11 episodi

L’Osservatorio di Storytelling studia e sperimenta da quasi un decennio le Scienze della narrazione, proponendosi di offrire uno sguardo diverso, approfondito, organico e consapevole al proprio pubblico. Questo podcast che rappresenta un ritorno alle origini, alla narrazione orale efficace perché capace di toccare le corde della nostra memoria, sarà un momento di approfondimento rispetto ai temi di cui si occupa, per condividere con gli ascoltatori riflessioni, dubbi, domande.

Osservatorio Storytelling Podcast Osservatorio di Storytelling

    • Cultura e società
    • 5.0, 7 valutazioni

L’Osservatorio di Storytelling studia e sperimenta da quasi un decennio le Scienze della narrazione, proponendosi di offrire uno sguardo diverso, approfondito, organico e consapevole al proprio pubblico. Questo podcast che rappresenta un ritorno alle origini, alla narrazione orale efficace perché capace di toccare le corde della nostra memoria, sarà un momento di approfondimento rispetto ai temi di cui si occupa, per condividere con gli ascoltatori riflessioni, dubbi, domande.

    E se le storie ce le raccontassero i robot? - con Joseph Sassoon

    E se le storie ce le raccontassero i robot? - con Joseph Sassoon

    Da tempi immemorabili, il racconto delle storie è stato di dominio esclusivo dell’uomo ma oggi sembra non essere più così. Ecco che l’intelligenza artificiale si fa strada nel mondo dello storytelling ma che cosa succederà tra qualche anno? I robot saranno davvero capaci di costruire delle narrazioni coinvolgenti degne dei migliori storyteller con un cuore e una testa?

    Dalle sperimentazioni che sono state effettuate sappiamo che oggi le macchine sono già in grado di decostruire e valutare le storie. Nel settore cinematografico, per esempio, vengono utilizzate per comprendere la struttura e la validità degli script e determinare a priori quali potranno trasformarsi in storie di successo.

    Che cosa manca dunque all’intelligenza artificiale per produrre delle storie ricche di senso? Dobbiamo indagare in tre dimensioni che riguardano le emozioni, il linguaggio e l’etica.

    Noi ne abbiamo parlato assieme al professor Joseph Sassoon docente di brand storytelling presso il Master in Marketing Utilities and Storytelling Techniques dell’Università di Pavia e autore del libro “Storytelling e intelligenza artificiale. Quando le storie le raccontano i robot”.


    Per saperne di più:
    http://www.storytellinglab.org/

    Per parlare con noi:
    podcast@storytellinglab.org

    • 20 min
    L’uomo che sussurrava alle piovre - con Nicola Palmarini

    L’uomo che sussurrava alle piovre - con Nicola Palmarini

    Sei troppo vecchio (oppure troppo giovane) per fare questo lavoro! In questa frase ci sono due esempi di ageismo, una discriminazione vera e propria che riguarda l’età e che tutti pratichiamo perché siamo cresciuti così senza una sensibilità sociale e culturale adeguata.

    Oggi abbiamo bisogno di una nuova narrazione per affrontare un futuro che ci vede sempre più longevi e che dovrà essere veicolata dai settori della moda, della bellezza, del design, del turismo e della cultura. In questo nuovo racconto della vita over 60/65 anni le imprese avranno un ruolo fondamentale alcune se ne sono già accorte come Amazon per esempio.

    E poi servono nuove storie da raccontare. Storie capaci di ispirare, di coinvolgere, di emozionare e di mostrare ai non più giovanissimi che si possono fare cose meravigliose come sussurrare alle piovre…

    Questa storia ce la racconta oggi Nicola Palmarini - Director at UK's National Innovation Centre for Ageing


    Per saperne di più:

    http://www.storytellinglab.org/


    Per parlare con noi:

    podcast@storytellinglab.org

    • 18 min
    Tendere l’arco e scoccare la freccia

    Tendere l’arco e scoccare la freccia

    In questo episodio del podcast Anna Traini e Simonetta Pozzi ci porteranno nel mondo della scuola e ci aiuteranno a capire quanto sia oggi importante educare i ragazzi al pensiero narrativo.
    Le lezioni di italiano possono diventare la palestra di un’intelligenza emotiva che serve ai ragazzi per aiutarli a capire come si raccontano e come incontrano le narrazioni degli altri.
    Accanto alle tecniche narrative che consentono ai ragazzi non solo di imparare a scrivere ma soprattutto di imparare a pensare e a pensarsi, la tecnologia aiuta a coinvolgere i ragazzi. Realtà virtuale e realtà aumentata sono al servizio di una scuola che sia sempre più creativa e coinvolgente.

    Per saperne di più:

    http://www.storytellinglab.org/

    Per parlare con noi:

    podcast@storytellinglab.org

    • 12 min
    Alla conquista del potere delle parole - con Vera Gheno

    Alla conquista del potere delle parole - con Vera Gheno

    Le parole sono importanti, ci servono per comunicare e per costruire narrazioni significative per il nostro lavoro e per le nostre vite.
    La narrazione ha un grande potere ma per poterne beneficiare abbiamo bisogno di scegliere con cura le parole giuste, di usarle con attenzione e anche con rispetto.

    La sociolinguista Vera Gheno, che é la protagonista di questa intervista, ci esorta a diventare "contadini della lingua". Lo dice nel suo ultimo libro che s'intitola "Potere alle parole. Perché usarle meglio" in cui ci aiuta a comprendere che la vera libertá di una persona passa dalla conquista delle parole.

    La competenza comunicativa non é mai stata tanto centrale nelle nostre vite quanto in questo momento storico e se vogliamo essere dei bravi narratori dobbiamo utilizzare le parole e la nostra lingua con una consapevolezza che forse ancora ci manca e va conquistata.

    Per saperne di piú:
    http://www.storytellinglab.org/

    Per parlare con noi:
    podcast@storytellinglab.org

    • 17 min
    Quasi quasi faccio un podcast

    Quasi quasi faccio un podcast

    La voce è oggi uno strumento molto efficace a servizio dello storytelling. Lo sviluppo di un nuovo media in piena espansione, il podcasting, ha agevolato questo connubio.
    Non basta però collegare un microfono al computer, dare fiato alla bocca e improvvisarsi storyteller per essere dei bravi podcaster ma serve fare una progettazione, anche narrativa, molto accurata prima di avviare un progetto di questo tipo.
    Negli Stati Uniti il podcasting è un media molto seguito, un business che muove milioni di dollari. Se n’è occupata anche la BBC elencando gli 11 comandamenti da seguire per creare il podcast perfetto. Ma in Italia che cosa sta accadendo? I podcaster italiani sono dei bravi narratori?

    Rossella Pivanti e Marzia Tomasin, che questo media lo conoscono bene, hanno dialogato su questi temi e provato a immaginare come sarà il podcasting del futuro.


    Per saperne di più:
    http://www.storytellinglab.org/

    Per parlare con noi:
    podcast@storytellinglab.org

    • 17 min
    Il giornalista contemporaneo? È uno specialista dei simboli - con Francesco Battegazzorre

    Il giornalista contemporaneo? È uno specialista dei simboli - con Francesco Battegazzorre

    Qual è il ruolo politico, sociale e culturale del giornalista oggi? C’è ancora spazio per l’obiettività giornalistica? Quali skills dovranno acquisire i giornalisti per essere all’altezza dell’ipercomplessità che caratterizza il nostro presente?

    Per far fronte alla crisi d’identità della quale i giornalisti paiono soffrire, non servono grandi stravolgimenti ma un recupero di parole e concetti già propri dell’essere giornalista ma che oggi più che mai è necessario riscoprire e mettere in evidenza.

    Ne abbiamo parlato assieme al professor Francesco Battegazzorre che è docente di Scienza Politica all’Università di Pavia.


    Per saperne di più:

    http://www.storytellinglab.org/

    Corso J.U.S.T.
    http://www.storytellinglab.org/corso-j-u-s-t/

    Per parlare con noi:
    podcast@storytellinglab.org

    • 17 min

Recensioni dei clienti

5.0 su 5
7 valutazioni

7 valutazioni

pamen ,

Una garanzia di qualità

Seguo da anni il lavoro dell'Osservatorio Stortelling e la podcaster Marzia Tomasin che è conduttrice di questo podcast: in entrambi i casi ho sempre apprezzato i contenuti di grande qualità e il coinvolgere professionisti di spessore e casi di grande interesse. Saluto quindi con grande gioia la nascita di questo podcast a cui auguro di durare e avere successo!

Top podcast nella categoria Cultura e società

Gli ascoltatori si sono iscritti anche a