10 episodi

panico.help conosci e supera gli attacchi di panico con il dr. Andrea Iengo

Attacchi di panico - panico.help Andrea Iengo

    • Salute mentale

panico.help conosci e supera gli attacchi di panico con il dr. Andrea Iengo

    I 4 Errori Che Probabilmente Stai Commettendo Che Non Ti Consentono Di Uscire Dal Panico Episodio 10 - Attacchi di panico - panico.help

    I 4 Errori Che Probabilmente Stai Commettendo Che Non Ti Consentono Di Uscire Dal Panico Episodio 10 - Attacchi di panico - panico.help

    Quali sono i 4 errori che commette chi soffre di attacchi di panico pensando che siano strategie utili per risolvere il loro problema ma che invece lo peggiora sempre di più?

    • 3 min
    Paura Di Volare: Cos'è E Come Combatterla - Episodio 9 - Attacchi di panico - panicohelp

    Paura Di Volare: Cos'è E Come Combatterla - Episodio 9 - Attacchi di panico - panicohelp

    Come si manifesta la paura di volare? Come è possibile superarla? Cosa consigliano le compagnie aeree? Le tecniche di rilassamento e la meditazione sono sempre utili o in alcuni casi possono essere dannose? www.panico.help Bibliografia : Cohen, A. S., Barlow, D. H., & Blanchard, E. B. (1985). Psychophysiology of relaxation-associated panic attacks. Journal of Abnormal Psychology, 94(1), 96. De Gelder, B., Snyder, J., Greve, D., Gerard, G., & Hadjikhani, N. (2004). Fear fosters flight: a mechanism for fear contagion when perceiving emotion expressed by a whole body. Proceedings of the National Academy of Sciences, 101(47), 16701-16706.

    • 8 min
    Attacchi di panico cosa fare nell'immediato con chi ne soffre panico.help

    Attacchi di panico cosa fare nell'immediato con chi ne soffre panico.help

    Cosa fare se un nostro caro soffre di attacchi di panico? Come possiamo aiutarlo nell'immediato?
    Alcuni suggerimenti su cosa fare.
    www.panico.help

    chi vive con una persona che soffre di attacchi di panico si trova, quando l’attacco arriva, a fronteggiare una situazione molto stressante: vedere un proprio caro avere un attacco di panico è una cosa che non lascia indifferenti, soprattutto per il senso di impotenza che si prova nel non essere in grado di fare nulla per aiutarlo.

    Immaginate: siete lì, accanto ad un vostro caro e vi rendete conto che c’è qualcosa che non va, siete già allarmati perchè non è la prima volta che vi trovate ad assistere ad una crisi di panico e cominciate a chiedergli se per caso sta avendo uno dei suoi attacchi, lui o lei probabilmente non vi risponderà dato che sta mettendo tutte le sue forze nel tentativo di bloccare l’attacco di panico, oppure al contrario comincerà a dire tante cose in fretta perdendo il controllo della situazione. Voi non sapete che fare, avete già provato decine di volte a rassicurare il malcapitato o la malcapitata, ma vi rendete conto che siete decisamente impotenti e spaventati davanti a questa cosa.

    con questo video voglio dare alcuni consigli a chi si trova a vivere gli attacchi di panico dal punto di vista dei familiari e degli amici di chi ne soffre.

    Se vi trovate ad assistere ad un attacco di panico la prima cosa da fare è non lasciarvi sopraffare dalle emozioni e mantenere la calma: la persona davanti a voi sta soffrendo terribilmente, ma non morirà, anche se la sua paura potrebbe essere proprio quella di morire.

    Chiedete alla persona con voce pacata di sedersi e fatela mettere comoda, allontanate eventuali curiosi, evitate di rassicurarla, non c’è niente di peggio per chi soffre di panico di sentirsi dire che passerà, che non è nulla, che è tutto nella sua testa eccetera… mettetevi lateralmente alla persona e posategli una mano sulla spalla, senza fare pressione e fategli delle domande sulla situazione che sta vivendo in quel momento, chiedendogli di descrivere i diversi sintomi facendoglieli mettere in classifica, dal più intenso al meno intenso, fategli anche dare una valutazione su una scala da 1 a 10 per ogni sintomo che manifesta. Tutto questo sposterà l’attenzione della persona dal tentativo di controllare i sintomi, che poi porterebbe all’inevitabile perdita di controllo, a quello che state dicendo voi, in modo da bloccare il meccanismo della paura della paura.

    Se invece la persona dovesse avere forti sintomi respiratori, come la tendenza a respirare velocemente, una sorta di ‘fame d’aria’ bisogna aiutarla a controllare la respirazione, sono infatti i respiri rapidi che portano giramenti di testa, che a loro volta aumentano la paura, fino ad arrivare in alcuni casi a degli svenimenti. Mentre siete in posizione laterale quindi aiutate la persona a respirare in maniera più regolare, dicendogli ‘respira con me’ e facendola inspirare per 3 secondi, trattenere il fiato per 2 secondi e poi espirare per altri 3 secondi, ripetendo poi il ciclo finchè non ci si accorge che la persona comincia gradualmente a respirare in questo modo spontaneamente.

    A questo punto è possibile rinforzare i miglioramenti dello stato d’ansia del soggetto dicendogli frasi del tipo ‘ora che ti senti meglio…’ questo invierà al soggetto il messaggio che effettivamente si sente meglio, spostando l’attenzione dallo stato di malessere a quello di benessere. è importante inoltre che tutto il processo si svolga quanto più possibile vicino al luogo in cui è partito l’attacco di panico, questo per evitare che la persona associ al luogo specifico la propria ansia e che quindi cominci ad evitarlo per evitare di trovarsi in una situazione analoga: è infatti questa la peggiore trappola del disturbo da attacchi di panico, non tanto la pa

    • 4 min
    Intervista: cosa fare per evitare gli attacchi di panico? Parte 3

    Intervista: cosa fare per evitare gli attacchi di panico? Parte 3

    • 8 min
    Intervista: come si costruisce un disturbo da attacchi di panico? parte 2

    Intervista: come si costruisce un disturbo da attacchi di panico? parte 2

    • 10 min
    Intervista: cosa sono gli attacchi di panico? parte 1

    Intervista: cosa sono gli attacchi di panico? parte 1

    • 14 min

Top podcast nella categoria Salute mentale