12 episodi

Benvenuti a Cultura Pro Life.
Nelle varie puntate vengono toccati argomenti molto delicati, ma sempre attuali, perché riguardano la vita dal suo concepimento fino alla morte naturale.
Avremo modo così di accrescere la nostra cultura pro life ascoltando alcuni interventi, tratti da relazioni presentate a convegni nazionali o locali organizzati dalle varie associazioni o movimenti pro life.

Cultura Pro Life Cultura Pro Life

    • Diari
    • 4.8 • 12 valutazioni

Benvenuti a Cultura Pro Life.
Nelle varie puntate vengono toccati argomenti molto delicati, ma sempre attuali, perché riguardano la vita dal suo concepimento fino alla morte naturale.
Avremo modo così di accrescere la nostra cultura pro life ascoltando alcuni interventi, tratti da relazioni presentate a convegni nazionali o locali organizzati dalle varie associazioni o movimenti pro life.

    EllaOne, la pillola dei 5 giorni dopo: capiamo come, perchè e quando può uccidere un figlio - Padre Giorgio Carbone da Radio Maria

    EllaOne, la pillola dei 5 giorni dopo: capiamo come, perchè e quando può uccidere un figlio - Padre Giorgio Carbone da Radio Maria

    In questa puntata di Cultura Pro Life, parliamo di EllaOne, la cosiddetta pillola dei 5 giorni dopo.Per capire meglio di che si tratta, ed essere preparati sul tema, ascolteremo alcuni passaggi dell'intervento di Padre Giorgio Carbone, andato in onda su Radio Maria, il 25 giugno 2011, nella Rubrica "Questioni di Bioetica".Capiremo i meccanismi di funzionamento di EllaOne. E sapremo spigare come mai, in virtù del suo effetto anti-annidatorio, possiamo ben dire che questa pillola può uccidere un figlio e, quindi, che è a tutti gli effetti una pillola abortiva. 

    Legame tra testamento biologico e suicidio assistito - Giacomo Rocchi

    Legame tra testamento biologico e suicidio assistito - Giacomo Rocchi

    In questa puntata di Cultura Pro Life, il magistrato Giacomo Rocchi, analizzando il testo dell'attuale disegno di legge sul testamento biologico, ci aiuterà a capire se le DAT garantiscono veramente la piena informazione e che relazione c'è con la pratica illegale del suicidio assistito. Comprenderemo il perché l'attuale testo del disegno di legge, approvato al Senato, non solo non garantisce la piena informazione ma anzi è evidente come al legislatore non importi nulla dell'informazione clinica. Il suo scopo è un altro. Infatti, capiremo le motivazioni che ci possono far affermare, che l'introduzione di questa legge non solo favorirà ma farà anche "pressione" affinché si diffonda e cresca la pratica del suicidio assistito. Ricordiamo che Giacomo Rocchi è magistrato penale a Firenze, ed è autore di libri Pro Life; uno per tutti: Il caso Englaro, le domande che bruciano.

    • 8 min
    Autodeterminazione nel testamento biologico: vediamoci chiaro - Giacomo Rocchi

    Autodeterminazione nel testamento biologico: vediamoci chiaro - Giacomo Rocchi

     Oggi, a Cultura Pro Life, ascolteremo il magistrato Giacomo Rocchi, che ha analizzato l'attuale disegno di legge sul testamento biologico, che ci aiuterà a capire meglio la relazione tra il concetto di autodeterminazione ed il testamento biologico.Capiremo come poter rispondere a chi afferma il diritto all'autodeterminazione tramite il testamento biologico ed il perché in realtà questa autodeterminazione è un modo per poter sopprimere le persone che sono considerate inutili.Ringraziamo Giacomo Rocchi, magistrato penale a Firenze. Profondo conoscitore dell'attuale tema del Testamento Biologico ed è autore di libri Pro Life, uno per tutti: Il caso Englaro, le domande che bruciano. 

    • 9 min
    Come stabilire se una legge è ingiusta - Padre Carbone

    Come stabilire se una legge è ingiusta - Padre Carbone

    Oggi, Padre Giorgio Carbone, ci spiegherà in cosa consiste una legge ingiusta.Quali sono i criteri per poter dire che è ingiusta e su cosa si basano.Capiremo come le aspirazioni al bene di ogni uomo sano siano la base della legge naturale.Vedremo come queste aspirazioni, che sono universali ed appartengano a tutti gli uomini, determinino la giustizia e come essa sia l'essenza della legge: ecco perché una legge ingiusta non è più legge.Ringraziamo quindi Padre Giorgio Carbone dell'ordine dei Frati Predicatori.Laureato in legge, è docente di teologia morale presso lo Studio Teologico Accademico Bolognese; ed inoltre, è professore di Bioetica della Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna.

    • 30 min
    La riforma dei consultori è necessaria e possibile: intervista a Olimpia Tarzia

    La riforma dei consultori è necessaria e possibile: intervista a Olimpia Tarzia

    Eccezionalmente, questa puntata viene realizzata all'interno dell'attesissimo Convegno Pro Life, organizzato dalla Federazione Regionale dei Movimenti per la Vita e dei Centri di Aiuto alla Vita del Piemonte e Valle d'Aosta, che quest'anno ha come tema: "ABORTO, LEGGE 194: Noi non ci rassegniamo". Olimpia Tarzia, consigliere regionale del Lazio e Presidente della Commissione Consiliare Permanente che si occupa di “Scuola, Diritto allo Studio, Formazione professionale, Università”, che si sta battendo per la riforma dei consultori famigliari del Lazio, si è gentilmente prestata a rispondere ad alcune nostre domande: Capiremo in cosa consiste la riforma dei consultori familiari da lei proposta, perché è necessaria, e come aiuterà a diminuire la piaga dell'aborto. Ascolteremo i consigli per poter aiutare i suoi colleghi che hanno nel cuore di fare qualcosa per contrastare il ricorso all'aborto, ma che non hanno ancora trovato il modo di mettere in atto i loro propositi. Ed infine, un suo messaggio al Popolo Pro Life.Olimpia Tarzia è stata duramente attaccata per il suo lavoro in difesa della vita.Noi invece, la ringraziamo per il suo impegno e la sua determinazione.Abbiamo sentito dalla sua voce come sia possibile fare molte cose per la difesa della vita facendo chiarezza e portando argomentazioni razionali per la difesa della vita. Il tema della vita è l'idea forte su cui un politico può giocarsi la vita. 

    • 10 min
    Obiezione di coscienza, come praticarla e perché - Mario Palmaro

    Obiezione di coscienza, come praticarla e perché - Mario Palmaro

    Oggi parleremo dell'obiezione di coscienza, in quanto il 7 ottobre 2010, quindi recentemente, l'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa ha approvato una risoluzione in cui si sottolinea la necessità di appoggiare fermamente il diritto all'obiezione di coscienza. L'Assemblea invita gli Stati membri del Consiglio d'Europa a sviluppare regolamenti ampi e chiari  che: garantiscano il diritto all'obiezione di coscienza e proteggano il rispetto della libertà di pensiero, di coscienza e di religione degli operatori sanitari.Ascoltiamo quindi l'intervento del professor Mario Palmario, che ci illustrerà il modo con cui praticare l'obiezione di coscienza ed il perché è giusto farlo. Capiremo quindi come mai l'obiezione di coscienza vada praticata in modo ampio, non deve quindi avere il carattere del nascondimento o dell'incertezza, senza però che essa assuma i caratteri della sfida o della visibilità clamorosa. L'obiezione di coscienza è una testimonianza della verità:Ovvero che la norma, segnalata dall'obiettore, è contro il bene comune.Il profesore Mario Palmaro è docente di Bioetica presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e l'Università Europea di Roma.  Per ulteriori approfondimenti si segnala il testo integrale della relazione che è disponibile a questo indirizzo:www.federvitapiemonte.it  

    • 16 min

Recensioni dei clienti

4.8 su 5
12 valutazioni

12 valutazioni

Gedeone G ,

Toccanti testimonianze

Toccanti le testimonianze riportateci dal Professor Giuseppe Garrone
circa alcuni casi di post aborto da lui seguiti.

dvora.dvora ,

Ecco come smontare i miti del relativismo!

Da un lato, la modernità si vanta giustamente di aver scoperto l’idea dei diritti umani universali e di averli solennemente proclamati in dichiarazioni internazionali. Ma dall’altro lato, gli stessi Stati, che siglano solennemente queste dichiarazioni e se ne fregiano, negano in modo altrettanto clamoroso questi diritti fondamentali dell’uomo. In altri termini, li riconoscono teoricamente, ma li calpestano a livello pratico. Quindi, tutto lavoro inutile. Ma da dove nascono queste palesi e stridenti contraddizioni in una cultura che si vanta di essere illuminata ed efficiente?
Ecco questo Podcast aiuta a capire come smontare i miti del relativismo!

samgar.samgar ,

cultura dell’accoglienza nei confronti dei più deboli ed indifesi

Questo podcast è per chiunque voglia promuovere e di difendere il diritto alla vita e la dignità di ogni uomo, dal concepimento alla morte naturale, favorendo una cultura dell’accoglienza nei confronti dei più deboli ed indifesi e, prima di tutti, il bambino concepito e non ancora nato.

Top podcast nella categoria Diari