13 episodi

“Mi interessano le storie delle persone, le conseguenze che i fatti della cronaca hanno sulle nostre vite”.

Altre/Storie è la serie podcast che prende il nome dalla newsletter di Mario Calabresi, dedicata a interviste e racconti, fedele all’idea che coltivare la memoria ci aiuti a immaginare dove andiamo.

Altre/Storie Mario Calabresi - Chora

    • News
    • 4,7 • 151 valutazioni

“Mi interessano le storie delle persone, le conseguenze che i fatti della cronaca hanno sulle nostre vite”.

Altre/Storie è la serie podcast che prende il nome dalla newsletter di Mario Calabresi, dedicata a interviste e racconti, fedele all’idea che coltivare la memoria ci aiuti a immaginare dove andiamo.

    Episodio 12: Gli aerei e le rose, vent'anni dall'11 settembre

    Episodio 12: Gli aerei e le rose, vent'anni dall'11 settembre

    L’11 settembre 2001 è stato un evento della nostra vita che ha segnato uno spartiacque, un prima e un dopo. Un momento in cui abbiamo acquistato nuove consapevolezze, dopo il quale siamo ripartiti un po’ diversi. Io all'epoca avevo 31 anni ed ebbi la fortuna di far parte della squadra che partì per New York la mattina dopo. Con me c'erano anche Gianni Riotta e Maurizio Molinari: sono tornato da loro per parlare di New York, di come la città è cambiata e del segno che una ferita così grande ha lasciato negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

    • 26 min
    Episodio 11: Amatrice, il coraggio di restare

    Episodio 11: Amatrice, il coraggio di restare

    La rinascita di Amatrice, cinque anni dopo il terremoto che l’ha devastata, non va cercata nelle macerie delle sue case, ma nella tenacia delle persone. Quelle che non se ne sono mai andate e quelle che sono tornate. Sono tornato ad Amatrice per ascoltare le loro voci e conoscere i loro pensieri su ciò che è accaduto ma soprattutto le speranze che hanno per il futuro.

    • 37 min
    Episodio 10: Vita da Crisanti

    Episodio 10: Vita da Crisanti

    Ormai il suo viso ci è familiare come quello di un parente, ma chi sia davvero lo zanzarologo (tranquilli non si offende, anzi) nessuno lo sa. Ho chiesto ad Andrea Crisanti, l’uomo che per primo in Italia ha capito la pandemia, di raccontarsi, e di spiegarmi che cosa succede a un illustre professore quando diventa un fenomeno pop.

    • 30 min
    Episodio 9: La ragazza del sole

    Episodio 9: La ragazza del sole

    C’è una profezia nel nome di Veronica Yoko Plebani: Yoko vuol dire bambina del sole e lei e la sua storia sono una delle esperienze più luminose che abbia mai fatto. L’ho incontrata a Trapani dove si sta allenando per la sua terza paralimpiade. Ma Veronica è molto di più di un’atleta paralimpica: è una ragazza che ha fatto del suo corpo e del suo spirito un inno alla vita, un’occasione per riflettere su che cosa significhi la parola inclusione.

    • 33 min
    Episodio 8: La memoria ha le gambe

    Episodio 8: La memoria ha le gambe

    Ho convinto mia madre a farsi intervistare da me, ci siamo detti cose importanti, che di solito non uscivano dalla sua cucina. La notizia dell’arresto di uno degli assassini di suo marito, mio padre, è arrivata mentre stavamo ancora registrando i nostri discorsi. E ha dato un senso più grande al nostro dialogo sul senso della giustizia, sulla memoria, sul tempo che passa e ci chiede di essere capaci di lasciare andare, sull’importanza di avere uno sguardo positivo sulle cose.

    • 34 min
    Episodio 7: Il presente ha sempre ragione

    Episodio 7: Il presente ha sempre ragione

    “Passato o Futuro?”, è la domanda che Mario Calabresi fa a chiunque si iscriva alla sua newsletter e, fin dall'inizio, il passato è in leggero ma costante vantaggio sul futuro. Forse perché è più rassicurante, non contiene incognite e i ricordi spesso tengono compagnia. Ci voleva una donna che sta per compiere 92 anni, Natalia Aspesi, per dare una risposta diversa: il presente. Perché il passato sarà stato anche meglio, ma il presente non sbaglia mai.

    • 34 min

Recensioni dei clienti

4,7 su 5
151 valutazioni

151 valutazioni

alebizz ,

Memoria

L’intervista che mi ha emozionato di più è stata quella alla sua mamma. Davvero una donna straordinaria.
Quella che ho sentito più vicina è stata quella sui rumori (soprattutto quelle delle stazioni che non frequento dall’inizio della pandemia mi ha aperto dei cassetti della memoria)

panemaionese ,

Crisanti

Sentita oggi: bellissima. Le interviste sono una più interessante dell’altra e davvero piacevoli da ascoltare: complimenti a Mario Calabresi

CarlaTorino ,

O capitano! Mio capitano!

È come se Calabresi dicesse sempre quello che vuoi sentirti dire, pensieri, parole, opinioni, racconti. Il professore che abbiamo la fortuna di incontrare da adulti.

Top podcast nella categoria News

Gli ascoltatori si sono iscritti anche a