53 min

La doccia della discordia Scientificast

    • Science

Per rinfrescarsi meglio una doccia calda o fredda? Cos’ha provocato l’estinzione di fine Cretaceo? Che significa economia circolare? Queste e altre domande nella puntata 260!

Paolo e Giuliana conducono questa prima puntata di Luglio, che pur essendo la 260 segue la puntata 200 Live! Contare a quanto pare non è il nostro forte! Speriamo, però, che abbiate apprezzato la simpaticissima intro di Nicolas D’Amore, che ha vinto il contest per la “miglior barza” durante la 200.

In tutta Italia è esploso ormai il caldo, e così anche le polemiche: per rinfrescarsi meglio una doccia calda o fredda? Meglio un the bollente (ma non troppo) o ghiacciato? Vediamo se la scienza ha qualche risposta da dare!

Torna ai nostri microfoni Alessandro Chiarenza, dell’Imperial College di Londra, che viene intervistato nuovamente da Andrea su temi mesozoici. In questo caso, Andrea e Alessandro chiacchierano di un nuovo sito nordamericano in cui sono registrati eventi immediatamente successivi alla caduta dell’asteroide che contribuì a innescare l’estinzione di fine Cretaceo.

Torniamo in studio con una domanda complessa: cos’è l’economia Circolare? Se ne parla tanto, ma mentre molti governanti preferiscono tornare a bruciare olio per produrre energia elettrica, grazie al cielo l’Unione Europea detta le linee guida e l’industria privata si muove e contribuisce a realizzare materiali di uso comune in maniera più sostenibile.
Se volete approfondire l’esempio di LyondellBasell e Neste, cliccate qui.

Per questa puntata è tutto! Vi ricordiamo di seguirci sui nostri social e in particolare su Instagram!

Conduzione: Paolo Bianchi, Giuliana Galati
Intro: Nicolas D’Amore
Montaggio: Paolo Bianchi
Ospiti: Andrea Villa, Alessandro Chiarenza
Immagine di copertina: Apocalypse stock photo from bbtomas/Shutterstock

Per rinfrescarsi meglio una doccia calda o fredda? Cos’ha provocato l’estinzione di fine Cretaceo? Che significa economia circolare? Queste e altre domande nella puntata 260!

Paolo e Giuliana conducono questa prima puntata di Luglio, che pur essendo la 260 segue la puntata 200 Live! Contare a quanto pare non è il nostro forte! Speriamo, però, che abbiate apprezzato la simpaticissima intro di Nicolas D’Amore, che ha vinto il contest per la “miglior barza” durante la 200.

In tutta Italia è esploso ormai il caldo, e così anche le polemiche: per rinfrescarsi meglio una doccia calda o fredda? Meglio un the bollente (ma non troppo) o ghiacciato? Vediamo se la scienza ha qualche risposta da dare!

Torna ai nostri microfoni Alessandro Chiarenza, dell’Imperial College di Londra, che viene intervistato nuovamente da Andrea su temi mesozoici. In questo caso, Andrea e Alessandro chiacchierano di un nuovo sito nordamericano in cui sono registrati eventi immediatamente successivi alla caduta dell’asteroide che contribuì a innescare l’estinzione di fine Cretaceo.

Torniamo in studio con una domanda complessa: cos’è l’economia Circolare? Se ne parla tanto, ma mentre molti governanti preferiscono tornare a bruciare olio per produrre energia elettrica, grazie al cielo l’Unione Europea detta le linee guida e l’industria privata si muove e contribuisce a realizzare materiali di uso comune in maniera più sostenibile.
Se volete approfondire l’esempio di LyondellBasell e Neste, cliccate qui.

Per questa puntata è tutto! Vi ricordiamo di seguirci sui nostri social e in particolare su Instagram!

Conduzione: Paolo Bianchi, Giuliana Galati
Intro: Nicolas D’Amore
Montaggio: Paolo Bianchi
Ospiti: Andrea Villa, Alessandro Chiarenza
Immagine di copertina: Apocalypse stock photo from bbtomas/Shutterstock

53 min

Top Podcasts In Science