30 episodes

Con Carlo Genta e Pierluigi Pardo, lo sport appassiona e diverte. Le voci e i suoni del calcio. Una lettura ironica e coinvolgente degli avvenimenti dell'attualità sportiva, senza fanatismi e senza tecnicismi. Commenti, interviste e soprattutto il dibattito con gli ascoltatori, che sono tutti convocati. E' come andare al bar sport: fra una risata, un commento, lo sport con Genta e Pardo è per tutti.E alla domenica, dopo le partite Tutti Convocati Weekend, condotto da Giovanni Capuano, con la partecipazione dell'immancabile Pierluigi Pardo per commentare insieme agli ascoltatori un rigore mancato, un gol rubato e un risultato con il cuore di chi la passione la vive, la racconta e ci gioca. Con imitazioni, tic, smorfie, scherzi da spogliatoio e ironia irriverente. L'unico programma in diretta sul calcio a partite appena finite, in cui da casa o dallo stadio gli ascoltatori possono dire la loro perché sono sempre convocati.

Tutti Convocati Radio 24

    • News
    • 4.9 • 15 Ratings

Con Carlo Genta e Pierluigi Pardo, lo sport appassiona e diverte. Le voci e i suoni del calcio. Una lettura ironica e coinvolgente degli avvenimenti dell'attualità sportiva, senza fanatismi e senza tecnicismi. Commenti, interviste e soprattutto il dibattito con gli ascoltatori, che sono tutti convocati. E' come andare al bar sport: fra una risata, un commento, lo sport con Genta e Pardo è per tutti.E alla domenica, dopo le partite Tutti Convocati Weekend, condotto da Giovanni Capuano, con la partecipazione dell'immancabile Pierluigi Pardo per commentare insieme agli ascoltatori un rigore mancato, un gol rubato e un risultato con il cuore di chi la passione la vive, la racconta e ci gioca. Con imitazioni, tic, smorfie, scherzi da spogliatoio e ironia irriverente. L'unico programma in diretta sul calcio a partite appena finite, in cui da casa o dallo stadio gli ascoltatori possono dire la loro perché sono sempre convocati.

    Tutti Convocati del giorno 23/11/2020: Campionato "livellato"

    Tutti Convocati del giorno 23/11/2020: Campionato "livellato"

    Milan, Sassuolo e Roma. Un podio inedito per la Serie A degli ultimi anni a quest'ora. Che sia frutto della livella di questo anno maledetto dal covid, dal calendario fitto e pieno di pause Nazionali e dal mercato estivo più povero per tutti, è cosa nota e comprovata. Ma la realtà alle porte di dicembre è che le prime otto squadre sono racchiuse in sei punti e la curiosità di vedere come ci ritroveremo a Natale è tanta. Intanto, registriamo la sconfitta del Napoli per mano di un Milan trascinato dal solito Ibra che però adesso starà fermo un mese per una lesione al bicipite femorale sinistro rimediata proprio al San Paolo. Gattuso si prende le responsabilità, ma non risparmia i suoi di qualche rimprovero, come anche Antonio Conte al termine della partita ribaltata contro il Torino, trascinati dal solito Lukaku. Di tutto questo parliamo con i convocati Ivan Zazzaroni e Massimo Mauro.

    Tutti Convocati del giorno 22/11/2020: Rimonta vincente dell'Inter

    Tutti Convocati del giorno 22/11/2020: Rimonta vincente dell'Inter

    La domenica di Serie A si apre con la vittoria in rimonta dell'Inter in casa contro il Torino e la bella vittoria della Roma ai danni del Parma. Convocati da San Siro il nostro Dario Ricci e e Guido De Carolis (Il Corriere della Sera) per commentare il pomeriggio difficile dei nerazzuri. Convocato anche Massimo Caputi (Il Messaggero) con cui analizziamo la vittoria della Roma di oggi e quella della Lazio di ieri.
    Ieri è arrivata anche la convincente vittoria della Juventus contro il Cagliari, una partita decisa da un grandissimo Cristiano Ronaldo. Convocato Xavier Jacobelli. 
    Questa sera Rino Gattuso ritrova il suo passato e affronta il Milan di Zlatan Ibrahimovic e Daniele Bonera, che per l'occasione sostituirà Stefano Pioli, bloccato da Covid-19. Convocato l'ex rossonero Mario Ielpo per presentare una partita ricca di intrecci.
    È sempre più crisi per il Barcellona, che ieri ha perso anche contro l'Atletico Madrid. Convocato Filippo Maria Ricci (La Gazzetta dello Sport) per fare il punto sui blaugrana. Come ogni domenica convocato anche il nostro Luca Marelli, con lui, all'interno di #VARAnatomy, commentiamo le decisioni prese dagli arbitri questo weekend.
    Convocato infine Carlo Pernat, manager di Enea Bastianini, che proprio oggi, a Portimao, è diventato campione del mondo in Moto 2.

    Tutti Convocati del giorno 20/11/2020: Serie A con...Qualcosa di nuovo

    Tutti Convocati del giorno 20/11/2020: Serie A con...Qualcosa di nuovo

    Chiacchiere e musica insieme a Max Pezzali. L'ex leader degli 883 ci presenta il suo nuovo album "Qualcosa di nuovo" con qualche dedica speciale per la sua Inter che domenica affronterà il Torino con un Lukaku lanciatissimo dopo le prove da leader con la Nazionale belga.
    Giornata storica quella di ieri per la Serie A. Spinta dall'esigenza folle di liquidità in questo periodo di crisi, persino la Lega calcio ha messo da parte toni e istanze da assemblea condominiale e ha trovato l'accordo per cedere il 10% della media company ai fondi Cvc, Advent ed Fs che mettono sul piatto 1,7 miliardi. Ora c'è da vedere come spartirseli questi soldi, ma la boccata d'ossigeno era necessaria. Cosa vorrà dire in concreto per le squadre questo cambiamento? Ce lo spiega Matteo Pinci di Repubblica.

    Tutti Convocati del giorno 19/11/2020: Italia alle Final Four

    Tutti Convocati del giorno 19/11/2020: Italia alle Final Four

    Belotti e Berardi battono la Bosnia e mandano la Nazionale a giocarsi la fase finale di Nations League insieme a Francia, Spagna e Belgio. Le final four sono lontane, ottobre 2021, ma la certezza è che ci saremo e saremo in casa nostra, tra Allianz Stadium e San Siro. Chissà come ci arriveremo e quali risposte avrà già dato l'Europeo (sempre covid permettendo). Le risposte fino ad ora sembrano più che positive, di un gruppo giovane e compatto che esprime un calcio divertente. Come racconterebbe questa Italia Bruno Pizzul? Glielo chiediamo in diretta.

    Mancini, Vialli, Evani, Lombardo...una Nazionale made in Samp. Ai nostri microfoni l'emozione e l'orgoglio blucerchiato di Enrico Mantovani, figlio del presidente che fece grande la Sampdoria dei primi anni '90.
    E' stato un Draft NBA diverso dal solito, con le nuove reclute tutte collegate via Zoom dal divano di casa, opportunamente dotate di kit e di tutti i cappellini delle franchigie, in attesa di indossare quello della scelta. Ci racconta tutto Simone Sandri dagli Stati Uniti.

    Tutti Convocati del giorno 18/11/2020: Spagna, che lezione alla Germania!

    Tutti Convocati del giorno 18/11/2020: Spagna, che lezione alla Germania!

    I tifosi tedeschi questa mattina si saranno svegliati quantomeno disorientati, perchè alla loro Nazionale non capitava di perdere 6-0 da un'amichevole contro l'Austria del 1931. Ci volevano le Furie Rosse che non sono nemmeno più tanto furie, con quasi metà squadra con meno di dieci presenze nella Spagna, una selezione giovane che non segnava tantissimo. Prendi Morata, in grande spolvero, autore del gol che sblocca il risultato e che non segnava con la maglia della Roja da un anno. Un risultato clamoroso per la Germania che commentiamo insieme a Filippo Maria Ricci da Madrid.
    Stasera Italia in campo contro la Bosnia per strappare il pass per le Final Four di Nations League. Ancora senza Mancini per l'ultima partita di questo ciclo Nazionale, con in campo Berardi dall'inizio al posto di Bernardeschi. Le ultime con Marco Nosotti di Sky.Mentre in Italia si sogna un Sinner già nell'Olimpo del tennis, a Londra si ritrovano proprio gli dei della racchetta impegnati nelle ATP Finals che ieri hanno offerto lo spettacolo di Nadal-Thiem 6-7 6-7, con il maiorchino che ora si gioca tutto col campione in carica Tsitsipas. Convocato Paolo Bertolucci che ha raccontato il match che ha visto l'austriaco vittorioso.

    Tutti Convocati del giorno 17/11/2020: Campioni, astri nascenti e divinità

    Tutti Convocati del giorno 17/11/2020: Campioni, astri nascenti e divinità

    I tifosi della Roma e non solo saranno stati certamente curiosi di guardare "Mi chiamo Francesco Totti", film in cui l'ottavo Re di Roma racconta sè stesso e la sua carriera. Abbiamo convocato il suo biografo che, certamente, avrà ispirato la pellicola di Alex Infascelli: parliamo di Paolo Condò, autore del libro "Un Capitano" dedicato a Francesco Totti.
    Se il Pupone dai romanisti è considerato una divinità del Pantheon, si potrà dire lo stesso di Lewis Hamilton che, con il suo settimo titolo Mondiale, ha eguagliato Schumacher entrando nell'Olimpo della F1. Al BarTur con Turrini e Bartoletti parliamo del Re Nero e dell'impresa più terrena, ma comunque storica di Joan Mir in MotoGP.

Customer Reviews

4.9 out of 5
15 Ratings

15 Ratings

Listeners Also Subscribed To

More by Radio 24