostro iTunes, feeder, lettore o player utilizzando il seguente feed http://www.massimopolidoro.com/category/podcast/feed.

    Vi invito a lasciarmi un commento qui sotto (o anche sulla pagina dell’iTunes Store) per dirmi che cosa pensate dell’episodio. E poi, non dimenticate di lasciarmi una domanda vocale: vi risponderò in una prossima puntata.

     



    Massimo Polidoro



    Scrittore, giornalista e Segretario nazionale del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di a title="Libri pubblicati" href="http://www.massimopolidoro.com/about/bibliografia-dei-libri-pubblicati#.

    #4: L’arte di stupire

    #4: L’arte di stupire

    Ecco il quarto episodio del mio podcast, L’esploratore dell’insolito. Questa volta il tema è l’arte di stupire. A tutti capita, prima o poi, di vivere esperienze che non esiteremmo a definire «magiche». In molti di questi avvenimenti non c’entra il paranormale ma nemmeno il caso. Tali eventi, infatti, potrebbero essere stati creati ad arte da una squadra di Magic Experience Designers.



    Di questo e molto altro parliamo con Mariano Tomatis, scrittore e illusionista capace di illuminare le meraviglie sul confine tra scienza e mistero.

    Questi alcuni degli argomenti discussi con Mariano:



    * La magia dello stupore artefatto.

    * Il museo dell’innocenza di Orhan Pamuk come esempio di suggestiva commistione tra fantasia e realtà.

    * L’arte di stupire come “catalogo virtuale” di un museo dell’immaginazione.

    * Com’è possibile costruire lo stupore a tavolino.

    * La meravigliosa storia di un taxista a New York.

    * Gli scherzi magici degli “Improv Everywhere”.

    * Il magnetismo rivoluzionario e la collaborazione con i Wu-Ming.

    * Il segreto dell’acronimo L.A.D.S. e il primo esempio di incrocio tra illusionismo e letteratura.

    * J.J. Abrams e il principio della Mystery Box.

    * Il fascino di Rennes-le-Chateau



    Per la Bottega dello scrittore:



    * Perché è utile portarsi sempre appresso un bloc-notes

    * Un metodo infallibile per trovare idee

    * Un’idea pratica per creare documenti apparentemente antichi



    Nel corso della chiacchierata con Mariano citiamo alcuni libri che vi potrebbero interessare. Si tratta di:

    L’arte di stupire, di Mariano Tomatis e Ferdinando Buscema (Sperling & Kupfer)

    Te lo leggo nella mente, di Mariano Tomatis (Sperling & Kupfer)

    Il museo dell’innocenza, di Orhan Pamuk (Einaudi)

    L’armata dei sonnambuli, di Wu Ming (Einaudi)

    Eravamo solo bambini, di Massimo Polidoro (Piemme)

    È possibile ascoltare l’episodio sia con il player qui sotto che da questa pagina. Inoltre, è possibile iscriversi al podcast dal vostro iTunes, feeder, lettore o player utilizzando il seguente feed http://www.massimopolidoro.com/category/podcast/feed.

    Se la puntata vi piace,

Recensioni dei clienti

3.9 su 5
16 valutazioni

16 valutazioni

Ancelo ,

Interessante e piacevole!

Conoscevo Polidoro da tempo, mi è capitato di leggere qualcosa su Focus, e questo podcast è stato una piacevole scoperta! Ben realizzato dal punto di vista tecnico e soprattutto ricco di contenuti interessanti, mi ci sono imbattuto quasi per caso e ora mi trovo praticamente a "divorarlo", una puntata dopo l'altra. Mai pesante, mai noioso, accompagnato da una selezione musicale di sottofondo di alto livello, mi sento di consigliare questo podcast davvero a chiunque.

Deadpool 1997 a ,

Ottimo podcast

Piacevole, divertente e intelligente; che vogliamo di più? Ne vogliamo di più!

VinceMorandi ,

Molto interessante

Trasmissioni interessanti, argomenti intriganti raccontati con professionalità ed entusiasmo. Consigliato a tutti gli appassionati.

Top podcast nella categoria Scienze sociali

Gli ascoltatori si sono iscritti anche a