7 episodi

In sei puntate Paolo Zelati racconta la sua travolgente passione per il manifesto cinematografico attraversandone la storia dalle sue origini, passando per la consacrazione autoriale degli anni ‘40 e ‘50, dal boom del cinema italiano degli anni ‘60, fino agli irriverenti ed estremi disegni che hanno illustrato la grande stagione del cinema di genere degli anni ‘70 e ‘80.

Protagonisti delle puntate artisti come Renato Casaro, Giuliano Nistri, Carlantonio Longi, Anselmo Ballester, Alfredo Capitani, Luigi Martinati; autori dotati di una straordinaria abilità tecnica e di una creatività fortemente evocativa, che hanno fatto la storia di quest’arte così affascinante, ormai scomparsa e ancora poco nota al grande pubblico.

Fogli ci porta alla scoperta dell’arte della cartellonistica in tutte le sue diverse sfaccettature: dal contesto culturale e artistico al “dietro le quinte” dei rapporti degli illustratori con la committenza e con i registi, dal bizzarro mondo del collezionismo ai segreti di ciò che sta dietro la creazione di un manifesto cinematografico.

Un podcast che si rivolge non solo agli amanti del mondo cinema e dell’illustrazione ma anche a tutti coloro che hanno la curiosità di conoscere un tassello di storia dell’Italia per molti aspetti ancora inesplorato.

Produzione: Gabriele Beretta
Copertina: Emiliano Fanti

Fogli Paolo Zelati

    • Arte
    • 3,5 • 2 valutazioni

In sei puntate Paolo Zelati racconta la sua travolgente passione per il manifesto cinematografico attraversandone la storia dalle sue origini, passando per la consacrazione autoriale degli anni ‘40 e ‘50, dal boom del cinema italiano degli anni ‘60, fino agli irriverenti ed estremi disegni che hanno illustrato la grande stagione del cinema di genere degli anni ‘70 e ‘80.

Protagonisti delle puntate artisti come Renato Casaro, Giuliano Nistri, Carlantonio Longi, Anselmo Ballester, Alfredo Capitani, Luigi Martinati; autori dotati di una straordinaria abilità tecnica e di una creatività fortemente evocativa, che hanno fatto la storia di quest’arte così affascinante, ormai scomparsa e ancora poco nota al grande pubblico.

Fogli ci porta alla scoperta dell’arte della cartellonistica in tutte le sue diverse sfaccettature: dal contesto culturale e artistico al “dietro le quinte” dei rapporti degli illustratori con la committenza e con i registi, dal bizzarro mondo del collezionismo ai segreti di ciò che sta dietro la creazione di un manifesto cinematografico.

Un podcast che si rivolge non solo agli amanti del mondo cinema e dell’illustrazione ma anche a tutti coloro che hanno la curiosità di conoscere un tassello di storia dell’Italia per molti aspetti ancora inesplorato.

Produzione: Gabriele Beretta
Copertina: Emiliano Fanti

    Fogli - Storia del manifesto cinematografico italiano

    Fogli - Storia del manifesto cinematografico italiano

    In sei puntate Paolo Zelati racconta la sua travolgente passione per il manifesto cinematografico attraversandone la storia dalle sue origini, passando per la consacrazione autoriale degli anni ‘40 e ‘50, dal boom del cinema italiano degli anni ‘60, fino agli irreverenti ed estremi disegni che hanno illustrato la grande stagione del cinema di genere degli anni ‘70 e ‘80.

    • 54 sec
    Puntata 1 - Le origini e gli anni '40

    Puntata 1 - Le origini e gli anni '40

    In questa prima puntata, con l'aiuto dello scrittore e critico cinematografico Daniele Soffiati, partiremo dalla Francia della Belle Epoque, dove ha origine il primo manifesto litografico a colori, per poi analizzare lo sviluppo, soprattutto in Italia, del manifesto che pubblicizza gli spettacoli cinematografici.
    Vedremo come i paesaggi urbani si modificano e come il poster cinematografico si trasforma di pari passo allo sviluppo del Cinema stesso fino a trovare un suo linguaggio codificato.
    Scopriremo poi quando e perché il manifesto italiano, nella sua forma strutturata degli anni '40-'50, è diventato un invidiabile oggetto da collezione a livello mondiale.
    Infine parleremo del valore emotivo del possedere un manifesto e della fascinazione dello stesso su grandi personaggi quali Italo Calvino, Martin Scorsese e Federico Fellini.

    • 57 min
    Puntata 2 - Gli anni '60 e il cinema di genere

    Puntata 2 - Gli anni '60 e il cinema di genere

    Sempre con l'aiuto di Daniele Soffiati completiamo l'analisi storica del manifesto affrontando il Boom degli anni '60 fino alla grande stagione del cinema di Genere che termina a metà degli anni '80. Periodo, questo, in cui il cinema si mette in diretto contrasto con la televisione; i manifesti si svincolano dallo Star System e osano rappresentando i coloratissimi estremi di generi quali l'Horror e la Sexploitation.
    Infine ci occupiamo di alcuni pittori rappresentativi di questo tipo di manifesti: Sandro Simeoni, Rodolfo Gasparri, Mario De Berardinis (MOS), Enzo Sciotti e Renato Casaro.
    Chiudiamo con alcune considerazioni sulla cartellonistica dagli anni '90 fino ai giorni nostri citando anche il fenomeno dei “Mondo Posters” e dei nuovi illustratori ad esso collegati.

    • 1h 2 min
    Puntata 3 - I protagonisti

    Puntata 3 - I protagonisti

    In questa puntata entriamo nel dettaglio e prendiamo in esame, con delle piccole monografie, i grandi pittori che hanno reso indimenticabile la cartellonistica italiana: Anselmo Ballester, Luigi Martinati, Alfredo Capitani, Ercole Brini, Manfredo Acerbo, Rinaldo Geleng, Averardo Ciriello, Angelo Cesselon, Silvano Campeggi (NANO) e Giorgio Olivetti.

    • 1h 21 min
    Puntata 4 - Intervista a Giuliano Nistri

    Puntata 4 - Intervista a Giuliano Nistri

    Puntata dedicata al maestro Giuliano Nistri che ci racconta la sua carriera, il suo stile e i segreti nascosti dietro alla creazione dei suoi manifesti più famosi quali, per esempio, “La maschera del demonio” di Mario Bava e “Il disprezzo” di J.L. Godard.

    • 50 min
    Puntata 5 - Intervista a Renato Casaro

    Puntata 5 - Intervista a Renato Casaro

    Puntata dedicata al maestro Renato Casaro che, intervistato nel suo studio, ci racconta gli inizi della sua carriera e l'evoluzione del suo stile. Tra aneddoti e considerazioni varie, Renato ci porta nel dietro le quinte dei suoi manifesti più famosi e ci racconta alcuni aneddoti legati ai sodalizi con personalità di spicco del cinema italiano quali, per esempio, Sergio Leone e la coppia Bud Spencer e Terence Hill.

    • 1h 12 min

Recensioni dei clienti

3,5 su 5
2 valutazioni

2 valutazioni

Top podcast nella categoria Arte

Ilaria Gaspari - Emons Record
Persona by Marina Rinaldi
Eccellenza Italiana
Dr Podcast Audio Factory Ltd
Anastazia Dupee
Caffè Design