14 min

Il massacro di Jonestown: Jim Jones e il tempio del popolo Giallo Psicologico

    • True Crime

La Guyana Nord Occidentale è un territorio difficile, caratterizzata da pianure paludose, con montagne che si ergono ad ovest e nella parte meridionale, al confine con il Brasile.

Un clima tropicale, con estati afose e inverni ostici a fare da sfondo ad un panorama socioeconomico ben al di sotto della soglia di povertà.

Un posto tutt’altro che tranquillo, che raggiunse l’apice del suo splendore nel 1978 quando più di 900 persone si tolsero la vita nel suicidio di massa più popolare mai documentato dai media prima di allora. Una tragedia a tinte fosche, che secondo alcuni presenterebbe numerose criticità.

La storia che sto per raccontare ha forti connotati psicologici, ed è stata largamente studiata al tempo prendendo come punto di partenza una delle opere più famose di Freud, che si dice ogni leader mondiale abbia letto prima di divenire importante.

Si tratta di psicologia delle masse e analisi dell’io, un libro che approfondisce alcune dinamiche comportamentali utili a comprendere e reindirizzare a piacimento la volontà delle folle.

Un vero e proprio trattato sui meccanismi psicologici che permetterebbero ad un qualunque leader carismatico di chiedere e veder esaudito ogni suo desiderio, ogni sua irreparabile follia.

E chissà che forse anche Jim Jones, il leader criminale del tempio del popolo, non l’abbia avidamente letto.

La Guyana Nord Occidentale è un territorio difficile, caratterizzata da pianure paludose, con montagne che si ergono ad ovest e nella parte meridionale, al confine con il Brasile.

Un clima tropicale, con estati afose e inverni ostici a fare da sfondo ad un panorama socioeconomico ben al di sotto della soglia di povertà.

Un posto tutt’altro che tranquillo, che raggiunse l’apice del suo splendore nel 1978 quando più di 900 persone si tolsero la vita nel suicidio di massa più popolare mai documentato dai media prima di allora. Una tragedia a tinte fosche, che secondo alcuni presenterebbe numerose criticità.

La storia che sto per raccontare ha forti connotati psicologici, ed è stata largamente studiata al tempo prendendo come punto di partenza una delle opere più famose di Freud, che si dice ogni leader mondiale abbia letto prima di divenire importante.

Si tratta di psicologia delle masse e analisi dell’io, un libro che approfondisce alcune dinamiche comportamentali utili a comprendere e reindirizzare a piacimento la volontà delle folle.

Un vero e proprio trattato sui meccanismi psicologici che permetterebbero ad un qualunque leader carismatico di chiedere e veder esaudito ogni suo desiderio, ogni sua irreparabile follia.

E chissà che forse anche Jim Jones, il leader criminale del tempio del popolo, non l’abbia avidamente letto.

14 min

Top Podcasts In True Crime

audiochuck
NBC News
NBC News
MeidasTouch Network/Bunker Crew
Tenderfoot TV, Resonate Recordings & Cadence 13
Fox Audio Network