7 episodi

Emma (Pilar Fogliati) non cerca l’amore, anzi, è sicura di non meritarselo ed è per questo che finisce a letto con uomini improponibili, a cui nessuna darebbe neanche il numero. Ma in questo raffinato meccanismo di auto sabotaggio sentimentale qualcosa si rompe quando Emma incontra Matteo, un ragazzo così giusto per lei, da farla scappare a gambe levate. Perché se c'è una cosa da cui Emma vuole tenersi alla larga a tutti i costi è la felicità. Attraverso i suoi messaggi vocali, i suoi incontri, ma soprattutto i suoi “casini” entreremo nella sua vita fatta di incertezze lavorative, difficoltà economiche, bicchieri di troppo, amicizie complicate e serate che finiscono sempre molto tardi.
Emma infatti, cura la direzione artistica del Rope, un locale di Roma che i giovani considerano "casa" più della stanza in fitto in cui vivono. Quella di Emma è mansione importante, com’è importante prevedere, prima degli altri, cosa possa piacere al pubblico. Molte saranno le Guest star a salire sul palco del Rope: da Carl Brave, ad Aiello, passando per Michela Giraud, Margherita Vicario e Motta.

Emma è l’amica “disperata” che tutti abbiamo, quella che non sappiamo come aiutare, quella che si merita molto di più, quella che ci invia “alcolici” messaggi vocali che spesso, molto spesso, non sappiamo decifrare, eppure ascoltiamo sempre con il cuore in mano.
E se non avete un’amica Emma, vuol dire che Emma siete voi.

Da un'idea di Virginia Valsecchi e Daniela delle Foglie
Una produzione Sirene Records
Instagram @sirenerecords
Email: info@sirenerecords.it

Sbagliata Sirene Records

    • Narrativa
    • 4.6 • 216 valutazioni

Emma (Pilar Fogliati) non cerca l’amore, anzi, è sicura di non meritarselo ed è per questo che finisce a letto con uomini improponibili, a cui nessuna darebbe neanche il numero. Ma in questo raffinato meccanismo di auto sabotaggio sentimentale qualcosa si rompe quando Emma incontra Matteo, un ragazzo così giusto per lei, da farla scappare a gambe levate. Perché se c'è una cosa da cui Emma vuole tenersi alla larga a tutti i costi è la felicità. Attraverso i suoi messaggi vocali, i suoi incontri, ma soprattutto i suoi “casini” entreremo nella sua vita fatta di incertezze lavorative, difficoltà economiche, bicchieri di troppo, amicizie complicate e serate che finiscono sempre molto tardi.
Emma infatti, cura la direzione artistica del Rope, un locale di Roma che i giovani considerano "casa" più della stanza in fitto in cui vivono. Quella di Emma è mansione importante, com’è importante prevedere, prima degli altri, cosa possa piacere al pubblico. Molte saranno le Guest star a salire sul palco del Rope: da Carl Brave, ad Aiello, passando per Michela Giraud, Margherita Vicario e Motta.

Emma è l’amica “disperata” che tutti abbiamo, quella che non sappiamo come aiutare, quella che si merita molto di più, quella che ci invia “alcolici” messaggi vocali che spesso, molto spesso, non sappiamo decifrare, eppure ascoltiamo sempre con il cuore in mano.
E se non avete un’amica Emma, vuol dire che Emma siete voi.

Da un'idea di Virginia Valsecchi e Daniela delle Foglie
Una produzione Sirene Records
Instagram @sirenerecords
Email: info@sirenerecords.it

    Episodio 6

    Episodio 6

    È una giornata molto difficile per Emma, così dopo il live di Adelasia al Rope, si concede insieme a Bianca un po' di spensieratezza alcolica, che però sfocia presto in una bella sbronza che la porterà a inviare per sbaglio a Matteo un messaggio destinato ad un altro ragazzo, per lei molto importante...

    • 20 min
    Episodio 5

    Episodio 5

    Emma fa di tutto per non pensare a Matteo, quindi si butta a capofitto sul lavoro dedicandosi al live di Margherita Vicario a cui ha invitato anche la sua “guru sentimentale” Daniela Collu aka Stazzitta. Il giorno dopo, costretta dai genitori, va in campagna a trovarli, scoprendo che la madre ha preso per lei appuntamento da un misterioso “specialista”. Di ritorno a casa Emma si consolerà sulle note di Maldestro...

    • 23 min
    Episodio 4

    Episodio 4

    Dopo il live sold out di Aiello al Rope, Emma trascorre una giornata insieme a Matteo tra le bellezze di Roma, raccontate da una guida molto speciale: Filippo Cosmelli. Per la prima volta Emma si lascia andare scoprendo in Matteo l'unico in grado di vincere le sue resistenze. Ma il brutto vizio di scappare e rovinare tutto tornerà a tentare Emma...

    • 23 min
    Episodio 3

    Episodio 3

    Emma compie 30 anni e per festeggiare organizza insieme a Bianca, la sua coinquilina, un festone alcolico a casa a cui parteciperanno i suoi migliori amici, tra cui Filo Vals, pronto a dedicarle un live casalingo. Tra gli invitati ci sarà anche Matteo, che le porterà un regalo inaspettato. Ma inaspettato sarà anche l'arrivo di Leone...

    • 23 min
    Episodio 2

    Episodio 2

    Per riconquistare la fiducia del suo capo Emma organizza al Rope una serata di Stand Up Comedy con un ospite speciale, Michela Giraud, che però rimasta bloccata nel traffico di Roma, potrebbe fino all'ultimo non arrivare. A complicare ulteriormente le cose ci penserà Bruno, un comico della serata un po' particolare e Matteo il ragazzo conosciuto in metro...

    • 25 min
    Episodio 1

    Episodio 1

    È San Valentino ed Emma ha organizzato al Rope un live di Carl Brave, evento a cui lavora da un anno, peccato che a rovinarlo arrivi un ragazzo conosciuto su Tinder. Costretta dal suo capo a lasciare il locale, Emma si rifugia da Leone un amico con cui ultimamente si “distrae” bevendo e facendo sesso. Ma quella sera le cose tra loro non vanno benissimo, tanto che Emma si ritrova a tornare a casa all'alba in metro, dove però farà un incontro che potrebbe cambiarle la vita...

    • 22 min

Recensioni dei clienti

4.6 su 5
216 valutazioni

216 valutazioni

Enrico G. ,

Uno dei migliori podcast

Fantastico. Ti prende e ti sbatte per poi ritrovarti in un sorriso sornione.
Aspetto la seconda stagione!!

Aly3n ,

Woah!

Mi è piaciuto tanto! Ma tanto!

Simone Chisari ,

Una perla di podcast!

Davvero una bellissima scoperta, voto 5 stelle per varie ragioni, tra queste: le ottime interpretazioni degli attori protagonisti, i numerosi cameo di altissimo livello di artisti che adoro (li elencherei ma voglio lasciare la scoperta a chi deve ancora iniziare la serie), la trama e la fruizione di questa, persino numero di puntate e durata mi sono sembrati perfetti. Se proprio devo trovare una nota dolente, il colpo di scena mi è sembrato molto “telefonato”, l’avevo previsto già dalla seconda puntata, quindi mi ha tolto il piacere della conclusione, ciò nonostante le emozioni trasmesse erano comunque intense! Complimenti alla produzione e allo staff, ci vorrebbero più prodotti del genere in Italia!

Top podcast nella categoria Narrativa