260 episodi

I politici parlano, i giornali riportano, noi verifichiamo. Il meglio del nostro fact-checking e della nostra informazione politica ogni settimana, il venerdì pomeriggio.
Conducono Davide Leo e Federico Gonzato
Prodotto da Jessica Mariana Masucci

Poteri forti Pagella Politica

    • News
    • 4,7 • 43 valutazioni

I politici parlano, i giornali riportano, noi verifichiamo. Il meglio del nostro fact-checking e della nostra informazione politica ogni settimana, il venerdì pomeriggio.
Conducono Davide Leo e Federico Gonzato
Prodotto da Jessica Mariana Masucci

    La "mano" del governo su diritti e informazione

    La "mano" del governo su diritti e informazione

    Questa settimana si è parlato molto di due temi che ciclicamente tornano nel dibattito politico italiano: il diritto all’aborto e l’imparzialità dell’informazione.
    Del primo si sta discutendo perché un emendamento di Fratelli d’Italia potrebbe, secondo i critici, permettere alle associazioni antiabortiste di entrare nei consultori familiari e condizionare psicologicamente le donne che vogliono praticare l’interruzione volontaria di gravidanza. Per tutelare il diritto all’aborto c’è anche chi ha pensato di inserirlo nella Costituzione.
    Di informazione invece si parla perché un altro emendamento della maggioranza ha modificato le regole sulla par condicio e, secondo le opposizioni, favorirebbe il governo durante la campagna elettorale per le elezioni europee. Proviamo a capire se queste critiche sono fondate oppure no.

    Seguiteci sui nostri siti Pagella Politica e Facta sui nostri profili Facebook, Instagram, Twitter, Telegram e TikTok.
    Episodio scritto da Davide Leo e Federico Gonzato e prodotto da Jessica Mariana Masucci

    Link Utili
    Le omissioni di Meloni su par condicio e carcere per i giornalisti
    C’è una nuova proposta in Parlamento per inserire l’aborto in Costituzione
    È vero che il governo vuole modificare la legge 194 sull’aborto?
    La Rai sta diventando davvero il “megafono” del governo?

    CREDIT BRANI
    “Right on target” di Lemonmusicstudio 
    “Sport fashion rock” di ComaStudio

    CREDIT FOTO: ANSA

    • 14 min
    Esiste un piano per lasciare l’Italia senza acqua

    Esiste un piano per lasciare l’Italia senza acqua

    Questa settimana parliamo del “piano invasi” promosso da Coldiretti, un piano che propone di accumulare e mettere da parte il 50 per cento di tutta l’acqua piovana che ogni anno cade nel nostro Paese per riutilizzarla in vari modi e ridurre gli sprechi. Un’iniziativa condivisibile, se non fosse che così il nostro Paese rimarrebbe praticamente senz’acqua, con enormi danni per l’ambiente e l’economia.
    Questo piano, che nonostante venga rilanciato da anni non ha ancora un testo ufficiale, poggia su premesse sbagliate e rischia di causare gravi danni agli ecosistemi. Ma allora perché se ne parla? 

    Seguiteci sui nostri siti Pagella Politica e Facta sui nostri profili Facebook, Instagram, Twitter, Telegram e TikTok.
    Episodio scritto da Davide Leo e Federico Gonzato e prodotto da Jessica Mariana Masucci

    Link Utili 
    Coldiretti ha un “piano” per lasciare l’Italia senz’acqua
    Non ci sono prove che l’80 per cento delle case abbia irregolarità edilizie
    “Un milione di posti di lavoro”: lo slogan che accomuna Conte, Renzi, Salvini… e Berlusconi
    C’è confusione su quanto spenderemo per strade e ferrovie in Calabria e Sicilia

    CREDIT BRANI
    “Right on target” di Lemonmusicstudio 
    “Russian roulette” di Gvidon 

    CREDIT FOTO: ANSA

    • 16 min
    Il fact-checking sugli studenti stranieri a scuola

    Il fact-checking sugli studenti stranieri a scuola

    Questa settimana parliamo di scuola e integrazione, partendo da alcune dichiarazioni del ministro Salvini che ha proposto di mettere un tetto massimo di studenti stranieri nelle classi italiane, ignorando però che un limite simile esiste già.
    Dal caso di Pioltello alla presunta «islamizzazione» della scuola italiana, vediamo perché gli studenti musulmani in Italia sono meno di quanto pensano alcuni, anche se incontrano problemi maggiori rispetto agli altri studenti.
    Seguiteci sui nostri siti Pagella Politica e Facta sui nostri profili Facebook, Instagram, Twitter, Telegram e TikTok.
    Episodio scritto da Davide Leo e Federico Gonzato e prodotto da Jessica Mariana Masucci

    Link Utili 
    Sì, la dispersione scolastica è più alta tra gli stranieri
    Gli studenti musulmani sono meno di quanto pensa la destra 
    Dal Ramadan agli studenti stranieri: il fact-checking di Salvini sulla scuola
    Salvini non sa che c’è già un numero limite di studenti stranieri per classe

    CREDIT BRANI
    “Right on target” di Lemonmusicstudio 
    “Blues vibes 100 bpm” di Michael Kobrin 


    CREDIT FOTO: ANSA

    • 15 min
    I rapporti tra politica e lobby sono ancora poco chiari

    I rapporti tra politica e lobby sono ancora poco chiari

    In questo episodio di “Poteri forti” analizziamo i poteri forti per eccellenza: le lobby, note anche come “gruppi di pressione”. Ma come funziona una lobby e come si svolge il lavoro di un lobbista?
    Facciamo chiarezza, provando anche a capire perché - nonostante i tentativi - la Camera e il Senato non hanno ancora approvato una legge che regolamenti in maniera adeguata la presenza delle lobby in Parlamento.

    Seguiteci sui nostri siti Pagella Politica e Facta sui nostri profili Facebook, Instagram, Twitter, Telegram e TikTok.
    Episodio scritto da Davide Leo e Federico Gonzato e prodotto da Jessica Mariana Masucci

    Link Utili 
    I lobbisti continuano a entrare in Parlamento senza farsi notare
    Chi ha finanziato la campagna elettorale di Fratelli d’Italia
    Chi ha finanziato la campagna elettorale di Forza Italia
    Chi ha finanziato la campagna elettorale della Lega
    Chi ha finanziato la campagna elettorale del Partito Democratico
    Chi ha finanziato la campagna elettorale di Azione-Italia Viva
    Come il Movimento 5 Stelle ha finanziato la sua campagna elettorale

    CREDIT BRANI
    “Right on target” di Lemonmusicstudio 
    “At the fork” di lemonmusicstudio 


    CREDIT FOTO: ANSA

    • 18 min
    L’Italia guadagna più di tutti dalle guerre?

    L’Italia guadagna più di tutti dalle guerre?

    La difesa e la sicurezza europea sono stati gli argomenti al centro del Consiglio europeo del 21 e 22 marzo e tutto questo parlare di guerre, eserciti e armi ha fatto tornare di moda il dibattito sulle spese militari dell’Italia. 
    La Nato per esempio ci chiede di aumentare le nostre spese militari e portarle al 2 per cento del Pil, ma quanto ci costerebbe raggiungere questa percentuale? Non poco, anche se in questi giorni qualcuno ha detto che l’Italia è il Paese che sta guadagnando di più dalle guerre in giro per il mondo. Sarà vero?

    Seguiteci sui nostri siti Pagella Politica e Facta sui nostri profili Facebook, Instagram, Twitter, Telegram e TikTok.
    Episodio scritto da Davide Leo e Federico Gonzato e prodotto da Jessica Mariana Masucci

    Link Utili 
    Davvero l’Italia sta guadagnando più di tutti dalle guerre?
    La grafica fuorviante del Movimento 5 Stelle contro Meloni sulle spese militari
    “Ce lo chiede la Nato”? La lunga storia delle spese militari al 2 per cento del Pil
    Alzare le spese militari al 2 per cento del Pil costa oltre 10 miliardi l’anno

    CREDIT BRANI
    “Right on target” di Lemonmusicstudio 
    “At the fork” di lemonmusicstudio 

    CREDIT FOTO: ANSA

    • 14 min
    Sappiamo ancora poco di cosa succede in Parlamento

    Sappiamo ancora poco di cosa succede in Parlamento

    Mentre la politica discute ancora di elezioni regionali, il Parlamento sembra passare in secondo piano. Eppure è il luogo dove i politici prendono le decisioni che ricadono su tutti noi.
    Ma quanto ne sappiamo su cosa succede alla Camera e al Senato? In breve: ancora poco. Dalle presenze dei parlamentari ai voti nelle commissioni, passando per le tutele dei collaboratori di deputati e senatori, nelle nostre “stanze dei bottoni” c’è ancora poca trasparenza.

    Seguiteci sui nostri siti Pagella Politica e Facta sui nostri profili Facebook, Instagram, Twitter, Telegram e TikTok.
    Episodio scritto da Davide Leo e Federico Gonzato e prodotto da Jessica Mariana Masucci

    Link Utili
    Non sappiamo molte cose sulle presenze dei parlamentari
    La scarsa trasparenza nelle commissioni parlamentari
    Il giurì d’onore sul Mes non è servito a nulla 
    Poche tutele e trasparenza: per i collaboratori parlamentari c’è ancora molto da fare

    CREDIT BRANI
    “Right on target” di Lemonmusicstudio 
    “Baritone guitar blues” di Caffeine Creek Band


    CREDIT FOTO: ANSA

    • 13 min

Recensioni dei clienti

4,7 su 5
43 valutazioni

43 valutazioni

Enricoq ,

Bello

Molto utile per sapere davvero come sono andate le cose, al di là degli annunci della politica

Xaslku ,

informativo ma

lento, lentissimo

giovanniruggiero ,

Bravi

Bravi e puntuali, le puntate sono sempre più interessanti

Top podcast nella categoria News

La Zanzara
Radio 24
Il Mondo
Internazionale
Non hanno un amico
Luca Bizzarri – Chora Media
Stories
Cecilia Sala – Chora Media
The Essential
Will Media - Mia Ceran
Focus economia
Radio 24

Potrebbero piacerti anche…

Veramente
Facta.news
Globally
Will Media - ISPI
Globo
Il Post
Actually
Will Media
Storie di Geopolitica
Nova Lectio
Altri Orienti
Simone Pieranni - Chora Media