113 episodi

Nexus Arcanum nasce con l’intento di creare un portale di informazione non solo esoterica, ma anche storica e antropologica, che aiuti a sbrogliare la complicata matassa di informazioni, spesso parziali, presenti sul web. Con questo obiettivo in mente, ci siamo ampliati con un podcast, che ha ormai superato il centinaio di puntate, nel quale negli anni abbiamo ospitato diversi argomenti e voci, per parlare di esoterismo, spiritualità, magia, storia delle religioni e aspetti antropologici inerenti.

Let's speak Magick by Nexus Arcanum Nexus Arcanum

    • Religione e spiritualità
    • 4,3 • 4 valutazioni

Nexus Arcanum nasce con l’intento di creare un portale di informazione non solo esoterica, ma anche storica e antropologica, che aiuti a sbrogliare la complicata matassa di informazioni, spesso parziali, presenti sul web. Con questo obiettivo in mente, ci siamo ampliati con un podcast, che ha ormai superato il centinaio di puntate, nel quale negli anni abbiamo ospitato diversi argomenti e voci, per parlare di esoterismo, spiritualità, magia, storia delle religioni e aspetti antropologici inerenti.

    S05 E11 - L'OSPITE NELLA CRIPTA: GIANMARCO GETI, il Qi Gong, la naturalezza e la testabilità degli effetti

    S05 E11 - L'OSPITE NELLA CRIPTA: GIANMARCO GETI, il Qi Gong, la naturalezza e la testabilità degli effetti

    Insieme a Gianmarco Geti – insegnante di Qi Gong e Xin Yi Quan – parleremo del Qi Gong e del Qi, parliamo dell'attitudine cardine con cui è fondamentale approcciarsi al Qi Gong: la naturalezza. In effetti, è funzionale anche a qualsiasi arte marziale, al percorso spirituale... e alla vita. Significa “fluire” nella direzione che può condurci alla nostra natura, a ad alimentare un benefico circolo virtuoso.
    Tuttavia, ci sono alcune qualità che sono in effetti un importante prerequisito e, non di meno, la necessità di testare in maniera oggettiva gli effetti di quello che si sta facendo, per fugare la sensazione di essere in preda all’auto-suggestione e rafforzare la propria disciplina.
    La puntata non è rivolta soltanto ai praticanti principianti o esperti di Qi Gong, ma più in generale a chi si interessa di discipline interne-esterne, di Spiritualità e di Magia perché – come noterete fin dai primi minuti – metteremo a confronto tre punti di vita e tre esperienze diverse... ma con molti punti di contatto, per riflettere insieme
    sulla sostanzialità di quella “energia trascendente” che è
    l'altra faccia della medaglia del nostro stesso esistere ed essere vivi!

    GIANMARCO GETI ha iniziato il suo percorso nella "spiritualità" per un bisogno: quello di stare meglio. Dopo aver subito un infortunio che l'ha costretto a smettere di praticare la sua passione a 17 anni, ha cercato come unico obiettivo qualcosa che potesse praticare senza problemi fino al giorno della sua morte.
    Dopo tre anni di pratica di meditazione Vipassana, è incappato nel Tai Chi Quan grazie prima alla maestra Giuliana Romanisio, e successivamente ai maestri George
    Xu e Flavio Daniele. Quel che lo conquistò di quest'arte non fu solo la possibilità di mantenere la pratica fino alla tarda età, ma anche la sicurezza di poter migliorare continuamente, avendo avuto nei maestri che ha conosciuto prove pratiche di questa possibilità.
    Il suo interesse principale in questo ambito è il rapporto tra corpo, mente ed energia, e nel creare sempre di più un'interazione immediata tra queste tre realtà.
    Dal 2018 ha preso le qualifiche per insegnare Nei Gong/Qi Gong (allenamento tradizionale per insegnare a muovere l'energia e il "corpo interno") e Xin Yi Quan ("pugilato del cuore e dell'intenzione", particolarmente incentrato
    nel lavoro energetico e di identificazione nello spirito degli
    animali).
    Il suo interesse maggiore nella pratica è sviluppare un'armonia sempre più concreta tra corpo, mente ed energia, in modo che il lavoro su uno dei tre aspetti vada a influenzare gli altri due nel modo più diretto possibile.

    Potete contattare Gianmarco attraverso i suoi canali social:
    ⁠Instagram⁠

    +++++++++++++
    SCOPRI NEXUS ARCANUM CONTATTI, CONTENUTI & NOVITA' -> ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠Qui⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠
    ⁠⁠⁠⁠⁠Instagram⁠⁠⁠⁠⁠
    ⁠⁠⁠⁠⁠Facebook⁠⁠⁠⁠⁠

    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠Iscriviti a Patreon⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠

    Se vuoi fare una donazione:
    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠paypal.me/nexusarcanum⁠⁠⁠⁠⁠
    PODCAST INSIEME?
    ⁠⁠⁠⁠⁠Leggi il bando!⁠⁠

    • 1h 25 min
    S05 E10 - SULLA LEGISLAZIONE DELLA MAGIA nell'Antichità greco-romana

    S05 E10 - SULLA LEGISLAZIONE DELLA MAGIA nell'Antichità greco-romana

    Spesso si tende a vedere la magia attraverso la lente del
    Cristianesimo, applicando lo stesso concetto di “persecuzione”
    alla normativa greco-romana.

    Tuttavia, l'Antichità greco-romana offre uno scenario molto
    diverso: streghe, maghi, compositori di filtri e venditori di amuleti
    non erano perseguitati di per sé.

    Questo perché la "magia", una categoria difficile da
    definire, era strettamente legata al Sacro e faceva parte della
    quotidianità.

    Esistevano comunque leggi specifiche che proibivano certi tipi di
    riti magici, e ci sono pervenuti alcuni casi legali in cui l'accusato
    aveva utilizzato incantesimi o pharmaka/venena illegalmente.

    In questo episodio, insieme a Emanuele, ci concentreremo proprio
    su questi rari esempi di "leggi contro la magia" e sui
    processi giuridici relativi, per delineare la reale situazione
    normativa dell'epoca.


    EMANUELE VIOTTI, divulgatore storico e amministratore di Ad Maiora Vertite, fondato nel 2012 e oggi una delle principali realtà tradizionaliste romane esistenti. Nel 2013 è co-fondatore dell'associazione Communitas Populi Romani, per la quale ricopre cariche amministrative e sacerdotali fino al 2015.

    Attraverso le attività di Ad Maiora Vertite, nel mentre apertosi anche ad altri collaboratori, ha avuto modo di tenere conferenze e convegni in tutta Italia, lezioni nelle
    scuole e guidare visite presso in collaborazione con alcuni musei.

    Nel 2023 vince il premio internazionale della cultura “Rimini Europa in the World” per la divulgazione storica.Nel 2024 tiene “Pensare e fare il sacro: un percorso religioso romano”, riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, presso il Centro Nazionale di Studi Classici GrecoLatinoVivo.
    Ha curato la pubblicazione del volume “Tradizione Romana: decennale di Ad Maiora Vertite” che ospita articoli di divulgatori e accademici, presentato in aprile presso il Palazzo Senatorio, in Campidoglio. Autore di “La Via Romana agli Dèi” edito Armenia. Curatore degli annuali “Kalendaria” di Ad Maiora Vertite. Collabora con diverse riviste dell’ambiente della spiritualità in Italia, come Luna Nuova Magazine.



    Potete contattare Ad Maiora Vertite attraverso i social:

    ⁠Website⁠

    ⁠Instagram⁠

    ⁠Tiktok ⁠

    ⁠You Tube⁠

    ⁠Facebook⁠

    +++

    SCOPRI NEXUS ARCANUM CONTATTI, CONTENUTI & NOVITA' -> ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠Qui⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠

    ⁠⁠⁠⁠⁠Instagram⁠⁠⁠⁠⁠

    ⁠⁠⁠⁠⁠Facebook⁠⁠⁠⁠⁠



    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠Iscriviti a Patreon⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠



    Se vuoi fare una donazione:

    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠paypal.me/nexusarcanum⁠⁠⁠⁠⁠



    PODCAST INSIEME?

    ⁠⁠⁠⁠⁠Leggi il bando!⁠⁠

    • 1h 16 min
    S05 E09 - L'OSPITE NELLA CRIPTA: GIANMARCO GETI, il Qi Gong, il Qi e il benessere dei "tre corpi"

    S05 E09 - L'OSPITE NELLA CRIPTA: GIANMARCO GETI, il Qi Gong, il Qi e il benessere dei "tre corpi"

    Insieme a
    Gianmarco Geti – insegnante di Qi Gong e Xin Yi Quan – parleremo
    del Qi Gong e del Qi, e di come la “coltivazione dell'energia
    vitale” (come può grossolanamente tradursi il nome di tale
    disciplina) influisce sul benessere dei tre aspetti fondamentali
    della persona (corpo, mente e spirito) apportando un benessere
    difficile da definire se non con il termine “olistico”.

    Come le altre
    discipline interne-esterne (nelle quali figurano diverse Arti
    Marziali, ma anche lo Yoga e pure alcune tecniche connesse agli
    aspetti misterici della spiritualità) lo scopo del Qi Gong è creare
    una condizione di benessere che non riguarda solo aspetti fisici, ma
    la maniera in cui corpo, mente ed energia sono fra loro integrate.

    Questo podcast
    – primo di una coppia in compagnia di Gianmarco – si concentrerà
    nello specifico sulle interazioni fra corpo, mente ed energia,
    fornendo una (non) definizione del Qi e indicazioni sulla maniera in
    cui questo si manifesta nel corpo attraverso la sua disciplina.

    La puntata non
    è rivolta soltanto ai praticanti principianti o esperti di Qi Gong,
    ma più in generale a chi si interessa di discipline interne-esterne,
    di Spiritualità e di Magia perché – come noterete fin dai primi
    minuti – metteremo a confronto tre punti di vita e tre esperienze
    diverse... ma con molti punti di contatto, per riflettere insieme
    sulla sostanzialità di quella “energia trascendente” che è
    l'altra faccia della medaglia del nostro stesso esistere ed essere
    vivi!



    GIANMARCO GETI ha iniziato il suo
    percorso nella "spiritualità" per un bisogno: quello di
    stare meglio. Dopo aver subito un infortunio che l'ha
    costretto a smettere di praticare la sua passione a 17 anni, ha cercato come unico obiettivo qualcosa che potesse praticare senza problemi fino al giorno della sua morte.

    Dopo tre anni di pratica di meditazione Vipassana, è incappato nel Tai Chi Quan grazie prima alla maestra Giuliana Romanisio, e successivamente ai maestri George
    Xu e Flavio Daniele. Quel che lo conquistò di quest'arte non fu solo la possibilità di mantenere la pratica fino alla tarda età, ma anche la sicurezza di poter migliorare continuamente, avendo avuto nei maestri che ha conosciuto prove pratiche di questa possibilità.

    Il suo interesse principale in questo ambito è il rapporto tra corpo, mente ed energia, e nel creare sempre di più un'interazione immediata tra queste tre realtà.

    Dal 2018 ha preso le qualifiche per insegnare Nei Gong/Qi Gong (allenamento tradizionale per insegnare a muovere l'energia e il "corpo interno") e Xin Yi Quan ("pugilato del cuore e dell'intenzione", particolarmente incentrato
    nel lavoro energetico e di identificazione nello spirito degli
    animali).

    Il suo interesse maggiore nella pratica è sviluppare un'armonia sempre più concreta tra corpo, mente ed energia, in modo che il lavoro su uno dei tre aspetti vada a influenzare gli altri due nel modo più diretto possibile.



    Potete contattare Gianmarco attraverso i suoi canali social:

    Instagram


    +++++++++++++

    SCOPRI NEXUS ARCANUM CONTATTI, CONTENUTI & NOVITA' -> ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠Qui⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠

    ⁠⁠⁠⁠Instagram⁠⁠⁠⁠

    ⁠⁠⁠⁠Facebook⁠⁠⁠⁠



    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠Iscriviti a Patreon⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠



    Se vuoi fare una donazione:

    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠paypal.me/nexusarcanum⁠⁠⁠⁠

    PODCAST INSIEME?

    ⁠⁠⁠⁠Leggi il bando!⁠

    • 1h 24 min
    S05 E08 - (A)GENDER ARCHAEOLOGY [LIVE IG]

    S05 E08 - (A)GENDER ARCHAEOLOGY [LIVE IG]

    "Podcast extra", tratto da una live che abbiamo condotto su IG a fine Marzo, in collaborazione con Ad Maiora Vertite
    ---
    Come sostiene la Dott.Skogstran "il genere ha più a che fare con cosa facciamo, rispetto a cosa siamo", ovvero non si è una donna o un uomo perché si nasce con certi genitali, ma perché nella società si assumono certi ruoli!

    La Gender Archaeology si occupa proprio di questo: lo studio del genere nella storia. Possiamo dire che sia una "archeologia senza genere", cioè non basata sui bias che hanno caratterizzato la storia delle scienze umanistiche fino agli ultimi decenni. Per quanto sia una branca formalizzatasi soltanto negli ultimi anni, le prime riconsiderazioni di tali bias iniziano negli anni '70.

    Nella live, insieme a Emanuele, ci siamo occupati di fornire una panoramica su questo nuovo approccio di studio, portando alcuni esempi interessanti che mettono in discussione i preconcetti.

    EMANUELE VIOTTI, divulgatore storico e amministratore di Ad Maiora Vertite, fondato nel 2012 e oggi una delle principali realtà tradizionaliste romane esistenti. Nel 2013 è co-fondatore dell'associazione Communitas Populi Romani, per la quale ricopre cariche amministrative e sacerdotali fino al 2015.
    Attraverso le attività di Ad Maiora Vertite, nel mentre apertosi anche ad altri collaboratori, ha avuto modo di tenere conferenze e convegni in tutta Italia, lezioni nelle
    scuole e guidare visite presso in collaborazione con alcuni musei.
    Nel 2023 vince il premio internazionale della cultura “Rimini Europa in the World” per la divulgazione storica.Nel 2024 tiene “Pensare e fare il sacro: un percorso religioso romano”, riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, presso il Centro Nazionale di Studi Classici GrecoLatinoVivo.
    Ha curato la pubblicazione del volume “Tradizione Romana: decennale di Ad Maiora Vertite” che ospita articoli di divulgatori e accademici, presentato in aprile presso il Palazzo Senatorio, in Campidoglio. Autore di “La Via Romana agli Dèi” edito Armenia. Curatore degli annuali “Kalendaria” di Ad Maiora Vertite. Collabora con diverse riviste dell’ambiente della spiritualità in Italia, come Luna Nuova Magazine.

    Potete contattare Ad Maiora Vertite attraverso i social:
    ⁠⁠Website⁠⁠
    ⁠⁠Instagram⁠⁠
    ⁠⁠Tiktok ⁠⁠
    ⁠⁠You Tube⁠⁠
    ⁠⁠Facebook⁠⁠
    +++
    SCOPRI NEXUS ARCANUM CONTATTI, CONTENUTI & NOVITA' -> ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠Qui⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠
    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠Instagram⁠⁠⁠⁠⁠⁠
    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠Facebook⁠⁠⁠⁠⁠⁠

    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠Iscriviti a Patreon⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠

    Se vuoi fare una donazione:
    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠paypal.me/nexusarcanum⁠⁠⁠⁠⁠⁠

    PODCAST INSIEME?
    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠Leggi il bando!⁠⁠

    • 2 ore 2 min
    S05 E07 - LE OFFERTE: condivisione e circolarità alla base di culto e pratica

    S05 E07 - LE OFFERTE: condivisione e circolarità alla base di culto e pratica

    In questo parleremo di offerte, dell'atto e del sentimento di condivisione alla base delle stesse, del culto e della pratica dell'Arte. A dispetto di come spesso l'argomento viene recepito, le offerte non sono uno “spreco”, ma dono e la prima maniera per sacralizzare atti di culto e pratica.



    Sacrificare qualcosa, letteralmente “renderlo sacro”, è un gesto di partecipazione profonda nel momento del rituale e nel coinvolgimento quotidiano nel proprio culto.



    Per questa ragione le offerte non sono soltanto atti e scelte meccaniche sulla base di “tabelle di corrispondenze”, ma un elemento che definisce la relazione unica che il praticante stringe con Spiriti, Divinità, Antenati e tutte le entità trascendenti che partecipano del suo culto e della sua Arte.



    Perciò questo episodio non si concentrerà tanto su come scegliere le offerte e gestirle – cose che sono già state trattate nella prima stagione del podcast! - ma piuttosto sarà dedicato ad alcuni dubbi che le persone ci hanno rivolto e a sfatare certi luoghi comuni che rendono il fare offerte non un momento di condivisione, ma piuttosto di
    paranoia.

    +++

    SCOPRI NEXUS ARCANUM CONTATTI, CONTENUTI & NOVITA' -> ⁠⁠⁠⁠⁠⁠Qui⁠⁠⁠⁠⁠⁠

    ⁠⁠Instagram⁠⁠

    ⁠Facebook⁠⁠



    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠Iscriviti a Patreon⁠⁠⁠⁠⁠⁠



    Se vuoi fare una donazione:

    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠paypal.me/nexusarcanum⁠⁠



    PODCAST INSIEME?

    ⁠⁠Leggi il bando!

    • 1h 33 min
    S05 E06 - LA (non) RELIGIONE DEI ROMANI

    S05 E06 - LA (non) RELIGIONE DEI ROMANI

    Oggi affianca Dee ai microfoni... Emanuele Viotti di @ad_maiora_vertite , per esplorare il concetto di "religione" per i Romani, un tema ricco di sfumature e significati profondi.

    I Romani avevano una concezione unica del Sacro, che si
    distingueva nettamente da ciò che comunemente riteniamo. Per loro, il Sacro permeava ogni aspetto della vita, ma non era necessariamente legato ad una “fede” o ad un’imposizione dogmatica. Anzi! Ben
    più importante era la corretta pratica religiosa.

    I Romani distinguevano il concetto di "sacro" da quello di "religioso": riguardavano ambiti diversi del loro rapporto col divino.

    E la stessa "religione romana" era tutt'altro che uniforme. Esisteva una grande varietà di culti e credenze, sia pubblici che privati, che
    riflettevano la complessità della società romana e le sue influenze culturali. Questa diversità contribuiva alla ricchezza e alla complessità della vita religiosa romana, rendendola unica nel suo genere. Un viaggio nell'universo della religione romana (o, come direbbe J. Shied, “delle religioni romane”) ci offre uno sguardo affascinante su una cultura antica che ha plasmato il corso della storia occidentale.

    Scopriamo insieme le sfumature e i segreti di questa antica religione, e come ha influenzato la vita e la società dei Romani.


    EMANUELE VIOTTI, divulgatore storico e amministratore di Ad Maiora Vertite, fondato nel 2012 e oggi una delle principali realtà tradizionaliste romane esistenti. Nel 2013 è co-fondatore dell'associazione Communitas Populi Romani, per la quale ricopre cariche amministrative e sacerdotali fino al 2015.

    Attraverso le attività di Ad Maiora Vertite, nel mentre apertosi anche ad altri collaboratori, ha avuto modo di tenere conferenze e convegni in tutta Italia, lezioni nelle
    scuole e guidare visite presso in collaborazione con alcuni musei.

    Nel 2023 vince il premio internazionale della cultura “Rimini Europa in the World” per la divulgazione storica.Nel 2024 tiene “Pensare e fare il sacro: un percorso religioso romano”, riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, presso il Centro Nazionale di Studi Classici GrecoLatinoVivo.
    Ha curato la pubblicazione del volume “Tradizione Romana: decennale di Ad Maiora Vertite” che ospita articoli di divulgatori e accademici, presentato in aprile presso il Palazzo Senatorio, in Campidoglio. Autore di “La Via Romana agli Dèi” edito Armenia. Curatore degli annuali “Kalendaria” di Ad Maiora Vertite. Collabora con diverse riviste dell’ambiente della spiritualità in Italia, come Luna Nuova Magazine.



    Potete contattare Ad Maiora Vertite attraverso i social:

    Website

    Instagram

    Tiktok

    You Tube

    Facebook

    +++

    SCOPRI NEXUS ARCANUM CONTATTI, CONTENUTI & NOVITA' -> ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠Qui⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠

    ⁠⁠⁠⁠Instagram⁠⁠⁠⁠

    ⁠⁠⁠⁠Facebook⁠⁠⁠⁠



    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠Iscriviti a Patreon⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠



    Se vuoi fare una donazione:

    ⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠⁠paypal.me/nexusarcanum⁠⁠⁠⁠



    PODCAST INSIEME?

    ⁠⁠⁠⁠Leggi il bando!⁠

    • 1h 24 min

Recensioni dei clienti

4,3 su 5
4 valutazioni

4 valutazioni

Top podcast nella categoria Religione e spiritualità

Esercizi Spirituali
Ad maiorem Dei gloriam
Anima Ribelle Podcast con Ellis De Bona
Ellis De Bona
IN POCHE PAROLE - Buddismo e vita quotidiana
NR Podcast
A Piccoli Sorsi - Commento alla Parola del giorno delle Apostole della Vita Interiore
Le Apostole della Vita Interiore
Soli
storielibere.fm
Preghiere cristiane e santi rosari recitati
Don Leonardo Maria Pompei

Potrebbero piacerti anche…