19 afleveringen

Cicloturismo, bikepacking, viaggi in bicicletta... il primo podcast dedicato a tutti i cicloviaggiatori, esperti e neofiti. Consigli, racconti, itinerari e percorsi per sognare la prossima avventura!

Storie a Pedali - Life in Trave‪l‬ Life in Travel

    • Steden en reizen

Cicloturismo, bikepacking, viaggi in bicicletta... il primo podcast dedicato a tutti i cicloviaggiatori, esperti e neofiti. Consigli, racconti, itinerari e percorsi per sognare la prossima avventura!

    La bici è Donna ep. 4 - Maria Cristina Merloni, Munda Biddi Bike Trail

    La bici è Donna ep. 4 - Maria Cristina Merloni, Munda Biddi Bike Trail

    Cicloviaggiatori e cicloviaggiatrici, bentornati al podcast di  lifeintravel.it, con Vero Leo, Nala, Davide e Fra.

    Sembra ieri, quando timidamente sperimentavamo delle Live su Facebook e Youtube e decidevamo che sarebbero diventate dei podcast. Oggi, dopo ben quattro mesi di grandi chiacchierate, sogni, itinerari, nuove conoscenze e aneddoti indimenticabili, siamo giunti all’ultima puntata della prima stagione delle Live e podcast di Life in Travel.

    A chiudere il blocco tematico La bici è Donna è Maria Cristina Merloni, guida ciclistica romagnola, che ci presenta l’affascinante Munda Biddy Bike Trail, un itinerario offroad di un migliaio di km in Australia, da Mundaring (vicino a Perth) ad Albany, affrontato con il figlio Giacomo lo scorso anno.

    Una terra rossa, terra di fiori, di animali, di incendi reali o controllati, una terra dove lo sport, le attività e la bicicletta vivono “su un trono”, come ci conferma lei, un terreno aggressivo, con il suo pea gravel sul quale bisogna saper navigare sapientemente, di tanti profumi (l’eucalipto) o sapori (la carne essiccata protagonista degli aperitivi in natura).

    Ciò che ci affascina della narrazione di Maria Cristina è l’aspetto costruttivo e alchemico della sua avventura sul Munda Biddi: la bicicletta e più in generale il viaggio per ri-avvicinarsi profondamente al figlio Giacomo, trasformando il gruppo genitore-figlio in squadra coesa o compagni, la condivisione della strada, di una buona birra dopo una bella tappa nella natura, un abbraccio a un albero o la vista di un canguro, scoprire che gli spiriti del Munda Biddi li hanno assistiti evitando loro spiacevoli problemi tecnici alle biciclette…

    Il tutto sotto l’ala protettrice della Munda Biddi Foundation, invidiabile organizzazione che cura e mantiene inalterato il percorso, comunica prontamente deviazioni e modifiche allo stesso, lo pulisce, cura il sito e offre gratuitamente delle HUT, spazi comuni per il pernottamento e l’approvvigionamento idrico necessario per proseguire.

    Nell’attesa dei prossimi racconti di viaggio con Giacomo in Nuova Zelanda o Giappone, Maria Cristina e la sua avventura sul Munda Biddi Bike Trail.

    Cicloviaggiatrici e cicloviaggiatori, Maria Cristina e la sua avventura sul Munda Biddi Trail in La bici è donna.

    Maria Cristina (DigiBike) ► http://www.digibike.it/

    Munda Biddi ► https://www.mundabiddi.org.au/ 



    Il nostro blog ► https://www.lifeintravel.it

    • 1 u. 3 min.
    La bici è Donna ep. 3 - Simona Ridolfi, Patagonia in bicicletta

    La bici è Donna ep. 3 - Simona Ridolfi, Patagonia in bicicletta

    Buongiorno Cicloviaggiatori e bentornati al Podcast di Life in Travel.

    Noi siamo Vero e Leo di lifeintravel.it, e assieme a Davide “Il Bendo” e Francesco di Cyclo Ergo Sum, da qualche tempo vogliamo portarvi in sella alle nostre biciclette, per pedalare con la fantasia per il pianeta.

    Ospite di questa amabile chiacchierata del ciclo La Bici è Donna è ancora una volta Simona Ridolfi, l’ideatrice della Via Silente, nel Cilento. In questa live Simona ci racconta la sua ultima avventura in Patagonia in bici in solitaria.

    Simona ha voglia di ritagliarsi un momento per sé, per esplorare il silenzio e contemplare la vastità della Patagonia e i suoi paesaggi.

    Il suo viaggio è un alternarsi tra un colpo al cuore alla vista del Fitz Roy e la ricerca di Don Patagonia, un incontro mancato con Tito Barbini e gli indimenticabili tramonti, i caffè del mattino – immancabilmente preparati con la moka che viaggia con lei – e l’arrivo trionfale e sognante a Ushuaia, la fine del mondo, dove tutto sembra essere stato spinto giù dal vento…

    “Qua – inteso a casa – sopravvivo, in viaggio vivo”. In questo continuo palleggiare tra Argentina e Cile, Simona mette alla prova la propria capacità di adattamento – più che paura o coraggio – caratteristica fondamentale per affrontare un’avventura di questa caratura.

    Ci piace scoprire che c’è Cilento in Patagonia ma viceversa c’è Patagonia (intesa come ospitalità, autenticità e vicinanza delle persone) sulla Via Silente, progetto che Simona presenta sempre con orgoglio e fierezza.

    Ringraziandola perché come i suoi studenti che vengono allenati all’amore per il nostro pianeta, anche noi restiamo affascinati dai suoi racconti, vi lasciamo a Simona in sella alla sua bici e padrona del proprio racconto di viaggio in Patagonia nella terza puntata de La Bici è Donna.

    La Via Silente ► https://www.laviasilente.it/content/

    Il video del viaggio di Simona ► https://www.youtube.com/watch?v=6N8djEJ3sgY&feature=youtu.be&fbclid=IwAR2EzFjoHnsH-LdJ5pc5-FMHbHos6g6xY3F05Mmx6jg-9kWcRDkgyUfoy9I



    Il nostro blog ► https://www.lifeintravel.it

    • 1 u. 11 min.
    La bici è Donna ep. 2 - Laura LACEK Ceccon, bikepacking al femminile

    La bici è Donna ep. 2 - Laura LACEK Ceccon, bikepacking al femminile

    Buongiorno Cicloviaggiatori e bentornati al Podcast di Life in Travel, quarta stagione.

    Noi siamo Vero e Leo di lifeintravel.it, e assieme a Davide “Il Bendo” e Francesco di Cyclo Ergo Sum, da qualche tempo vogliamo portarvi in sella alle nostre biciclette, per pedalare con la fantasia per il pianeta.

    In queste live di luglio abbiamo l'onore di ospitare grandi cicloviaggiatrici donne. In questa seconda puntata de La Bici è Donna abbiamo con noi Laura Lacek Ceccon.

    Laura, in qualità di Ambassador di due campagne femministe del sociale, Libereinbici e Sessismofuoridalleruote, vuole promuovere lo sport come strumento di autoespressione femminile e per combattere il sessismo nello stesso ambiente sportivo, un sessismo causato da un’errata sedimentazione culturale, un sessismo che in molti casi è autoinflitto, dalle sportive stesse, che molte volte non si sentono o non vogliono sentirsi all’altezza. Un sessismo causa e conseguenza di confronti che non dovrebbero esistere. Un sessismo che “fa notizia la partecipazione a un trail di una donna”.

    Appassionata di montagna e paesaggi mozzafiato, assidua frequentatrice di trails, esperta di minimalismo e bikepacking, Laura ci racconta di come sia nata la sua passione per la bici, il desiderio di superare i propri limiti – che lei afferma risiedere principalmente nella testa – le sue prime esperienze di cicloviaggi ed eventi organizzati, i cosiddetti trails. Poi, con entusiasmo ricorda le sue due ultime esperienze di vacanze in ultracycling: la Transpirenaica del 2018 e la TransPAD del 2019, in modalità bikepacking con ritmi e dislivelli belli tosti, ma con tanta tanta soddisfazione in cambio, e con quel piacevole ritorno a necessità basiche, primordiali, autentiche.

    Oltre alla sua pagina facebook, Laura Lacek - Adventure Biker, potete seguirla nel suo ultimo progetto, BIKEPACKN’GO, per la divulgazione di informazioni su faceook, youtube e instagram sull’universo bikepacking e tutti gli argomenti satelliti, toccando molti dei numerosi aspetti che circondano questo modo di viaggiare, questa tanto dibattuta filosofia di viaggio.

    Cicloviaggiatrici e cicloviaggiatori, Laura Lacek Ceccon in La bici è donna.



    Laura Lacek Adventure Biker ► https://www.facebook.com/lauralacek/

    BIKEPACKN' GO ► https://www.facebook.com/bikepackngo/likes

    Il nostro blog ► https://www.lifeintravel.it

    • 1 u. 38 min.
    La bici è Donna ep. 1 - Rita Sozzi, la Volpe a Pedali

    La bici è Donna ep. 1 - Rita Sozzi, la Volpe a Pedali

    Buongiorno Cicloviaggiatori e bentornati al Podcast di Life in Travel. 

    Noi siamo Vero e Leo di lifeintravel.it, e assieme a Davide “Il Bendo” e Francesco di Cyclo Ergo Sum, da qualche tempo vogliamo portarvi in sella alle nostre biciclette, per pedalare con la fantasia per il pianeta.

    Siamo ormai alla quarta stagione dei nostri podcast, in cui abbiamo deciso di dedicare questa e le prossime puntate ad alcune delle moltissime cicloviaggiatrici d’Italia, nel blocco concettuale che abbiamo chiamato La Bici è Donna.

    Tra le grandi ospiti di spessore con cui avremo l’onore di chiacchierare, accogliamo placcandola durante il suo viaggio estivo verso Capo Nord Rita Sozzi, meglio nota come Volpe a Pedali.

    Inimitabile e frizzante scrittrice, Rita ci racconta il suo percorso di avvicinamento al magico mondo dei cicloviaggi, dai più brevi ma comunque segnanti in Italia, alle grandi avventure in Mongolia, Russia, Iran, Stati Uniti e altri luoghi dell’anima.

    Con lei disquisiamo allegramente di pregi e difetti del viaggio in solitaria o in compagnia, portiamo alla luce alcune grandi ma anche purtroppo invisibili contraddizioni di alcune culture, tanto a Est quanto a Ovest, ci addentriamo nella situazione della donna in viaggio, scopriamo il concetto che più di tutti riassume sia la letteratura che la cultura russe, per poi arrivare ad apprezzare il potere del confronto e la ricchezza dello scoprire un paese e le sue genti attraversandolo lentamente, assorbendone la cultura alle radici.

    Approfittando di qualche coinvolgente domanda del pubblico che segue la live, veniamo a sapere del suo processo di creazione contestuale al viaggio, una serie di riflessioni a caldo che trasudano di vita appena vissuta e che sono magistralmente fissate nero su pixel sul blog e – per grande piacere – su due sue opere pubblicate, Ciao mamma, vado a Mosca in bici e Una bici per cammello, che vi consigliamo caldamente di leggere.

    Nell’augurare a Rita una piacevole prosecuzione di viaggio e di viaggi, ecco a voi la prima puntata de La Bici è Donna.



    Blog della Volpe ► http://volpeapedali.blogspot.com/

    Sito della Volpe ► https://volpeapedali.wixsite.com/ritasozzi

    Volpe a Pedali (Facebook) ► https://www.facebook.com/graveltrophy

    OPERE DI RITA:

    Ciao mamma, vado a Mosca in bici

    Una bici per cammello

    Il nostro blog ► https://www.lifeintravel.it

    • 1 u. 35 min.
    Direzione Bikepacking ep. 4 - Dai sette colli ai sette passi... in bikepacking, con Daniele e Simona di BeCycling

    Direzione Bikepacking ep. 4 - Dai sette colli ai sette passi... in bikepacking, con Daniele e Simona di BeCycling

    Buongiorno Cicloviaggiatori e bentornati al Podcast di Life in Travel, terza stagione.

    Noi siamo Vero e Leo di lifeintravel.it, e assieme a Davide “Il Bendo” e Francesco di Cyclo Ergo Sum, da qualche tempo vogliamo portarvi in sella alle nostre biciclette, per pedalare con la fantasia per il pianeta.

    Dopo una prima stagione dedicata al pedalare per l’Italia con #pedaliAMOperlitalia e la seconda in cui abbiamo ospitato alcuni cicloviaggiatori e le loro Storie a pedali, negli scorsi episodi abbiamo dato il via al terzo blocco di puntate in cui ci muoviamo in direzione bikepacking.

    In questo ultimo incontro dedicato all’universo bikepacking incontriamo Daniele e Simona di BeCycling, che con il loro ultimo progetto Dai sette colli ai sette passi sono partiti da Roma e hanno viaggiato per 6 anni per il mondo alla ricerca dei sette passi più alti del pianeta.

    L’aspetto più curioso, oltre ai mille aneddoti di viaggio che ci regaleranno in questo episodio, è la loro coraggiosa trasformazione di settaggio, da cicloturismo classico a un bikepacking ibrido, avvenuta in Australia e prima di affrontare i -30 del Canada, in direzione bikepacking.



    BeCycling ► http://www.becycling.net/it/

    Dai sette colli ai sette passi ► https://www.facebook.com/becycling.net

    Il nostro blog ► https://www.lifeintravel.it

    • 1 u. 33 min.
    Direzione Bikepacking ep. 3 - Trails e percorsi permanenti in bikepacking, con Loris e Giovanni

    Direzione Bikepacking ep. 3 - Trails e percorsi permanenti in bikepacking, con Loris e Giovanni

    Buongiorno Cicloviaggiatori e bentornati al Podcast di Life in Travel, terza stagione.

    Noi siamo Vero e Leo di lifeintravel.it, e assieme a Davide “Il Bendo” e Francesco di Cyclo Ergo Sum, da qualche tempo vogliamo portarvi in sella alle nostre biciclette, per pedalare con la fantasia per il pianeta.

    Dopo una prima stagione dedicata al pedalare per l’Italia con #pedaliAMOperlitalia e la seconda in cui abbiamo ospitato alcuni cicloviaggiatori e le loro Storie a pedali, negli scorsi episodi abbiamo dato il via al terzo blocco di puntate in cui ci muoviamo in direzione bikepacking.

    In questo terzo incontro, dopo aver introdotto l'universo del bikepacking e visto come organizzare un viaggio in questa modalità, ospitiamo Loris Mazzu de La Cicloturistica Cremonese e Giovanni Guarneri del Sicily Divide. 

    Al grido di #ride4cotechino, Loris ci presenta la Gravel sul Serio, la Gravel Trophy No Race e i Gravel Days della Cicloturistica Cremonese, tre itinerari nati come eventi gravel bikepacking trasformati in percorsi permanenti con traccia disponibile sulle pagine FB degli organizzatori. Non solo eventi ma anche percorsi per tutto l'anno e tante idee in mente per Loris e il suo trittico Sterrare Humanum Est, che stanno mettendo insieme le forze per creare un unico percorso permanente tra le tre province di Bergamo, Brescia e Cremona.

    Il secondo ospite è Giovanni, organizzatore e promotore del Sicily Divide, un percorso mozzafiato organizzato come un vero e proprio cammino, con credenziale, ospitalità dedicata e tappe suggerite, nonché tracce gratuite, da Trapani - o nella versione da Palermo - a Catania, attraverso i borghi della resilienza siciliana.

    Ancora una serata per sognare nuovi viaggi, sempre e comunque in direzione bikepacking.



    Cicloturistica Cremonese ► http://cicloturisticacremonese.it/

    Gravel sul Serio ► https://www.facebook.com/gravelsulserio/

    Gravel Trophy No Race ► https://www.facebook.com/graveltrophy

    Sterrare Humanum Est ► https://www.facebook.com/pages/category/Sports-Event/Sterrare-Humanum-Est-il-Trittico-Gravel-delle-3-Province--101200794788691/

    Sicily Divide ► https://sicilydivide.it/

    Il nostro blog ► https://www.lifeintravel.it

    • 1 u. 34 min.

Top-podcasts in Steden en reizen