27 episodi

Il podcast dove puoi scoprire tecniche e strategie di web marketing per hotel e strutture ricettive.

Visita il nostro sito: https://www.webmarketingeturismo.it
Segui il canale Telegram: https://t.me/wmturismo
Scrivici: info@webmarketingeturismo.it

Web Marketing e Turismo Maurizio Paita

    • Economia
    • 5.0 • 2 valutazioni

Il podcast dove puoi scoprire tecniche e strategie di web marketing per hotel e strutture ricettive.

Visita il nostro sito: https://www.webmarketingeturismo.it
Segui il canale Telegram: https://t.me/wmturismo
Scrivici: info@webmarketingeturismo.it

    SEO per strutture ricettive: tre consigli per creare i vostri contenuti

    SEO per strutture ricettive: tre consigli per creare i vostri contenuti

    In questa puntata del podcast vi parlo di SEO, in modo particolare vi do tre consigli per incrementare la visibilità del vostro sito sui motori di ricerca attraverso l’utilizzo dei contenuti.

    Troppe volte, infatti, quando si parla di SEO ci si riduce a parlare di aspetti puramente tecnici, ovvero: quanti link ha il sito internet, quante parole chiavi sono state inserite nel testo, quali configurazioni sono state fatte e così via.


    In realtà invece oggi una delle prime cose che guardano i motori di ricerca, quando devono analizzare un sito, è proprio la qualità dei contenuti che essi propongono.

    Questa è una grande opportunità per gli albergatori e i gestori delle strutture ricettive. Perchè se ci si dedica con costanza e attenzione a creare contenuti per il proprio sito si possono ottenere ottimi risultati in termini di visibilità.

    • 9 min
    Facebook Creator Studio per migliorare il vostro lavoro sui social

    Facebook Creator Studio per migliorare il vostro lavoro sui social

    In questa puntata del podcast vi parlo di come migliorare il vostro lavoro sui social network. E quando si entra in questo argomento uno dei primi temi da affrontare è sicuramente quello legato alla costanza negli aggiornamenti.

    Infatti, solo se sarete costanti negli aggiornamenti riuscirete ad incrementare il seguito dei vostri profili social e avrete la possibilità di mostrare i vostri post ad un numero sempre maggiore di persone.

    Però, tutti sappiamo benissimo che essere costanti negli aggiornamenti non è sempre così semplice. Le urgenze che sottraggono tempo al proprio lavoro sono sempre dietro l’angolo e l’ispirazione non sempre arriva.

    Per questo nella puntata di oggi vi parlo di Facebook Creator Studio.
    Uno strumento che vi potrà essere sicuramente di grande aiuto per semplificare l’aggiornamento dei vostri profili su Facebook e Instagram.

    In modo particolare attraverso questo tool potrete gestire in modo più organizzato la pubblicazione temporizzata dei i vostri post. Ad esempio, voi attraverso Creator Studio potrete realizzare i post oggi e poi decidere di pubblicarli in altre date da voi prescelte.

    Così, a questo punto, nei momenti in cui avrete più tempo e magari sarete anche particolarmente ispirati, potrete realizzare più di un post e poi decidere in quali date programmare la pubblicazione di ogni contenuto.

    Processo che sicuramente vi aiuterà ad essere più costanti nell’aggiornamento dei vostri profili.

    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------|

    Se vuoi restare aggiornato sulle ultime news legate al mondo del web marketing turistico segui anche il nostro Canale Telegram e il nostro Blog:

    Canale Telegram: https://t.me/wmturismo

    Blog: https://www.webmarketingeturismo.it/

    • 8 min
    5 motivi per cui usare le newsletter nelle attività di promozione

    5 motivi per cui usare le newsletter nelle attività di promozione

    In questo episodio del nostro podcast vi parlo di 5 buoni motivi per cui dovreste utilizzare le newsletter per promuovere le vostre strutture ricettive.

    1) Comunicate in modo prioritario con i vostri clienti

    2) Attirate l'attenzione dei vostri clienti

    3) Create messaggi pubblicitari accattivanti

    4) Promozione al giusto prezzo

    5) Oggi, rispetto al passato, le persone danno più importanza alle newsletter

    Qui trovate il link per scaricare la Guida Gratuita all'e-mail marketing:

    https://bit.ly/3rxd9RX

    • 9 min
    Come e perchè inserire in Google My Business le politiche sanitarie di una struttura ricettiva

    Come e perchè inserire in Google My Business le politiche sanitarie di una struttura ricettiva

    Nella puntata di oggi vi parlo di come comunicare le politiche sanitarie sulla Scheda Google My Business della vostra struttura ricettiva.
    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------|

    Qui un piccolo promemoria sulla la procedura da seguire per arrivare alla sezione “salute e sicurezza”.

    Per andare ad inserire nella vostra Scheda tutte le attività che effettuate per il COVID-19 dovete andare nel pannello di controllo di Google My Business.


    Nel menu di sinistra, della vostra scheda, dovete scegliere la voce “informazioni”, a questo punto vi si aprirà una pagina al centro della quale vi apparirà una voce con la dicitura “Caratteristiche dell’Hotel”, bene cliccando su questa voce andrete in un’altra sezione dove troverete tutta una serie di opzioni che vi daranno la possibilità di andare ad inserire le caratteristiche della vostra struttura ricettiva.


    Tra queste opzioni come prima dicitura troverete “salute e sicurezza” cliccando su questa voce potrete accedere a tutto un elenco di servizi da spuntare proprio legati alle politiche sanitarie della vostra struttura ricettiva.

    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------|

    Perchè è importante configurare la sezione "salute e sicurezza"

    Google frequentemente utilizza le informazioni che vengono inserite nelle varie schede Google My Business per dare alle persone che lo consultano delle informazioni sempre più precise e dettagliate sulle varie attività commerciali, tra cui , ovviamente, anche le strutture ricettive.

    E nel caso specifico di questa sezione, dedicata appunto alle politiche sanitarie, dovete sapere che Google la utilizzerà anche per andare ad aggiornare le informazioni della vostra struttura ricettiva in Google Travel, in Google Maps e naturalmente nella sezione Google Local.

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------------|

    Link Utili

    https://support.google.com/business/answer/9773423?hl=it

    https://www.seroundtable.com/google-my-business-more-health-safety-checks-30248.html

    • 7 min
    Com'è cambiato il modo di prenotare nell'epoca del Covid

    Com'è cambiato il modo di prenotare nell'epoca del Covid

    Nella puntata di oggi condividiamo con voi alcune considerazioni sui cambiamenti che ci sono stati nel modo di prenotare delle persone in seguito all’esplosione della pandemia legata al Covid-19.

    1. Cambiamento della provenienza flussi turistici

    Il primo grosso cambiamento che si è verificato è stato quello legato alla provenienza dei flussi turistici. Infatti, oggi le persone prediligono soggiornare in luoghi vicino alla propria residenza, raggiungibili in poche ore di viaggio, possibilmente con la propria auto.

    Ci sono varie studi condotti da società importanti come Booking.com, Expedia, Tripadvisor, etc… che testimoniano come le persone oggi preferiscono, quasi sempre, viaggiare in patria o, al massimo, muoversi verso regioni di stati confinanti.

    Questo fenomeno ha dato vita all’esplosione del turismo di prossimità e ha fatto in modo che molte strutture ricettive abbiano visto cambiare completamente la provenienza della propria clientela.

    Una novità da tenere in forte considerazione quando si pianificano le campagne pubblicitarie della propria struttura ricettiva. In questo momento e probabilmente anche per buona parte del 2021 , infatti, è consigliabile indirizzare i propri investimenti pubblicitari verso l’Italia o verso le regioni di nazioni che si trovano particolarmente vicine alla propria località turistica.


    2. Attenzione verso le politiche sanitarie delle strutture

    Un’altra cambiato che si è verificato rispetto al periodo pre pandemia è legato all’attenzione che oggi i clienti danno alle politiche sanitarie delle strutture ricettive.

    Le persone che, a partire dallo scorso Giugno, hanno deciso o hanno avuto la necessità di mettersi in viaggio lo hanno fatto generalmente piuttosto spaventate dalle varie problematiche legate ai contagi.

    Per questo motivo prima di decidere in quale struttura ricettiva soggiornare molti viaggiatori si sono voluti accertare che tali strutture fossero particolarmente attente alla sanificazione degli ambienti, a mantenere il distanziamento sociale tra i clienti e a intraprendere tutte quelle precauzione necessarie per evitare eventuali contagi.

    Questo stato d’animo di incertezza e di paura dei viaggiatori, vista la situazione attuale, permane ancora oggi.

    Quindi, tenendo conto anche di questo fattore, un’altra attività a cui dare massima importanza è quella legata alla comunicazione e alla gestione delle politiche adottate dal proprio hotel o dalla propria struttura per tutelare al massimo la salute degli ospiti.




    3. Maggiore interesse alle politiche di cancellazione

    Eccoci arrivati al terzo cambiamento, questo cambiamento è legato all'attenzione che le persone danno alle politiche di cancellazione.

    Proprio su questo argomento sul nostro Canale Telegram recentemente abbiamo segnalato uno studio di booking.com che rivela, in seguito ad un’indagine condotta a livello mondiale, che il 45% delle persone intervistate ha dichiarato di essere più motivata a prenotare in una struttura ricettiva che offre la cancellazione gratuita.

    Questa percentuale, invece, scende al 32% se la struttura ricettiva, al posto della cancellazione gratuita, offre la possibilità di riprogrammare la propria vacanza in caso di mancata possibilità di usufruire del soggiorno.

    Invece se la struttura ricettiva non offre nessuna di queste clausole la possibilità che i clienti effettuino la loro prenotazione si riduce molto.

    Quest’ultimo forse è proprio il dato più importante perché rivela che rispetto al passato è molto più importante fornire delle tutele al cliente quando è in fase di prenotazione.

    Quindi, anche in questo caso, tenete in considerazione questo aspetto quando dovete definire le vostre politiche commerciali.


    4. Variazione della finestra di prenotazione
    br...

    • 8 min
    4 consigli per gestire le pubblicità nel post Covid

    4 consigli per gestire le pubblicità nel post Covid

    Da quando lavoro al fianco degli albergatori, per aiutarli nelle loro attività di promozione on-line, non mi era mai capitato di attraversare un periodo frenetico come questo.

    Perché siamo passati, nel giro di 15 giorni, da una situazione di totale blocco del mercato turistico all'improvvisa corsa per la riapertura di quasi tutte le strutture ricettive del nostro paese.

    Di fatto da quando il governo ci ha fatto capire che intorno alla data del 3 giugno sarebbe stato nuovamente possibile spostarsi tra le regioni italiane, ovviamente molti albergatori si sono messi subito al lavoro per riaprire le loro strutture nel minor tempo possibile.

    E da li in poi è scaturita una vera e propria corsa contro il tempo.

    Così nella puntata di oggi ho deciso di condividere con voi 4 consigli che penso e spero possano esservi utili per aiutarvi a prendere delle decisioni in modo più veloce, almeno per quanto riguarda l’ambito pubblicitario.

    • 5 min

Recensioni dei clienti

5.0 su 5
2 valutazioni

2 valutazioni

Top podcast nella categoria Economia

Gli ascoltatori si sono iscritti anche a