19 min

Quale futuro per Israele e Palestina‪?‬ Globally

    • Politica

Dopo i disordini a Gerusalemme del weekend, le tensioni tra Israele e Palestina sono sfociate in un conflitto armato. Israele ha richiamato in servizio 5.000 riservisti e ha confermato che la campagna aerea continuerà.

Da qualche giorno, infatti, jet israeliani e militanti palestinesi si sono scambiati attacchi aerei e lanci di razzi. L'inviato delle Nazioni Unite in Medio Oriente ha avvertito di una possibile escalation verso una guerra.

Ma cosa c'è di nuovo in questo scontro? E che cosa possiamo aspettarci nel futuro? Silvia Boccardi e Francesco Rocchetti ne parlano su Globally con Ugo Tramballi, Senior Advisor dell’Ispi.

Dopo i disordini a Gerusalemme del weekend, le tensioni tra Israele e Palestina sono sfociate in un conflitto armato. Israele ha richiamato in servizio 5.000 riservisti e ha confermato che la campagna aerea continuerà.

Da qualche giorno, infatti, jet israeliani e militanti palestinesi si sono scambiati attacchi aerei e lanci di razzi. L'inviato delle Nazioni Unite in Medio Oriente ha avvertito di una possibile escalation verso una guerra.

Ma cosa c'è di nuovo in questo scontro? E che cosa possiamo aspettarci nel futuro? Silvia Boccardi e Francesco Rocchetti ne parlano su Globally con Ugo Tramballi, Senior Advisor dell’Ispi.

19 min