77 episodi

Prima Stagione

Trust Talks di Paolo Gaeta Paolo Gaeta

    • Cultura e società
    • 4,5 • 2 valutazioni

Prima Stagione

    Etica della Comunicazione nell’Impresa di Famiglia

    Etica della Comunicazione nell’Impresa di Famiglia

    Descrizione: “Una comunicazione chiara e onesta è fondamentale per qualsiasi attività, ma quando si tratta di un'impresa familiare, le emozioni e le vecchie abitudini aggiungono ulteriori sfide.
    Se i membri della famiglia non vengono ascoltati o se i messaggi vengono interpretati erroneamente, possono sorgere problemi seri. Una cattiva comunicazione mette a rischio non solo il successo dell'impresa familiare, ma anche le relazioni familiari.
    Una comunicazione trasparente che sia onesta e porti a risultati equi è fondamentale.
    Quando comunichiamo con qualcuno, abbiamo un'idea in mente del messaggio che vogliamo che l'altra persona capisca. Trasmettiamo il messaggio, e questo fa un'impressione sull'altra persona, l'impatto. Ma ecco il problema, è l'impatto del messaggio lo stesso dell'intento? Spesso, sono molto diversi.
    La comunicazione tra i membri della famiglia presenta alcune sfide aggiuntive. Spesso abbiamo modelli di comunicazione profondamente radicati e influenti nel modo in cui interagiamo con l'altra persona.
    Essendo le imprese familiari un ibrido tra famiglia e business, la comunicazione diventa un elemento chiave per gestire e bilanciare queste due dinamiche distinte.
    Questo include la comunicazione di aspettative, piani di successione, obiettivi aziendali e di famiglia, e risoluzione di conflitti. Ma soprattutto include l’etica della comunicazione.
    Ne parliamo oggi con il professore Adriano Fabris, ordinario dell’Università di Pisa e noto filosofo italiano conosciuto per il suo lavoro in etica e filosofia della tecnologia.
    Il prof. Fabris è autore di numerosi libri e articoli accademici, molti dei quali si concentrano su comunicazione e questioni etiche riguardanti l'uso della tecnologia nella società moderna.
    Alcuni suoi lavori sono il libro “Etica della Comunicazione” alla nona ristampa ed “Etica per le tecnologie dell'informazione e della comunicazione” alla terza ristampa, entrambi di Carocci Editore.“

    La residenza per i pensionati in San Marino

    La residenza per i pensionati in San Marino

    Bentrovati a tutti, oggi siamo insieme per parlare di uno speciale regime di residenza per le persone fisiche che ha previsto di recente la Repubblica di San Marino, in particolare di quello previsto per i soggetti non residenti che percepiscono un reddito da pensione.
    Quello della neo residenza a San Marino per i pensionati stranieri è uno dei temi che desta maggiore interesse tra i vari regimi di residenza previsti nella Repubblica del Titano.
    Ricordiamo che ce ne sono altri ai quali dedicheremo spazio in altri podcast, ma solo per citarli gli altri regimi sono quello della residenza prevista per gli imprenditori di start up del 2020, della residenza elettiva del 2017, la residenza per motivi economici del 2015, la residenza semplificata del 2013 e la residenza ordinaria del 2010.
    Ma andiamo per ordine, parleremo della residenza per i percettori di reddito da pensione, delle caratteristiche soggettive ed oggettive per poter concorrere ad ottenere questo tipo di residenza con un avvocato e notaio sammarinese che ha grande esperienza, esperta anche di diritto dei trust, l’avvocatessa Anna Maria Lonfernini. Anna Maria oltre ad essere avvocato e notaio è anche trustee abilitato iscritto presso il registro dei trustee che custodisce la Banca Centrale di San Marino.

    Residenza fiscale, regimi agevolativi e riforma fiscale

    Residenza fiscale, regimi agevolativi e riforma fiscale

    Bentrovati per la nostra nuova puntata della trasmissione tax talks, il podcast in cui si incontrano i maggiori esperti italiani di fiscalità per discutere di novità, opportunità e interpretazione della norma tributaria.  
    E’ con noi oggi il dott. Mario Tenore, dottore di ricerca in diritto tributario (cum laude) presso la Seconda Università di Napoli, specializzato in fiscalità delle persone fisiche e fiscalità dello Sport, è spesso invitato a docenze in seminari e conferenze su tematiche fiscali nazionali e internazionali. 
    Al dott. Tenore chiediamo nel podcast:  
    1.     Uno degli obiettivi fissati dal Governo nella legge delega relativamente alla prossima riforma fiscale è quello di rivedere, in modo organico, la disciplina della residenza delle persone fisiche. Secondo te, dove occorre intervenire? Come rivedresti i criteri attualmente previsti dalla disciplina interna? 
    2.     Oggi grazie a regimi di attrazione, assistiamo al fenomeno della relocation in ingresso. Le regole sulla residenza fiscale andrebbero riviste anche in quest’ottica (dunque non più solo nell’ottica dell’esterovestizione del contribuente italiano che si trasferisce all’estero)? 
    3.     Ovviamente non è ipotizzabile una riforma delle attuali tie-breaker rules che non sembra tra le priorità a livello internazionale, ma secondo te si tratta di una disciplina obsoleta? 
    4.     Visto che dovremmo essere alle porte di una riforma, qualche altro suggerimento per il nostro legislatore? 

    Corporate Tax Compliance, il libro

    Corporate Tax Compliance, il libro

    Ben trovati a tutti.  


    Sono Paolo Gaeta e questa è il podcast Tax Talks, una serie di trasmissioni giunte ormai al secondo anno di vita in cui si parla di novità fiscali con i maggiori esperti italiani di diritto tributario.  


    Oggi è con noi una persona molto nota nel mondo dei tributi e delle imprese, nato a Napoli classe 65, segno zodiacale Leone, dottore commercialista prima, anche avvocato poi e da oltre trent’anni professore ordinario di diritto tributario presso l’Università statale di Milano, il professore Giuseppe Marino.  


    Bentrovato Giuseppe! 


    Giuseppe oggi parliamo del libro che hai curato dal titolo Corporate Tax Governance, un testo che si occupa dei modelli di gestione del rischio fiscale societario in chiave interdisciplinare e si propone di suggerire soluzioni, sia operative che de iure condendo, con l’obiettivo di allineare il sistema tributario italiano alle best practice internazionali.  



    Cosa si intende per corporate tax governance?  


    Perchè una società dovrebbe entrare nel programma di cooperative tax compliance o dotarsi di un tax control framework? 


    Cosa prevede la delega fiscale sul tema? 


    E’immaginabile una estensione del programma di adempimento collaborativo anche alle persone fisiche? 



    Paolo Gaeta

    Trust & Collezioni d'Arte

    Trust & Collezioni d'Arte

    Bentrovati nella nostra trasmissione Trust Talks di Paolo Gaeta, il podcast in cui si affrontano i temi di attualità sul trust ed il wealth management con i maggiori esperti italiani ed internazionali per divulgare la conoscenza del diritto dei trust nel wealth planning ed i casi di applicazione che hanno consentito di raggiungere importanti obiettivi alle persone che sono entrati in relazione con il trust.  



    Oggi è un incontro speciale perché incontreremo un professionista di materie economiche che ha saputo coniugare la propria conoscenza del diritto con la grande passione per l’arte ed ha applicato il trust all’arte.  


    Oggi è con noi Mauro Mattei, consulente di azienda, appassionato d’arte e mecenate.  


    Benvenuto Mauro! 

    Riforma Fiscale, pignoramento dei conti bancari automatizzato

    Riforma Fiscale, pignoramento dei conti bancari automatizzato

    Ben trovati a tutti i nostri ascoltatori, questa di oggi è una trasmissione molto interessante della serie Tax Talks. In Italia si avvicina a grandi passi la riforma fiscale, attesa da molti anni sembra ormai in dirittura d’arrivo e comporterà diverse novità, speriamo in meglio, nel rapporto tra contribuente ed erario. Un rapporto che ha bisogno di essere recuperato iniziando a puntare su riforme che siano innovative, ma soprattutto che dimostrino di essere efficenti. 
    Oggi in particolare ci dedichiamo ad alcune novità che riguardano la riscossione coattiva e ne parliamo con un tributarista davvero molto esperto. Il nostro ospite di oggi è Luigi Lovecchio, professore dell’Università di Roma Tre,  - Esperto in Fiscalità che da anni scrive di materie tributarie sul Bollettino tributario d’informazioni, sulle riviste del gruppo Maggioli, la Rivista di Diritto Tributario Internazionale, ma soprattutto è una firma molto impegnata in pubblicazioni, corsi e convegni de Il Sole 24 Ore.  
    Caro Luigi, bentrovato nella nostra trasmissione podcast Tax Talks che si occupa di novità fiscali con particolare attenzione a quelle che riguardano il wealth management.  
    Oggi parliamo di alcuni aspetti in particolare della riforma fiscale che è ormai prossima in Italia. Cercheremo assieme di capire come cambieranno alcune modalità di riscossione.  
    Sappiamo che lo Stato italiano ha molte difficoltà ad incassare i propri crediti… Ma ci  
    Puoi spiegare i criteri proposti dalla nuova legge delega fiscale per rafforzare le operazioni di recupero coattivo dell'agente della riscossione? 
    Qual è il processo attuale per il pignoramento diretto di conti di terzi, e quale è la critica sollevata dall'Agenzia delle Entrate - Riscossione riguardo all'aggiornamento dell'archivio dei dati finanziari? 
    Cos'è la dichiarazione stragiudiziale di terzi, e come possono le banche collaborare con l'Agenzia delle Entrate - Riscossione tramite la dichiarazione stragiudiziale per razionalizzare e automatizzare il pignoramento dei conti bancari? 
    Potresti spiegare come le modifiche proposte nella legge delega per estendere l'efficacia del titolo esecutivo e dell'intimazione di pagamento accelereranno le azioni di recupero forzoso dell'agente della riscossione? Ci puoi dire cosa dovremmo aspettarci per il futuro e qualche consiglio ai contribuenti? 
    Grazie a l.l. per il tempo dedicatoci nella puntata di oggi della Tax Talks sulle novità della riforma fiscale in particolare su alcune novità della riscossione. Vi ricordo che questa e le altre tax talks potrete ascoltarle sulle principali piattaforme streaming. 

Recensioni dei clienti

4,5 su 5
2 valutazioni

2 valutazioni

Top podcast nella categoria Cultura e società

con Fedez
Intesa Sanpaolo e Chora Media
OnePodcast
Gianluca Gazzoli
OnePodcast
OnePodcast