25 episodi

Storie, persone e luoghi raccontati con le parole dei giornalisti del Corriere della Sera. Dal lunedì al venerdì, dalle 6 di ogni mattina.
Tema musicale di Paolo Decrestina.

Corriere Daily Corriere della Sera

    • News
    • 4.0, 76 valutazioni

Storie, persone e luoghi raccontati con le parole dei giornalisti del Corriere della Sera. Dal lunedì al venerdì, dalle 6 di ogni mattina.
Tema musicale di Paolo Decrestina.

    Il ritorno (anche a scuola) di Greta Thunberg

    Il ritorno (anche a scuola) di Greta Thunberg

    Sara Gandolfi, che per il Corriere della Sera ha seguito gli ultimi vertici internazionali sul clima, indaga sulle nuove battaglie della giovane ambientalista svedese dopo lo stop per il lockdown.
    A seguire, il critico musicale del Corriere Enrico Girardi racconta delle opere liriche che ha visto dal vivo. E non è andata nemmeno così male, considerando le regole sul distanziamento sociale imposte a orchestrali e cantanti.

    Per altri approfondimenti:
    - Greta Thunberg: “Sono ribelle e poco socievole, i discorsi li scrivo da sola” https://bit.ly/31pttJv
    - Storia di Greta Thunberg: nascita di un’icona https://bit.ly/3gDBeC6
    - Greta Thunberg e #FridaysForFuture diventano un marchio https://bit.ly/2XyfDn6

    • 25 min
    La Roma eterna di Livio Berruti. E quella che cambia con la nuova politica

    La Roma eterna di Livio Berruti. E quella che cambia con la nuova politica

    Nel terzo (e ultimo) episodio della miniserie dedicata all’Olimpiade di sessant'anni fa nella Capitale, Aldo Cazzullo rievoca la leggendaria cavalcata del velocista italiano che vinse l’oro nei 200 metri.
    Poi Tommaso Labate aggiorna la mappa dei palazzi del Potere, una mappa dalla Democrazia Cristiana alla Lega di Salvini.

    Per altri approfondimenti:
    - Addio ai palazzi del potere https://bit.ly/2DdZ9cT
    - Roma, la sede della Lega in via Botteghe Oscure https://bit.ly/3khA0yj
    - L’addio di Berlusconi a Palazzo Grazioli https://bit.ly/33uNwsI

    • 22 min
    Perché TikTok è diventato così importante

    Perché TikTok è diventato così importante

    È il social network cinese più amato dalla Generazione Z e il suo boom sta inquietando Donald Trump e gli Stati Uniti (oltre a spingere Microsoft a pensare di comprarselo). Michela Rovelli e Giuseppe Sarcina spiegano perché.
    A seguire Paolo Lepri propone il libro da leggere assolutamente quest’estate.

    Per altri approfondimenti:
    - Come si usa TikTok, il social network della Generazione Z che viene dalla Cina https://bit.ly/2EQBq2N
    - TikTok-Microsoft, avanti nelle trattative https://bit.ly/33mWVT3
    - “Renegade Dance”, il tormentone su TikTok scippato alla ragazza afroamericana dalla influencer bianca https://bit.ly/3gnTJu1

    • 21 min
    Lo sport si inginocchia come Kaepernick

    Lo sport si inginocchia come Kaepernick

    Dopo il lockdown si sono moltiplicati i casi di atleti che sostengono pubblicamente la lotta per i diritti civili. Viviana Mazza e Marilisa Palumbo raccontano la paradossale vittoria del giocatore di football americano. È stato il primo a esporsi, 4 anni fa. Ma anche adesso che la sua protesta è diventata patrimonio comune, l’ex quarterback dei San Francisco 49ers continua a restare disoccupato.
    A seguire, il primo dei consigli di lettura per quest’estate: comincia Alessandro Trocino. Con un libro impegnativo, ma parecchio affascinante.

    Per altri approfondimenti:
    - Il caso George Floyd e la reazione dello sport https://bit.ly/2Pkj78f
    - Hamilton: “Troppo caos nelle proteste contro il razzismo” https://bit.ly/39SoAwa
    - Nba, Jonathan Isaac il primo nero a non inginocchiarsi durante l’inno dopo il lockdown https://bit.ly/30oQdtT

    • 22 min
    Genova e il suo ponte, storia di una rinascita

    Genova e il suo ponte, storia di una rinascita

    Dal crollo del ponte Morandi, il 14 agosto 2018, all’inaugurazione della nuova struttura: l’inviato del Corriere della Sera Marco Imarisio e i tecnici che hanno lavorato senza soste raccontano due anni di lavoro, dolore, paure, ansia e infine soddisfazione.
    A seguire Aldo Cazzullo parla della parola-chiave di questa stagione italiana: nottata. Quella che, si spera, almeno sotto un aspetto Genova ha superato.

    Per altri approfondimenti:
    - Modello Genova per ricominciare https://bit.ly/2Phki8b
    - Maurizio Morandi: “Mio padre non ha colpe per il crollo. Anche lui è una vittima” https://bit.ly/39QAerB
    - Quanto poco rimane dietro le parole https://bit.ly/30qmwZz

    • 21 min
    EPISODIO SPECIALE / Strage di Bologna, il mistero dell’attentatore in più: l’audio esclusivo

    EPISODIO SPECIALE / Strage di Bologna, il mistero dell’attentatore in più: l’audio esclusivo

    Nella puntata di oggi, a 40 anni dall’attentato del 2 agosto 1980, potete ascoltare l’intercettazione inedita sulla presenza di Paolo Bellini, un presunto quinto esecutore materiale, alla stazione di Bologna.
    Poi Beppe Severgnini parla della presenza di Andrea Bocelli al convegno in Senato in cui si è sminuita la pericolosità del Covid.

    Per altri approfondimenti:
    - Strage di Bologna, spunta una vittima in più (mai identificata) https://bit.ly/2X928K3
    - Bomba alla stazione di Bologna, condannato Gilberto Cavallini. Cosa sappiamo dopo 40 anni
    https://bit.ly/3ggoroX
    - Coronavirus, Bocelli si scusa dopo gli attacchi: “Non volevo offendere nessuno” https://bit.ly/2XbDGbb

    • 43 min

Recensioni dei clienti

4.0 su 5
76 valutazioni

76 valutazioni

Nicola0238249 ,

Dopo aver sentito la R moscia ho eliminato il podcast

Era proprio necessario mettere uno con la e moscia a condurre un podcast?
Abbiamo capito che bisogna sembrare tutti degli intellettuali, ma se per lavoro bisogna parlare e farsi capire, almeno fare un colloquio di lavoro mi sembra doveroso

Top podcast nella categoria News

Gli ascoltatori si sono iscritti anche a