5 episodes

Il 14 maggio 1983 fanatici neonazisti diedero fuoco al cinema a luci rosse di Milano “Eros Sexy Center” uccidendo 6 uomini. Nessuno lo ricorda più...
Dove oggi c’è una chiesa evangelica, il 14 maggio 1983, sei uomini morirono in un incendio nel cinema Eros, una sala a luci rosse in viale Monza, a Milano. Non fu un incidente: l’incendio venne appiccato da fanatici neonazisti che volevano purificare il mondo. Per la prima volta l’attentato viene ricostruito attraverso le carte dell’epoca e le voci dei testimoni. Alessandra Coppola indaga sulle ragioni per le quali le sei vittime sono state dimenticate e soprattutto sui nodi ancora da sciogliere: la presenza di un terzo killer oltre ai due condannati, l’ipotesi dell’influenza di una setta esoterica, la possibilità di fiancheggiatori mai individuati.
Cinema Eros è un podcast di Fondazione Corriere della Sera con il patrocinio di Fondazione Cariplo, prodotto da Corriere della Sera in collaborazione con Chora

Cinema Eros Corriere della Sera

    • True Crime
    • 5.0 • 1 Rating

Il 14 maggio 1983 fanatici neonazisti diedero fuoco al cinema a luci rosse di Milano “Eros Sexy Center” uccidendo 6 uomini. Nessuno lo ricorda più...
Dove oggi c’è una chiesa evangelica, il 14 maggio 1983, sei uomini morirono in un incendio nel cinema Eros, una sala a luci rosse in viale Monza, a Milano. Non fu un incidente: l’incendio venne appiccato da fanatici neonazisti che volevano purificare il mondo. Per la prima volta l’attentato viene ricostruito attraverso le carte dell’epoca e le voci dei testimoni. Alessandra Coppola indaga sulle ragioni per le quali le sei vittime sono state dimenticate e soprattutto sui nodi ancora da sciogliere: la presenza di un terzo killer oltre ai due condannati, l’ipotesi dell’influenza di una setta esoterica, la possibilità di fiancheggiatori mai individuati.
Cinema Eros è un podcast di Fondazione Corriere della Sera con il patrocinio di Fondazione Cariplo, prodotto da Corriere della Sera in collaborazione con Chora

    4. «Sono meno sola»

    4. «Sono meno sola»

    Viale Monza oggi, tra migranti, chiese evangeliche, la gentrification che avanza dalla vicina Nolo. Restano domande irrisolte su questa setta di “maghetti” che potrebbe aver generato Ludwig. La vedova di una delle vittime per la prima volta fa sentire la propria voce e manda una lettera per sollecitare una volta per tutte una risposta, una giustizia vera: «Questo progetto mi ha fatto sentire meno sola di fronte al dramma».

    • 24 min
    3. La setta dei Ludwig

    3. La setta dei Ludwig

    Due ragazzi veronesi vengono arrestati mentre tentano di dar fuoco a una discoteca nel Mantovano: si scopre che sono stati loro a scrivere la rivendicazione dell’Eros e di altri delitti firmati Ludwig, vengono condannati. Ma molti elementi - primo tra tutti un testimone intervistato nel podcast - oggi indicano che non sarebbero stati soli, bensì avrebbero fatto parte di una setta chiamata Ludwig

    • 29 min
    2. Puzza di benzina

    2. Puzza di benzina

    Sei uomini risultano gravemente ustionati e muoiono lentamente in ospedale, mentre gli investigatori trovano tra i resti dell’Eros tracce di benzina. Il 27 maggio spira l’ultimo dei feriti, il sesto, e all’Ansa di Milano arriva la rivendicazione del gruppo neonazista Ludwig

    • 26 min
    1. L'incendio

    1. L'incendio

    Milano, la cappa degli anni Settanta lentamente va dissolvendosi, la città cerca nuove forme di evasione, le sale di terza visione sopravvivono grazie al porno. Un sabato di maggio il fuoco distrugge il Cinema Eros di viale Monza. Ma, attenzione, non è un incidente

    • 23 min
    Cinema Eros - Trailer

    Cinema Eros - Trailer

    Dove oggi c’è una chiesa evangelica, il 14 maggio 1983, sei uomini morirono in un incendio nel cinema Eros, una sala a luci rosse in viale Monza, a Milano. Non fu un incidente: l’incendio venne appiccato da fanatici neonazisti che volevano purificare il mondo. Per la prima volta l’attentato viene ricostruito attraverso le carte dell’epoca e le voci dei testimoni. Alessandra Coppola indaga sulle ragioni per le quali le sei vittime sono state dimenticate e soprattutto sui nodi ancora da sciogliere: la presenza di un terzo killer oltre ai due condannati, l’ipotesi dell’influenza di una setta esoterica, la possibilità di fiancheggiatori mai individuati.

    • 46 sec

Customer Reviews

5.0 out of 5
1 Rating

1 Rating

Top Podcasts In True Crime

Betrayal
iHeartPodcasts and Glass Podcasts
Dateline NBC
NBC News
Crime Junkie
audiochuck
To Die For
Tenderfoot TV and iHeartPodcasts
Morbid
Morbid Network | Wondery
You Probably Think This Story’s About You
Larj Media

You Might Also Like

Indagini
Il Post
Bouquet of Madness
Bouquet of Madness
Elisa True Crime
OnePodcast
Chiedilo a Barbero - Intesa Sanpaolo On Air
Intesa Sanpaolo e Chora Media
Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia
A cura di: Fabrizio Mele
Benno - L'Oscurità Su Bolzano
T-Podcast