4 min

02 L’impronta ecologica non è un capriccio - Cristina Santhia‪̀‬ Quadrante Futuro Multimediale

    • Business

Il debito ecologico che abbiamo con la Terra è una questione sempre più importante. Soprattutto adesso che dobbiamo tutti impegnarci per la transizione ecologica e per il rilancio dopo la pandemia.

Che cos'è l’Overshoot Day? È il giorno che indica l’esaurimento ufficiale delle risorse rinnovabili che la Terra è in grado di rigenerare nell’arco di 365 giorni. La data, che muta di anno in anno a seconda della rapidità con cui le risorse vengono sfruttate, viene calcolata dal Global footprint network (Gfn), organizzazione internazionale che si occupa di contabilità ambientale calcolando l’impronta ecologica.

Io ho provato a effettuare il test su me stessa. In questo podcast vi spiego come funziona e perché è importante per il mondo economico - e non solo - considerare l'impronta ecologica.

Cristina Santhià
Cristina Santhià (Moncalieri, 1994). Laureata in Economia dell’Ambiente, sta svolgendo un dottorato in Innovation for the Circular Economy presso l’Università di Torino. Partecipa ai lavori che hanno preso avvio dall’evento internazionale Economy of Francesco coordinando il working group Sustainable Business Models. Tra i suoi interessi: economia circolare e rigenerativa, innovazione ed economia civile.

Il debito ecologico che abbiamo con la Terra è una questione sempre più importante. Soprattutto adesso che dobbiamo tutti impegnarci per la transizione ecologica e per il rilancio dopo la pandemia.

Che cos'è l’Overshoot Day? È il giorno che indica l’esaurimento ufficiale delle risorse rinnovabili che la Terra è in grado di rigenerare nell’arco di 365 giorni. La data, che muta di anno in anno a seconda della rapidità con cui le risorse vengono sfruttate, viene calcolata dal Global footprint network (Gfn), organizzazione internazionale che si occupa di contabilità ambientale calcolando l’impronta ecologica.

Io ho provato a effettuare il test su me stessa. In questo podcast vi spiego come funziona e perché è importante per il mondo economico - e non solo - considerare l'impronta ecologica.

Cristina Santhià
Cristina Santhià (Moncalieri, 1994). Laureata in Economia dell’Ambiente, sta svolgendo un dottorato in Innovation for the Circular Economy presso l’Università di Torino. Partecipa ai lavori che hanno preso avvio dall’evento internazionale Economy of Francesco coordinando il working group Sustainable Business Models. Tra i suoi interessi: economia circolare e rigenerativa, innovazione ed economia civile.

4 min

Top Podcasts In Business

Erika Kullberg
Ramsey Network
Freakonomics Network & Zachary Crockett
NPR
Jocko DEFCOR Network
Guy Raz | Wondery