30 min

Yoga e bodybuilding in versione HIT Bodybuilding in Alta Intensità

    • Salute e benessere

Yoga e Bodybuilding sono compatibili?

Bentornati (dopo una lunga assenza, ce ne scusiamo) per un nuovo episodio del podcast Fitnessdiscovery.

In questo episodio trattiamo un argomento piuttosto inconsueto: la possibile compatibilità tra bodybuilding (nello specifico in versione High Intensity) e lo Yoga.



Sappiamo benissimo come entrambe queste discipline portino a notevoli benefici in termini di salute e di benessere psico-fisico, anche se attraverso meccanismi differenti.

Negli ultimi anni è apparsa una massiccia letteratura scientifica sui benefici derivanti da una pratica costante dello Yoga sul riequilibrio tra il sistema nervoso simpatico e parasimpatico, attraverso l’attivazione di quest’ultimo, che controbilancia l’attivazione cronica del simpatico derivante da una vita frenetica  e stressogena tipica della società occidentale.

Abbiamo riscontrato nel tempo che le donne tendono a soffrire maggiormente di un’attivazione cronica del sistema nervoso simpatico e lo Yoga, nella sua accezione del Pranayama, tende a riequilibrarne l’attività nervosa rendendo più semplice dormire ed eliminando ansia e fatica mentale dalla vita di tutti i giorni.

Nelle varie scuole di Yoga però, l’utilizzo dell’allenamento con i pesi in versione bodybuilding viene sconsigliato perchè considerato controproducente nella performance di questa disciplina.

Abbiamo raggiunto Vento, Yogi che ha sperimentato l’applicazione dell’allenamento Heavy Duty abbinato all’Ashtanga Yoga con risultati molto buoni in termini di aumento della massa muscolare e della performance durante la pratica dello Yoga. Il tutto abbinato alla Dieta Fasica in versione “vegetariana” di Enrico Dell’olio.

Vento necessitava aumentare la massa muscolare ( come da prescrizione fatta dal suo guru di riferimento ), senza tuttavia dover praticare in palestra 4 giorni alla settimana con 90 minuti  a seduta come spesso viene consigliato nell’Alto Volume, ecco quindi la soluzione: Alta Intensità, ergo, Heavy Duty.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti al corso su alimentazione e principi di allenamento organizzato dallo stesso Vento in una splendida yurta mongola in zona Fermo.

Al prossimo episodio

Enrico e Lorenzo

PS: qui di seguito trovi qualche fotografia del corso di cui parliamo sopra.

Yoga e Bodybuilding sono compatibili?

Bentornati (dopo una lunga assenza, ce ne scusiamo) per un nuovo episodio del podcast Fitnessdiscovery.

In questo episodio trattiamo un argomento piuttosto inconsueto: la possibile compatibilità tra bodybuilding (nello specifico in versione High Intensity) e lo Yoga.



Sappiamo benissimo come entrambe queste discipline portino a notevoli benefici in termini di salute e di benessere psico-fisico, anche se attraverso meccanismi differenti.

Negli ultimi anni è apparsa una massiccia letteratura scientifica sui benefici derivanti da una pratica costante dello Yoga sul riequilibrio tra il sistema nervoso simpatico e parasimpatico, attraverso l’attivazione di quest’ultimo, che controbilancia l’attivazione cronica del simpatico derivante da una vita frenetica  e stressogena tipica della società occidentale.

Abbiamo riscontrato nel tempo che le donne tendono a soffrire maggiormente di un’attivazione cronica del sistema nervoso simpatico e lo Yoga, nella sua accezione del Pranayama, tende a riequilibrarne l’attività nervosa rendendo più semplice dormire ed eliminando ansia e fatica mentale dalla vita di tutti i giorni.

Nelle varie scuole di Yoga però, l’utilizzo dell’allenamento con i pesi in versione bodybuilding viene sconsigliato perchè considerato controproducente nella performance di questa disciplina.

Abbiamo raggiunto Vento, Yogi che ha sperimentato l’applicazione dell’allenamento Heavy Duty abbinato all’Ashtanga Yoga con risultati molto buoni in termini di aumento della massa muscolare e della performance durante la pratica dello Yoga. Il tutto abbinato alla Dieta Fasica in versione “vegetariana” di Enrico Dell’olio.

Vento necessitava aumentare la massa muscolare ( come da prescrizione fatta dal suo guru di riferimento ), senza tuttavia dover praticare in palestra 4 giorni alla settimana con 90 minuti  a seduta come spesso viene consigliato nell’Alto Volume, ecco quindi la soluzione: Alta Intensità, ergo, Heavy Duty.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti al corso su alimentazione e principi di allenamento organizzato dallo stesso Vento in una splendida yurta mongola in zona Fermo.

Al prossimo episodio

Enrico e Lorenzo

PS: qui di seguito trovi qualche fotografia del corso di cui parliamo sopra.

30 min

Top podcast nella categoria Salute e benessere