7 episodi

Il set cinematografico è un mondo a parte. Non a caso il regista François Truffaut gli ha dedicato un film, Effetto notte, così come Boris, la leggendaria serie tv, è interamente ispirata al dietro le quinte delle fiction. Ma perché il set è un microcosmo tanto affascinante? Perché dentro al set si muovono specifici talenti e professionalità, spesso poco raccontati, e perché il set è spesso teatro di vicende uniche e irripetibili. Le storie del cinema sono tante e cambiano in base al narratore: lo sceneggiatore è chi conosce la genesi e i primi passi di un personaggio, prima che diventi un mito o un meme su internet; un direttore di casting, invece, è chi scopre la sconosciuta esordiente e ne intuisce il talento, prima che diventi una star. La costumista, infine, è la professionista che camminando per strada, trova l’ispirazione decisiva per vestire il cattivo protagonista di una celebre serie. Retro Scena è il podcast in sei puntate che dà voce a sei grandi professionisti del nostro cinema. Grazie alla loro voce, scopriremo qualcosa in più sul loro mestiere e su ciò che accade prima del ciak.

Credits:

Retro Scena è una serie di Chora Media per Sky.
Scritta da Ivan Carozzi con il supporto redazionale di Francesca Berardi.
Le interviste sono realizzate da Matteo Miavaldi, Emanuele Moscatelli e Lucrezia Marcelli. Le registrazioni in studio sono di Tommaso Simonetta per Smider e di Aurora Ricci. La post produzione e il sound design sono di Don’t be silent srl a di Davide de Benedetti per Filmico. La supervisione del suono e della musica sono di Andrea Girelli. La producer è Monia Donati. La cura editoriale è di Sara Poma. Le musiche addizionali sono su licenza Machiavelli Music e Universal Music Publishing Ricordi srl.

Retro Scena Chora

    • Cultura e società
    • 4,6 • 5 valutazioni

Il set cinematografico è un mondo a parte. Non a caso il regista François Truffaut gli ha dedicato un film, Effetto notte, così come Boris, la leggendaria serie tv, è interamente ispirata al dietro le quinte delle fiction. Ma perché il set è un microcosmo tanto affascinante? Perché dentro al set si muovono specifici talenti e professionalità, spesso poco raccontati, e perché il set è spesso teatro di vicende uniche e irripetibili. Le storie del cinema sono tante e cambiano in base al narratore: lo sceneggiatore è chi conosce la genesi e i primi passi di un personaggio, prima che diventi un mito o un meme su internet; un direttore di casting, invece, è chi scopre la sconosciuta esordiente e ne intuisce il talento, prima che diventi una star. La costumista, infine, è la professionista che camminando per strada, trova l’ispirazione decisiva per vestire il cattivo protagonista di una celebre serie. Retro Scena è il podcast in sei puntate che dà voce a sei grandi professionisti del nostro cinema. Grazie alla loro voce, scopriremo qualcosa in più sul loro mestiere e su ciò che accade prima del ciak.

Credits:

Retro Scena è una serie di Chora Media per Sky.
Scritta da Ivan Carozzi con il supporto redazionale di Francesca Berardi.
Le interviste sono realizzate da Matteo Miavaldi, Emanuele Moscatelli e Lucrezia Marcelli. Le registrazioni in studio sono di Tommaso Simonetta per Smider e di Aurora Ricci. La post produzione e il sound design sono di Don’t be silent srl a di Davide de Benedetti per Filmico. La supervisione del suono e della musica sono di Andrea Girelli. La producer è Monia Donati. La cura editoriale è di Sara Poma. Le musiche addizionali sono su licenza Machiavelli Music e Universal Music Publishing Ricordi srl.

    Ep.6: La regista è donna - con Cristina Comencini

    Ep.6: La regista è donna - con Cristina Comencini

    Oltre a essere una regista cinematografica di lunga esperienza, Cristina Comencini è una scrittrice di romanzi e una donna impegnata nella battaglia per l’uguaglianza di genere. Il suo primo film, Zoo, risale al 1988 e segnò il debutto da protagonista di Asia Argento, futura star del cinema e dello spettacolo, la cui storia recente si è legata anche alla vicenda del #metoo. In questa sesta puntata parleremo con Cristina Comencini non solo del mestiere di regista, ma del rapporto tra il cinema italiano e le donne, nel corso del tempo e nel presente.


    Gli inserti audio di questa puntata sono tratti da: “Gennaro Pasquariello - Marechiare (Tosti) - 1910 (Canzone Napoletana anni 10)”,
    Giorgio Nikola Rigas Nenadov, 20 giugno 2022; “Jan 1929 - Street Scenes in Naples, Italy (real sound)”, Inter-Pathé II, 12 gennaio 2019; “Consegnati i "Nastri d'argento"”, Astra Cinematografica; “Asia Argento rara prima intervista a dieci anni”, RUBICAMERAN, 2 aprile 2018.

    • 21 min
    Ep.5: Una questione di gusto - con Veronica Fragola

    Ep.5: Una questione di gusto - con Veronica Fragola

    Che cosa rende un film o una serie popolari? Un dialogo? Una grande interpretazione? Una scena d’azione? Un finale memorabile? I motivi della notorietà di un film o di una serie sono disparati, ma forse non si ricorda mai abbastanza l’importanza dei costumi e del modo con cui i personaggi arrivano in scena. Pensiamo ai protagonisti della serie Gomorra e alle decine di personaggi secondari che affollano quel mondo. Ciascuno è forte di una propria evidenza e riconoscibilità, proprio a partire dagli abiti con cui si presenta di fronte alla macchina da presa. È indubbiamente anche grazie a questa attenzione e a questa cura che la serie Gomorra è diventata un cult. Ne parliamo nella quinta puntata con Veronica Fragola, costumista profondamente innamorata del proprio lavoro.


    Gli inserti audio di questa puntata sono tratti da: “"Mad Max: Fury Road" wins for Costume Design”, Oscars, 23 marzo 2016; “Cromwell Wins Costume Design: 1971 Oscars”, Oscars, 10 febbraio 2014; “Clockwork Orange Makeup Tutorial”, TheWillowSteele, 1° ottobre 2014.

    • 22 min
    Ep.4: Tenere d’occhio tutto - con Virginia Valsecchi

    Ep.4: Tenere d’occhio tutto - con Virginia Valsecchi

    In occasione del suo primo lungometraggio, Federico Fellini fondò una cooperativa. Lo scopo era quello di autoprodursi il film. Fu un mezzo fiasco. Secondo il biografo Tullio Kezich, a Fellini in quell’occasione mancò proprio il rapporto con la figura del produttore, fatto di conflitti e frizioni che tuttavia possono giovare al successo finale del progetto. Virginia Valsecchi non ha ancora trent’anni e dal 2018 lavora per Capri Entertainment, la casa di produzione che ha fondato e con la quale ha già dato vita a film e serie tv, come quella dedicata alla figura del calciatore Francesco Totti. Si considera una Indiana Jones a caccia di storie, di cui va in cerca leggendo decine di progetti e sfogliando ogni mattina il giornale. Grazie alla sua voce e al suo racconto proveremo a capire in che cosa consiste e come è cambiato il vecchio mestiere del produttore.


    Gli inserti audio di questa puntata sono tratti da: “Updated MGM Logo History (1916-2017)”, RobloxMaster642, 14 ottobre 2017; “Federico Fellini's Honorary Award: 1993 Oscars”, Oscars, 25 aprile 2008; “Evolution Of Universal Pictures 1912 - 2020”, IcyDude, 15 dicembre 2020; “Il discorso di Totti nel giorno del suo addio al calcio”, AS Roma, 5 giugno 2017.

    • 23 min
    Ep3: Vederne di tutti i colori - con Luca Bigazzi

    Ep3: Vederne di tutti i colori - con Luca Bigazzi

    Luca Bigazzi è da tempo uno dei nostri più importanti e ricercati direttori della fotografia, in un paese che ha dato i natali a maestri come Vittorio Storaro e Carlo Di Palma. A lui dobbiamo la fotografia di film come Lamerica e La grande bellezza. Tuttavia il modo con cui Bigazzi osserva il proprio mestiere e la propria carriera è spiazzante. «Io sono la negazione del direttore della fotografia», dice di sé Bigazzi. In questa terza puntata cercheremo di capire qualcosa di più di un mestiere tanto affascinante quanto poco raccontato, grazie alla voce originale e autentica di uno dei suoi interpreti più preziosi.


    Gli inserti audio di questa puntata sono tratti da: “Carosello 1963 Nasce un mito - Calimero”, Antennato BC, 25 aprile 2013; “Brindisi Story - arrivo albanesi 25-2-1991”, af4029, 7 agosto 2010; “"The Great Beauty" Wins Foreign Language Film: 2014 Oscars”, Oscars, 11 marzo 2014.

    • 20 min
    Ep.2: Come si sceglie una faccia? - con Francesco Vedovati

    Ep.2: Come si sceglie una faccia? - con Francesco Vedovati

    Fino a qualche tempo fa erano il regista o l’aiuto regista a selezionare gli attori per un film, così come capitava più spesso che una faccia venisse notata per strada e da lì iniziasse una lunga carriera cinematografica. Le cose oggi sono molto cambiate, a partire dalla figura professionale del Casting Director, che si occupa in prima persona di cercare il volto giusto per un ruolo. Ne parliamo in questa seconda puntata con Francesco Vedovati, uno dei più noti Casting Director italiani, Nastro d’Argento per il memorabile Dogman di Matteo Garrone.

    Gli inserti audio di questa puntata sono tratti da: “Indiscrezioni dell'obiettivo. Miss Italia 1947”, Archivio Luce Cinecittà, 15 giugno 2012; “Adoperate la bicicletta”, Archivio Luce Cinecittà, 15 giugno 2012; “Harrison Ford Auditions For Star Wars”, Lou Tambone, 28 giugno 2007; “l'ultimo bacio - il casting”, Tales of Soul, 1° ottobre 2013.

    • 24 min
    Ep.1: Una volta c’erano le botteghe - con Stefano Bises

    Ep.1: Una volta c’erano le botteghe - con Stefano Bises

    Questo primo episodio parte da un tempo lontano, dal dopoguerra, età dell’oro del nostro cinema. Il viaggio comincia dai salotti dove s’incontravano a Roma scrittori e sceneggiatori, come quello di Suso Cecchi D’Amico, per poi arrivare alla nuova serialità televisiva e a modelli e abitudini di scrittura molto cambiati. Ne parliamo con una persona che si sveglia prestissimo al mattino, per leggersi tutti i giorni quattro o cinque quotidiani. Perché è una vecchia abitudine e perché è (anche) lì che si trovano le storie. Parola di Stefano Bises, uno dei più importanti sceneggiatori italiani di oggi.


    Gli inserti audio di questa puntata sono tratti da: “Neorealismo - Analisi sul Cinema della Realtà 1966”, TheMaximumVolumeable, 9 aprile 2021; “Sul set del film "La terrazza" di Ettore Scola (1979)”, assianoris, 9 gennaio 2022.

    • 27 min

Recensioni dei clienti

4,6 su 5
5 valutazioni

5 valutazioni

tetsuo73 ,

Molto interessante ma…

Ma il buon Omar prende un granchio colossale dicendo che Anna Magnani grida “FRANCESCO! FRANCESCOO!” chiamando…IL FIGLIO?!?!?!?

Ledimiche ,

Cinema che passione

Una serie che forse non ha un ritmo narrativo eccezionale o una voce narrante che ti intrighi più di tanto.
Però se ami cinema e serie tv non puoi non appassionarti e farti prendere dall’incontro con le diverse professioni che fanno il cinema.

Top podcast nella categoria Cultura e società

Cenni storici per fare lo splendido
OnePodcast
Tintoria
OnePodcast
Passa dal BSMT
Gianluca Gazzoli
Chiedilo a Barbero - Intesa Sanpaolo On Air
Intesa Sanpaolo e Chora Media
Storie dell’Arte
OnePodcast
ONE MORE TIME  di Luca Casadei
OnePodcast

Potrebbero piacerti anche…