41 episodi

Si dice che dietro ogni leggenda ci sia un fondo di verità, e io credo sia vero.
E’ quella verità che cerco. Mi affascina scoprire come persone, luoghi, oggetti, riescano a diventare parte del nostro immaginario.
Sono Alessandro Piccioni, mi occupo di folklore contemporaneo da circa 20 anni, e questo è “Leggende Metropolitane”, un podcast in cui indago su leggende e misteri del nostro tempo, cercando di scoprire le ragioni, le radici e le verità dietro queste storie incredibili.

Leggende Metropolitane Alessandro Piccioni

    • Cultura e società
    • 4,0 • 37 valutazioni

Si dice che dietro ogni leggenda ci sia un fondo di verità, e io credo sia vero.
E’ quella verità che cerco. Mi affascina scoprire come persone, luoghi, oggetti, riescano a diventare parte del nostro immaginario.
Sono Alessandro Piccioni, mi occupo di folklore contemporaneo da circa 20 anni, e questo è “Leggende Metropolitane”, un podcast in cui indago su leggende e misteri del nostro tempo, cercando di scoprire le ragioni, le radici e le verità dietro queste storie incredibili.

    Il manoscritto Voynich | #38

    Il manoscritto Voynich | #38

    All'interno della Biblioteca Beinecke dei Libri e Manoscritti Rari della Yale University, negli Stati Uniti, viene conservata l'unica copia di un piccolo manoscritto antico.
    Le pagine mostrano una scrittura arrotondata sconosciuta, e le immagini a corredo sembrano arrivare direttamente da un sogno.
    Piante vere e immaginarie, castelli galleggianti, donne nude in strane vasche con dei tubi, diagrammi astrologici, anelli zodiacali e volti di soli e lune accompagnano lungo le pagine un testo che da secoli interroga studiosi di ogni tempo.
    Questo testo ha resistito a tutti i tentativi di svelare il suo segreto.
    E’ conosciuto come Il manoscritto Voynich.
    È il libro più misterioso del mondo, scritto da un autore sconosciuto in un alfabeto assolutamente unico e illustrato con immagini enigmatiche.
    Qual è il segreto che si nasconde tra queste righe?

    • 30 min
    Perduti nello spazio | #37

    Perduti nello spazio | #37

    Il 12 aprile 1961 Yuri Gagarin, a bordo della Vostok uno, è stato il primo uomo ad andare nello spazio. Il successo della missione ha consacrato davanti al mondo intero gli enormi sforzi dell'Unione Sovietica nella corsa allo spazio.
    Ma c'è chi mette in dubbio la storia ufficiale.
    Due italiani, Achille e Giovanni Judica Cordiglia, appassionati e geniali radioamatori , tra la fine degli anni 50 e metà degli anni 60 costruirono una vera e propria stazione radio, a Torino, capace di captare i segnali emessi dai satelliti e intercettare le comunicazioni dei primi veicoli spaziali con la Terra.
    I due fratelli riuscirono a ricevere e registrare tutte le missioni di quegli anni, captando anche inquietanti suoni di astronauti russi, dimenticati dalla storia, probabilmente deceduti nel corso di alcune missioni spaziali sovietiche tenute segrete.
    Cosmonauti persi nello spazio e nascosti al mondo intero?

    • 26 min
    Speciale Halloween: Luoghi del Mistero | #36

    Speciale Halloween: Luoghi del Mistero | #36

    Vola con me in questo speciale Halloween in tre destinazioni ricche di fascino e di mistero. Vi porterò a Boston, nel cuore di Salem, teatro di uno dei più terribili processi alle streghe. Nella Parigi sotterranea esploreremo le sue Catacombe, e infine esploreremo Poveglia, un’isola vicino Venezia che sembra essere l’isola più infestata del mondo. Allacciate le cinture…

    Questo episodio è stato scritto e raccontato da Alessandro Piccioni
    Sound design di Matteo Schiaroli
    Con la partecipazione di Alberto Toso Fei e Carlo Forni
    #AD Sono presenti citazioni di brand a scopo commerciale.

    • 34 min
    Gli enigmi della Monna Lisa | #35

    Gli enigmi della Monna Lisa | #35

    La Monna Lisa, o la Gioconda, non è solo l’opera più famosa di Leonardo da Vinci, ma è probabilmente una delle opere d’arte più famose al mondo.

    Apprezzata e ammirata già dai suoi contemporanei, la Gioconda è ormai parte integrante del nostro immaginario contemporaneo.

    Protagonista di uno dei casi letterari degli ultimi anni, Il Codice da Vinci di Dan Brown, di film come Mona Lisa Smile con Julia Roberts e omaggiata da Elvis Presley nella omonima canzone, non esiste persona al mondo che oggi non conosca l’immagine di quella enigmatica dama fiorentina del ‘500.

    Chi era, perché è stata ritratta e cosa l'ha resa protagonista del dipinto più famoso del mondo?
    Cosa si nasconde dietro quell’impercettibile sorriso carico di mistero, tanto da essere diventato oggetto degli studi più disparati, e quali sono le vicissitudini che hanno fatto della Gioconda l’icona mondiale che è oggi?

    • 27 min
    Il segreto di Diabolik | #34

    Il segreto di Diabolik | #34

    Diabolik: il primo fumetto noir italiano, che dal 1962 la casa editrice Astorina di Milano stampa con successo. Nel corso degli anni Diabolik è passato dalle pagine del suo fumetto ai videogiochi, alle serie animate, al cinema ed è diventato parte del nostro immaginario.

    Forse però non tutti sanno che, tra i tanti misteri raccontati nelle sue avventure, se ne nasconde uno reale, che non ha ancora trovato soluzione.

    Dopo aver dato il volto a Diabolik, nel primo numero, il disegnatore Angelo Zarcone sparisce misteriosamente nel nulla.

    Dal 1962 a oggi, dopo innumerevoli ricerche, non si è più saputo nulla del fumettista.
    Di lui sono rimaste solo le tavole del primo numero del fumetto e un soprannome: “il tedesco”.

    Contributi audio tratti da Radio Impronta Digitale (04/03/2019), Diabolik sono io (2019)

    • 19 min
    La profezia di Malachia | #33

    La profezia di Malachia | #33

    Nello stupore e l’incredulità del mondo intero l’11 Febbraio 2013 Papa Benedetto XVI si dimette. L’ultima volta che si era verificato un fatto del genere era il 1415, con Gregorio XII, quasi 600 anni prima.
    E’ in quei giorni concitati che ritorna popolare un’antica profezia, la profezia di San Malachia, conosciuta anche come “la profezia sui papi”, che più di mille anni fa avrebbe predetto, con estrema precisione, la successione di tutti i papi fino alla fine dei tempi.
    Una lista di 112 brevi motti in latino, ogni motto associato ad un Papa, a partire da Celestino II, eletto nel 1143.
    Ma una grande preoccupazione si stava insinuando: secondo la profezia Benedetto XVI sarebbe il penultimo Papa. E ora, dopo le sue dimissioni, e l’avvento di Papa Francesco, la profezia sembrerebbe essere arrivata al suo compimento.
    Con l’ultimo Papa, dice la profezia, “la città dai sette colli sarà distrutta e il tremendo Giudice giudicherà il suo popolo”.
    Ma da dove viene questa profezia? Dobbiamo veramente prepararci al peggio?

    Contributi audio tratti da TV2000 (08/12/2014 e 30/09/2015), TG3 (11/02/2013), Voyager Rai 2 (21/09/2008), Voyager Rai 2 (03/12/2008)

    Scopri di più su:
    https://www.leggendemetropolitane.net/episodio-33-la-profezia-di-malachia.php

    • 23 min

Recensioni dei clienti

4,0 su 5
37 valutazioni

37 valutazioni

frankgenest ,

Da ascoltare

Puntate molto interessanti e ben strutturate. L’inserimento di elementi audio originali è la ciliegina sulla torta. Consigliatissimo!

carleo77 ,

Bravoo!!!

Originale e coinvolgente , vorrei conoscerlo di persona …

gennyrec ,

È un piacere ascoltare questo podcast!

Puntate interessantissime e ben strutturate, con approfondimenti di esperti e studiosi, e conclusioni originali e mai banali. Consigliatissimo!

Top podcast nella categoria Cultura e società

con Fedez
Intesa Sanpaolo e Chora Media
Gianluca Gazzoli
OnePodcast
OnePodcast
Nicole Pallado e Gianmarco Zagato

Potrebbero piacerti anche…

OnePodcast
Il Post
Sky Crime
Non Aprite Quella Podcast
Pablo Trincia – Sky Original by Chora Media
Marco Champier - Clara Campi